Incontro Cadetti/e Indoor a Bergamo: Vince il Piemonte, Galuppi Sfiora la MPI dei 60

Pubblicato: Domenica, 17 Marzo 2019

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi, spazio all'aperto e naturaÈ il Piemonte a vincere l’esagonale Cadetti/e indoor organizzato dal Comitato Regionale FIDAL Lombardia oggi domenica 17 marzo a Bergamo. Nella sfida per squadre zonali, oltre a Piemonte, Valle d’Aosta e Canton Ticino, erano in gara ben tre selezioni della rosa camuna: Lombardia Ovest (atleti di società dei Comitati Provinciali di Como/Lecco, Varese, Pavia e Cremona), Lombardia Centro (atleti di società dei Comitati Provinciali di Milano e Sondrio) e Lombardia Est (atleti di società dei Comitati Provinciali di Bergamo, Brescia e Mantova). Alle spalle del Piemonte, vincitore della classifica combinata con 179 punti, si piazzano proprio le tre formazioni lombarde: argento per la Lombardia Centro (163 punti), bronzo alla Lombardia Ovest (157 punti), quarta la Lombardia Est (142 punti); quinta e sesta sono rispettivamente Canton Ticino (82 punti) e Valle d’Aosta (59,5 punti). Per il Piemonte anche i successi nelle classifiche di genere: 90 punti tra le Cadette (82 per la Lombardia Centro, 78 per la Lombardia Ovest) e 89 punti tra i Cadetti (81 per la Lombardia Centro, 79 per la Lombardia Ovest).

L’acuto in chiave individuale arriva da un grande 60 piani Cadette: Ludovica Galuppi (Pol. Olonia, FOTO d'archivio a sinistra) con il 7.72 della finale resta a un solo centesimo dalla Miglior Prestazione Italiana Cadette al coperto siglata in 7.71 da Alessia Cappabianca nel 2017; altre tre atlete scendono nella giornata sotto i 7.90: Marta Amouhin Amani (CUS Pro Patria Milano) con 7.81, Marta Pejretti (Atletica Team Carignano) con 7.82 e Makissia Bamba (Atl. Pianura Bergamasca) con 7.88.  Da circoletto rosso anche il 3.60 con cui la tricolore in carica dell’asta Great Nnachi (CUS Torino) centra il PB assoluto vincendo la gara. Oltre all'asta Cadette i piemontesi vincono altre sette gare: l'alto femminile con Sarah Moresco (Atl. Stronese Nuova Nordaffari) con 1.65, il triplo femminile con Annalisa Pastore (Bugella Sport) a 11.22, i 60 piani maschili con Andrea Fornaro (Bugella Sport)  a 7.26, l'alto maschile con Simone Menchini (Atl. Stronese Nuova Nordaffari) a 1.89, l'asta maschile con Simone Bertelli (SAF Atletica) con 4.10, il triplo maschile con Stefano Demo (Atl. Rivarolo) con 12.77 e la prova multipla femminile con Ludovica Cavo (Atl. Serravallese), autrice di 9.01 sui 60 ostacoli e 5.01 nel lungo.

In mattinata si era svolto nel frattempo l’incontro delle rappresentative coinvolte nell’esagonale con tre campioni della Nazionale Assoluta: i quattrocentisti Marta Milani e Vladimir Aceti e l’altista Desiree Rossit: oltre 120 ragazzi hanno seguito con grande attenzione i racconti dei tre azzurri, dai loro esordi fino al loro approccio alle gare più importanti fin qui disputate, sempre con il sorriso sulle labbra e un pizzico di simpatia.  

Ce. Ri.

TUTTI I PODI DELLE SQUADRE LOMBARDE

LOMBARDIA CENTRO

Vittorie: 3 - 60 ostacoli F: Andrea Hapau (Scuola Sportiva Atl. Punto It) 9.10. 60 ostacoli M: Daniel Oliseh Okoluku (CBA Cinisello) 8.42. Prova multipla M (60 ostacoli + alto): Luca Grossier (Athletic Club Villasanta) 1519 punti (8.87 + 1.70).

Secondi posti: 3 - Lungo F: Sofia Cereda (Atl. Riccardi Milano 1946) 5.00. Triplo F: Annachiara Girardi (Atl. Gessate) 10.81.  Asta M: Lorenzo Busana (Scuola Sportiva Atl. Punto It) 3.00.

Terzi posti: 6 - 60 piani F: Marta Amouhin Amani (CUS Pro Patria Milano) 7.88 (batt.: 7.81). 60 piani M: Matteo Fedele (Studentesca San Donato) 7.32.  Lungo F: Marta Brambilla (Atl. Gessate) 4.94.  Alto M: Riccardo Abruzzo (PBM Bovisio Masciago) 1.72. Lungo M: Francesco Inzoli (Centro Schuster) 6.10. Prova multipla F (60 ostacoli + lungo): Chiara Santambrogio (5 Cerchi Seregno) 1607 punti (9.70  + 5.07).

LOMBARDIA OVEST

Vittorie: 3 - 60 piani F: Ludovica Galuppi (Pol. Olonia) 7.72. Lungo F: Chiara Giberti (Atl. Cairatese) 5.02. Lungo M: Giorgio Kaborè (Atl. Gavirate) 6.33.

Secondi posti 3 : - Alto M: Michel Agosta Del Forte (Interflumina È Più Pomì) 1.78. Prova multipla F (60 ostacoli + lungo): Ilaria Oricchio (Atl. Erba) 1666 punti (9.50 + 5.13). Prova multipla M (60 ostacoli + alto): Manuel Grillo (Pol Bienate Magnago) 1407 punti (9.19 + 1.66).

Terzi posti: 3 - 60 ostacoli M: Riccardo Ciappesoni (Pol. Mandello) 8.80. Asta F: Paola Schiroli (Interflumina È Più Pomì) 2.50. Asta M: Matteo Perricone (Scuola Sportiva Atl. Punto It) 2.60.

LOMBARDIA EST

Secondi posti: 3 - 60 piani M: Wei Jie Jiang (Motus Castegnato) 7.31. Alto F: Irene Pelis (Atl. Saletti) 1.49. Lungo M: Kelvy Bruno Okumbor (Atl. Carpenedolo) 6.31.

Terzi posti: 4 - 60 ostacoli F: Chiara Minotti (Brembate Sopra) 9.22. Alto F: Cecilia Baraldi (Libertas Mantova) 1.49. Triplo F: Michela Amboni (Atl. Estrada) 10.73. Triplo M: Samuele Piazzini (Bergamo Stars) 12.01.