ASSEMBLEA ELETTIVA REGIONALE (9 Gennaio 2021)

Pubblicato: Mercoledì, 21 Ottobre 2020

 

LE CANDIDATURE PER L'ASSEMBLEA REGIONALE 2021 VANNO INVIATE:

 - TRAMITE RACCOMANDATA CON RICEVUTA DI RITORNO ALL'INDIRIZZO DEL C.R. LOMBARDIA: Via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano

O IN ALTERNATIVA

- TRAMITE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.), INVIANDOLA DA UN INDIRIZZO P.E.C. ALL'INDIRIZZO P.E.C. DEL C.R. LOMBARDIA: lombardia.pec@fidal.telecompost.it 

 

 

 

RICORDIAMO INOLTRE CHE I CANDIDATI DEVONO INDICARE NELLA PROPRIA CANDIDATURA UN INDIRIZZO P.E.C. AL QUALE POTER INVIARE TUTTE LE COMUNICAZIONI DI SUA COMPETENZA.

  

CANDIDATURE/ELEZIONI DEL PRESIDENTE REGIONALE, DEI CONSIGLIERI REGIONALI E DEL REVISORE REGIONALE

Le candidature devono essere depositate presso l’ufficio di Segreteria del Comitato Regionale entro le ore 12.00 di lunedì 30 Novembre 2020.
Gli Uffici del Comitato saranno aperti in via straordinaria anche Sabato 28 dalle 10,00 alle 16,30.
Le Candidature possono essere inviate alla Segreteria del Comitato Regionale con qualsiasi mezzo nei termini di cui sopra (art. 52 Regolamento Organico).
L’elenco dei candidati ammessi sarà pubblicato, trascorse 24 ore dal termine della presentazione, dopo l’esame da parte della Commissione Elettorale, sul Sito Web del Comitato stesso ed esposto presso la sede.

 

Link alle ASSEMBLEE PROVINCIALI 2021

 

STATUTO FEDERALE FIDAL

 

 

L'Assemblea Regionale Elettiva sarà chiamata in prima convocazione alle ore 07.30 di SABATO 09 GENNAIO 2021 e ritenuta valida con la presenza del 50% + 1 degli aventi diritto al voto ed in seconda convocazione alle ore 10.00 di SABATO 09 GENNAIO 2021, valida con la presenza del 30 % dei voti assegnati agli affiliati ( Art.12.1 Statuto Federale): la sede dell’Assemblea sarà il PALAZZETTO DI MONZA VERO VOLLEY - Viale G.B. Stucchi - Monza (MB)

La convocazione per l'Assemblea Regionale Elettiva arriverà alle Società attraverso la casella di posta elettronica federale: le Società sono pregate di svuotare le caselle eventualmente piene e di consultarle quotidianamente. Le candidature dovranno pervenire presso gli uffici del Comitato Regionale (vedi Convocazione Assemblea) entro Lunedì 30 NOVEMBRE 2020 alle ore 12.00.

A breve verranno inseriti i link mancanti per tutta la documentazione necessaria

 - Agenda di pianificazione dell'Assemblea Regionale

 - Vademecum Assemblea Regionale 2021

 - Prospetto Voti delle Società Lombarde

- Autocertificazione per Candidatura a Presidente Regionale

- Autocertificazione per Candidatura a Consigliere Regionale

- Autocertificazione per Candidatura a Revisore Regionale

- Delega a Dirigente della Stessa Società

- Delega a Presidente di Altra Società

 

PIANIFICAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA 2021 AGENDA DEI LAVORI

Assemblea Regionale Lombardia 

Monza, Sabato 9 gennaio 2021

Asse tempi

DATA

AZIONI

DOCUMENTI – ATTI RICHIESTI

Almeno 40 giorni prima

Entro le ore 12 del 30 Novembre 2020

Presentazione candidature

La Commissione Elettorale, entro le 24 ore successive al termine di presentazione delle candidature (le ore 12 del 30 Novembre 2020), dovranno effettuare le verifiche di rito ed esporre l’elenco dei candidati. [art. 52 del Regolamento Organico].

I candidati dovranno dichiarare, all’atto di presentazione della candidatura, di possedere i requisiti previsti dall’articolo 36 dello Statuto Federale. Nella candidatura dovrà essere indicato un indirizzo di posta elettronica certificata al quale poter inviare al candidato stesso le comunicazioni di sua competenza.

 L’elenco dei candidati deve essere pubblicato almeno 30 giorni prima dello  svolgimento dell’assemblea (entro il 10 dicembre 2020) sul sito federale con link diretto dalla homepage.

L’esclusione dalle cariche federali va comunicata all’interessato a mezzo posta elettronica certificata. Eventuali ricorsi dovranno essere formulati sulla base di quanto previsto dal comma 1 bis dell’art. 37 bis dello Statuto e sulla 4

AL FINE DI CHIARIRE ALCUNE ERRATE INTERPRETAZIONI SI PRECISA CHE IL PRESIDENTE DI UNA SOCIETA' AVENTE DIRITTO DI VOTO PUO' DELEGARE UN CONSIGLIERE DELLA PROPRIA SOCIETA' FACENTE PARTE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO OPPURE IL PRESIDENTE DI UN'ALTRA SOCIETA'. NON E' POSSIBILE DELEGARE UN CONSIGLIERE DI UN'ALTRA SOCIETA'

SI RIPORTA DI SEGUITO QUANTO STABILITO DALLO STATUTO FEDERALE ART. 14 PUNTO 4, 4Bis e 4Ter PER LE ASSEMBLEE NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

4 - Le Associazioni e Società esprimono il proprio voto in Assemblea per il tramite del relativo Presidente. In caso di impedimento del Presidente è possibile rilasciare delega ad un componente del Consiglio direttivo dello stesso affiliato, esclusi Atleti o Tecnici con diritto di voto in Assemblea, che a sua volta potrà rappresentare altri affiliati, nel rispetto di quanto stabilito dai successivi commi 4 bis e 4 ter.

4. bis - Al fine di garantire la più ampia partecipazione diretta ai lavori delle Assemblee, possono altresì essere rilasciate, nel rispetto delle modalità di cui al comma successivo, deleghe ai Presidenti di associazioni e società aventi diritto a voto o, in caso di impedimento dei Presidenti medesimi, ai Dirigenti della stessa società in carica che li sostituiscono, in numero di:
1 delega, se all'Assemblea Nazionale hanno diritto di partecipare fino a 200 associazioni e società votanti;
2, fino a 400 associazioni e società votanti;
3, fino a 800 associazioni e società votanti;
4, fino a 1500 associazioni e società votanti;
5, oltre le 1500 associazioni e società votanti.
Il rappresentante di un affiliato non avente diritto al voto e i rappresentanti di atleti e tecnici non potranno essere portatori di delega.

4. ter - La delega deve essere redatta per iscritto su carta intestata dell'associazione o della società sportiva delegante e contenere a pena di inammissibilità: le generalità e la copia del documento del legale rappresentante della stessa; la denominazione dell'associazione o della società sportiva delegata nonché le generalità del legale rappresentante della stessa.

DELEGHE AMMESSE PER ASSEMBLEE REGIONALI ARTICOLO 25 PUNTO 4:

Sono ammesse le deleghe, nelle modalità di cui all'art. 14, comma 4 ter e nelle seguenti proporzioni: 

1, oltre le 50 associazioni e società votanti; 

2, oltre le 100 associazioni e società votanti; 

3, oltre le 300 associazioni e società votanti; 

4, oltre le 500 associazioni e società votanti; 

5, oltre le 600 associazioni e società votanti.

DELEGHE AMMESSE PER ASSEMBLEE PROVINCIALI ARTICOLO 30 PUNTO 4 bis:

In presenza di almeno 20 affiliati con diritto di voto, è consentito il rilascio di una sola delega, nelle modalità di cui all'art. 14, comma 4 ter. 

 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano