Staffette di Corsa Campestre, Domenica i Regionali a Lanzada: Tutte le Sfide

Pubblicato: Mercoledì, 06 Novembre 2019

Polisportiva Albosaggia Saluzzo 2019 2L’autunno dei cross mette in palio in apertura gli ultimi titoli del 2018. A Lanzada (SO) domenica 10 novembre sono in programma i Campionati Regionali di staffette di corsa campestre: una “prima volta” nella corsa tra i prati a questo livello per la Sportiva Lanzada del presidente Serafino Bardea, una società che vanta già tra l’altro l’organizzazione nella corsa in montagna di Campionati Italiani e della WMRA Youth Cup 2018. A stuzzicare ulteriormente la competizione saranno gli oltre 2000 euro di montepremi e pure premi in natura di pregevole fattura come schegge in serpentino decorate a mano. LA LOCANDINA DELLA MANIFESTAZIONE

Il format della staffetta è il consueto in campo Assoluto: quattro frazionisti (un allievo per la prima frazione, un allievo o uno junior per la seconda, uno junior o un under 23 per la terza, uno junior, un under 23, un senior o un master per la quarta), 2 km per ogni frazione. Nella prova Assoluta femminile attenzione a due formazioni che danno del “tu” alla corsa in montagna: la Polisportiva Albosaggia schiera infatti in terza e in quarta frazione le tricolori Juniores di staffette in montagna Gaia Bertolini e Katia Nana (FOTO a sinistra) in un quartetto completato da Silvia Berra e Federica Eterovich. Attenzione anche all’Atletica Valle Brembana che schiera l’ottocentista Federica Cortesi in terza frazione: ad aprire saranno le gemelle classe 2003 Chiara e Sofia Begnis, in chiusura la master Anna Carla Gherardi. Da circoletto rosso anche i quartetti del Gruppo Podistico Valchiavenna (con le allieve Serena Lazzarelli e Sveva Della Pedrina, la junior Diana Secchi e l’under 23 Eleonora Fascendini) e dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni (con l’under 18 Camilla Valsecchi Ratto, le juniores Alessia Ippolito e Nicole Acerboni e la promessa Francesca Colombo).

In campo maschile spiccano le formazioni dell’Atletica Valle Brembana e dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni: gli orobici propongono Pietro Gherardi, Nicola Mostacchetti, Matteo Bonzi e Danilo Gritti; i gialloblu schierano Giovanni Artusi, Marco Aondio, Manuel Tagliaferri e Mattia Sottocornola.  Competitivi sono anche i padroni di casa nonostante l’assenza dell’infortunato Alessandro Rossi: l’AS Lanzada schiera il “casato” Bardea (Gabriele, l’azzurrino Matteo e Federico) nelle prime tre frazioni e Giovanni Rossi (già bronzo europeo Under 20 nella corsa in montagna) a chiudere. Attenzione anche alle due squadre della Pro Patria ARC Busto Arsizio con numerosi protagonisti della prima tappa delle Survivor Series:  Edoardo Brusa, Lorenzo Belotti, Marco Bolognini e Stefano Longo nella prima e Stefano Dallo, Andrea Coppini, Leonardo Cagelli e Riccardo Serra nella seconda.

STAFFETTE GIOVANILI – La Pro Patria ARC Busto Arsizio si presenta in forze nelle 3x1000 della categoria Cadetti/e: Daniele Castelli, Tommaso Tarantino e Yordi Santiago Garavaglia in campo maschile e Lucrezia Tovaglieri, Martina Toia e Margherita Fabris tra le ragazze. Altri terzetti competitivi sono il GS Atletica Rezzato femminile (Dafne Mazzotti, Elena Lanfredi e Anna Castellani) e il GS CSI Morbegno (Leon Bordoli, Federico e Francesco Bongio). La categoria Ragazzi/e (3x1000) avrà in cartellone un cross regionale: iscritti 15  formazioni maschili e 11 femminili.

Cesare Rizzi

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano