BCC Milano
Unet

Settembre 2020
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4


Pubblicato: Giovedì, 14 Dicembre 2006

In merito alle Classifiche CDS Specialità Allievi/e 2006

La classifica nazionale del Campionati di Società di Specialità offre uno spaccato corretto del movimento Giovanile nelle Società sul territorio, e la Lombardia, come al solito, dà dei segnali più che confortanti.
Su cinque classifiche Maschili e Femminili, ben una Maschile (velocità: Cento Torri Pavia), e quattro su cinque Femminili (Ostacoli: Lecco Colombo Costruzioni, Mezzofondo: Ilpra Vigevano, Salti: Bergamo 59 e lanci: Camelot) sono appannaggio della nostra Regione.
Il dato positivo è che sono presenti 11 Società, tra tutte le classifiche, nelle prime dieci (oltre a quelle già citate: Nuova Atletica Varese,// due secondi posti nel mezzofondo e negli ostacoli, Forti e Liberi Monza, Pro Patria, terza nel mezzofondo ad una manciata di punti dalla prima, Cus Pavia, Pro Sesto e Atletica Chiari), e soprattutto in quella degli ostacoli, specialità un po` in crisi sul territorio Nazionale, ci sono quattro Società Maschili e quattro Femminili.
La Lecco Colombo Costruzioni è la Società più presente tra tutte le classifiche (cinque), e, a conferma del suo ottimo parco ostacoli (Giacomo Panizza insieme a Dorino Sirtoli, Cento Torri Pavia, fanno parte del Progetto Talento 2007 settore ostacoli) è prima nella Classifica Femminile e seconda in quella Maschile. FTR Grazia Vanni

consulta
Pubblicato: Mercoledì, 13 Dicembre 2006

LA 24 ORE SU PISTA PARLA BERGAMASCO

Due lombardi, Monika Moling e Mario Pirotta hanno vinto il titolo italiano della 24 ore su pista a Trapani. Pirotta della Cral Banca Pop. Bergamo ha percorso 217,287 km mentre la Moling, che veste i colori della Sri Chinnoy Bergamo, ha corso per 169,131 km.
G.C.


Pubblicato: Mercoledì, 13 Dicembre 2006

Una novità: il corso per speaker nello sport

Il Comitato Regionale Lombardo FIDAL propone un corso per formare speaker in ambito sportivo.
Il corso (sei lezioni teorico-pratiche per complessive 18 ore) avrà inizio il 20 gennaio 2007 e si terrà presso la sede del Comitato Regionale Fidal Lombardia.
L`obiettivo è quello di formare i partecipanti al ruolo di speaker, in funzione delle diverse manifestazioni in programma nell`atletica e nello sport in genere.
Sono inoltre previsti momenti di formazione sui vari aspetti della comunicazione, sugli aspetti tecnici, organizzativi e gestionali degli eventi sportivi.
LINK

Pubblicato: Mercoledì, 13 Dicembre 2006

INDOOR A SARONNO: 15 e 22 dicembre 2006

Si comunica che la società organizzatrice, per favorire una maggiore partecipazioni di atleti, ha deciso di non applicare i minimi di iscrizione pubblicati nel calendario gare per l’iscrizione degli atleti alle due serate di gare in programma nei prossimi 15 e 22 dicembre 2006.
CRL


Pubblicato: Lunedì, 11 Dicembre 2006

GGG - Premiazione per merito e attività - 16 dicembre 2006

Sabato 16 dicembre p.v. si svolgerà al Crowne Plaza di S. Donato Milanese, ore 16.00, l’annuale premiazione dell’Atletica lombarda. I giudici che saranno premiati, per l’attività svolta nella corrente stagione agonistica, sono:
Luigi BARDONE (PV)
Tiberio DE METRI (VA)
Sergio INZOLI (CR)
Anna Maria TAEGGI (SO)
Claudio VAI (MI)

Alla stessa premiazione altri Giudici saranno insigniti di un’onorificenza, le “ Querce al Merito atletico 2005-2006 “ e precisamente:
2° grado
Giovanni MARIASCHI (CR)
Carlo RONCHI (MI)

1° grado
Gianni AIMI (MI)
Pietro POLINI (BS)
La Giunta regionale GGG Lombardia si complimenta con i Giudici premiati e augura buone feste a tutti i Giudici lombardi.


Pubblicato: Lunedì, 11 Dicembre 2006

Minimi per la partecipazione ai Campionati Individuali Indoor 2007

In allegato la tabella dei valori minimi per la partecipazione ai Campionati Individuali Indoor 2007
LINK

Pubblicato: Domenica, 10 Dicembre 2006

SUCCESSO DEL CONVEGNO DI LEGNANO SULL`ALLENAMENTO PER IL CROSS

Più di centocinquanta persone hanno affollato la sala convegni del ristorante "Il Barbarossa" di Legnano per assistere all`interessante convegno "Endurance Training: from research to the field" organizzato, nell`ambito dei Campionati Europei di Cross, dall`Associazione Giuseppe Volpi in collaborazione con l`Assital. "Sono molti i tecnici, tra i quali siamo stati felici di vedere tanti giovani, che hanno assistito con interesse alle relazioni dei tecnici invitati - ci racconta il fiduciario tecnico della Fidal Lombardia, Grazia Vanni - Così come a Casalmaggiore, il convegno sulla velocità, con Carlo Vittori, aveva riscosso successo// tra i tecnici lombardi (erano più di settanta), anche qui a Legnano non possiamo che ritenerci soddisfatti per la partecipazione a questo incontro tecnico su cross e mezzofondo prolungato fortemente voluto dai presidenti Cesare Brambilla dell`Associazione Volpi e Adolfo Rotta di Assital. Questo dimostra che i tecnici ci sono, che sono motivati a migliorare e a confrontarsi. Il nostro obiettivo sarà di proporre molte altre occasioni in cui approfondire scienza, metodologia e programmazione". Applausi del pubblico (c`era anche Ennio Preatoni) per tutti i relatori presentati, dopo il saluto del Commissario Tecnico Nicola Silvaggi e del presidente della Fidal Regionale Alessandro Castelli, da Gianni Mauri. Al termine della limpida introduzione di Enrico Arcelli sull`allenamento delle diverse componenti aerobiche nel corridore con l`approfondimento delle differenze tra cross e le altre specialità di mezzofondo e fondo, il microfono è passato a Luciano Gigliotti che, sorretto dalle capacità informatiche di Piero Incalza, ha ben spiegato la metodologia e la programmazione dell`allenamento dal cross alla pista e alla strada con vari esempi pratici dei lavori svolti da Stefano Baldini. Via, poi, alle domande con Ida Nicolini in veste di moderatrice. Coffee break e, subito, la parola è passata al tecnico spagnolo Xavier Landa che ha illustrato, con ritmo incalzante, l`evoluzione dell`esperienza spagnola e l`importanza del cross anche per le prestazioni di alto livello in pista. Finale, con fuochi d`artificio, per la scoppiettante relazione della coppia formata da Pierluigi Fiorella e Antonio La Torre che a suon di numeri, e non solo, hanno studiato e valutato attentamente il periodo dal 1985 al 2005 per capire che fine ha fatto il mezzofondo prolungato italiano. Domande e discussioni guidate, poi, da Elio Locatelli che ha accennato anche allo spinoso problema dell`attività motoria a scuola (elementari in testa). Simpatica la chiusura con premiazione dei relatori da parte dei tecnici del settore cross in veste di "vallette".
Giuliana Cassani


Pubblicato: Domenica, 10 Dicembre 2006

FANTASTICA VITTORIA PER ANDREA LALLI E GLI JUNIORES ALL`EUROCROSS

Grandissima prestazione per Andrea Lalli che domina la gara juniores ai Campionati Europei di Cross di stamattina a San Giorgio su Legnano, trascinando la squadra junior maschile alla vittoria davanti a Spagna e Francia. E` il primo successo individuale nella storia degli Europei di Cross che ha reso felicissimo tutto il team azzurro e il numeroso pubblico presente sul campo. Brillante quinto posto per Simone Gariboldi mentre 27° è arrivato Antonio Garavello, 35° Merhium Crespi,// 78° Paolo Pedotti Massaud e 79° Vincenzo Stola. Quattordicesimo posto per la squadra italiana femminile, nella classifica dominata dalle britanniche. Prima delle italiane, Valeria Roffino al 36° posto, seguita da Francesca Grana (56°), Marianna Di Dario (69°), Marica Rubino (72°) e Anna Laura Mugno (78°).
G.C.


Pubblicato: Domenica, 10 Dicembre 2006

SQUADRE UNDER23: BRONZO FEMMINILE E ARGENTO MASCHILE

Giornata ricca di soddisfazioni a questi Campionati Europei di Cross! Sul percorso di San Giorgio su Legnano ancora una medaglia. E` il bronzo a squadre delle ragazze dell`under23 capitanate dalla talentuosa Adelina de Soccio, quinta al traguardo, con una grintosissima condotta sul percorso e per nulla turbata da una ferita, subita all`inizio, al piede sinistro. Nella gara, vinta dalla Gran Bretagna, le altre nostre atlete //si sono così classificate: 12a Sara Dossena, 34a Giorgia Robaudo, 45a Giulia Francario, 51a Ombretta Bongiovanni e 56a Catia Libertone. Grande gioia anche in campo maschile dove, con coraggio e determinazione sul finale, Daniele Meucci non si è lasciato sfuggire il podio, superando il russo Rybakov, e trascinando l`Italia all`argento a squadre. Nella gara, vinta dal fuoriclasse ungherese Barnabas Bene a livello individuale e dalla Russia a squadre, gli altri italiani si sono così classificati: 10° Stefano La Rosa, 29° Martin Dematteis, 36° Luca Tocco, 63° Alessandro Ruffoni e 76° Marco Salami.
G.C.


fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
World_athletics
 
 
Ok Pubblicità
 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano