BCC Milano
Unet

Settembre 2020
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4


Pubblicato: Lunedì, 29 Gennaio 2007

CASTENEDOLO E SARONNO: INDOOR DI QUALITA`

Ottimi risultati nello scorso week end nelle gare indoor di Castenedolo (BS) e di Saronno (Va). " A Castenedolo - commenta il fiduciario tecnico regionale Grazia Vanni - i giovani hanno dimostrato di crescere bene. Negli ostacoli buon risultato per il vincitore del Criterium, Giacomo del Prato (Interflumina) che chiude in batteria con 8.26 e poi, in finale, purtroppo sbaglia un ostacolo. In campo femminile la promettente allieva Ginevra Squassabia vince alla grande i 60 hs con 8.97. Nei 60 piani// meritano un elogio Marta Maffioletti (Estrada), allieva del 91, che vince con 7.77 e, seconda, Charlene Sery Secre (Atl. Bergamo 1959) che in batteria aveva corso in 7.74 e in finale lamentava un problema alla caviglia. Tra i maschi - continua Grazia Vanni - Matteo Fancellu si conferma tra i migliori della sua età con 7.16 (a Saronno la settimana prima aveva corso in 7.10). Frizzante esordio tra gli juniores per Gianluca Zangari (Atl. Bergamo 1959) con 7.06. Nei salti ancora i giovani in risalto: Laura Ronchi (Camelot) vince, con 12.64, il triplo femminile mentre, alla sua prima uscita con le allieve, è seconda Maria Moro con un promettente 12.23. Tra i maschi, lo junior dell`89 Gabriele Buttafuoco (Riccardi) vince il lungo con 6.87, misura di tutto rispetto per la categoria. A Saronno il lunghista piemontese Federico Chiusano (Campione Italiano Allievi e progetto talento 2007) ha saltato 7.19 alla sua prima uscita indoor. Buon risultato anche per il decathleta (Cus del Laghi) Davide Crosta con 7.15 mentre ampi margini di miglioramento lascia intravvedere Camillo Kaborè (Gaviratese), allievo del 91, che ottiene il suo record personale con 6.69. Routine per Ilaria Beltrami, saronnese della Forestale, con 5.92 nel lungo e per Fabrizio Sghembri, Carabiniere di Rovellasca, con 16.05 nel triplo. Elena Scarpellini - conclude Vanni - tenta il record italiano Promesse indoor di asta a 4.16 ma fallisce".
G.C.


Pubblicato: Sabato, 27 Gennaio 2007

Riunione Regionale di SALTO CON L’ASTA - Tensostruttura di via dei Partigiani - Canegrate - 4 febbraio 2007

DOMENICA 4 FEBBRAIO 2007
Riunione Regionale di SALTO CON L’ASTA - Tensostruttura di via dei Partigiani - Canegrate
Categorie allievi e assoluti (gli allievi gareggeranno con la stessa progressione degli assoluti)
RITROVO GARA //FEMMINILE: ORE 14 INIZIO GARE ORE 15
PROGRESSIONE FEMMINILE: 2,20-2,40-2,60-2,70-2,80 di 10 in 10 fino a 3,80 poi di 5

RITROVO GARA MASCHILE: ORE 15,00 INIZIO GARE AL TERMINE DELLA GARA FEMMINILE (verrà garantito un riscaldamento di 30’ in pedana prima dell’inizio della gara).
PROGRESSIONE MASCHILE: 2,50-2,80-3,00-3,20-3,40-3,60-3,80-4,00-4,10 poi di 10 in 10

La struttura consente una rincorsa massima di 38 metri, dalla fine della cassetta di imbucata.


Pubblicato: Venerdì, 26 Gennaio 2007

ATLETICA A SCUOLA

Parte dalla Lombardia uno dei primi progetti, dedicati alla scuola primaria e secondaria di primo grado, pervenuti in Federazione. Si tratta dell`interessante e ben articolata proposta "l`atletica va a scuola" dell`Atletica Interflumina (potete scaricarla dal sito www.interflumina.it) che si unisce ad altri progetti alcuni dei quali privilegiano l`insegnamento, altri spingono di più sulla competizione. Tutti, ovviamente, hanno come obiettivo primario il divertimento dei bambini.
G.C.


Pubblicato: Giovedì, 25 Gennaio 2007

Programma aggiornato delle manifestazioni del 27/28 gennaio 2007 - Saronno

Di seguito, a parziale modifica di quanto riportato dai rispettivi calendari indoor, i nuovi orari di svolgimento delle gare del prossimo fine settimana al Paladozio di Saronno:// RIUNIONE PROVINCIALE - PALADOZIO SARONNO - SABATO 27 GENNAIO 2007 - CAT A J P S
13.30 RITROVO
14.30 INIZIO GARE
CHIUSURA ISCRIZIONI 14.00 ASTA F E LUNGO M - CHIUSURA ISCRIZIONI 15.00 TRIPLO F E ASTA M -
CHIUSURA ISCRIZIONI 16.00 LUNGO F - CHIUSURA ISCRIZIONI 17.00 TRIPLO M
Le gare si disputeranno in serie unica per tutte le categorie previste (fatta salva la verifica del numero di iscritti) con finale a 8 per i migliori classificati. Ciascuna gara inizierà almeno 30 minuti dopo la chiusura iscrizioni.

RIUNIONE REGIONALE - PALADOZIO SARONNO - DOMENICA 28 GENNAIO 2007 - CAT R C
8.30 RITROVO
9.30 INIZIO GARE
CHIUSURA ISCRIZIONI 9.00 METRI 60 C(mf) - CHIUSURA ISCRIZIONI 10.00 LUNGO RAGAZZE *CHIUSURA ISCRIZIONI 11.00 LUNGO RAGAZZI -
CHIUSURA ISCRIZIONI 12.00 TRIPLO CADETTE - CHIUSURA ISCRIZIONI 12.30 TRIPLO CADETTI * CHIUSURA ISCRIZIONI 13.00 LUNGO CADETTE
CHIUSURA ISCRIZIONI 14.00 LUNGO CADETTI
Le gare non prevedono finali.
Ciascuna gara inizierà almeno 30 minuti dopo la chiusura iscrizioni.


Pubblicato: Mercoledì, 24 Gennaio 2007

Alto e Asta Allievi m/f: titoli Regionali già assegnati

Nel corso dei Campionati Regionali Indoor di Genova del 10-11 febbraio 2007, non verranno assegnati i titoli relativi alle gare di: Salto in Alto e Salto con l`Asta Allievi m/f, in quanto già definiti nel corso della precedente manifestazione di Caravaggio /BG) del 14 gennaio u.s.


Pubblicato: Mercoledì, 24 Gennaio 2007

Convegno Medico Nazionale, Saronno 10 febbraio 2007

L`ambulatorio di medicina dello sport..."oltre l`idoneità 2007" è il tema del IV Convegno Nazionale, organizzato in collaborazione fra diversi Enti quali: Regione Lombardia, Provincia di Varese, ASL di Varese, Città di Saronno, Università Cattolica del Sacro Cuore, nella mattinata di sabato 10 febbraio 2007, dalle ore 8,30 alle ore 13,00, presso l`Istituto Padre Monti in via Legnani 4 a Saronno (VA).
Relatori, con il Prof. Bruno Grassi, Professore associato Fisiologia Umana dell` Università Statale di Milano nella funzione di moderatore://

Dott. Raffaello Adami
Medico Chirurgo Specialista in Immunologia ed Allergologia Clinica.
Specialista in Malattie dell’Apparato Respiratorio e Tisiologia.
Specialista in Fisiopatologia e Fisiokinesiterapia Respiratoria.
“Sindromi allergiche e Sport”

Prof. Bruno Carù
Medico Chirurgo Specialista in Cardiologia e Medicina dello Sport.
Consigliere scientifico della Società Europea di Cardiologia.
Past President della Società Italiana di Cardiologia dello Sport.
“La donna e lo sport”

Dott. Frédéric Peroni Ranchet*
Dott. Fabio Lorenzelli**
*Medico Chirurgo Specialista in Medicina dello Sport.
Dir. San. Ambulatorio di Medicina dello Sport Saronno.
**Medico Chirurgo Specialista in Medicina dello Sport.
Responsabile Laboratorio Fisiologia e Biomeccanica.
CMS A. O. Ospedali Riuniti di Bergamo.
“Fisiologia del recupero: deficit e debito, quando i conti non tornano”

Prof. Aldo Sassi
Diplomato all’ISEF Lombardia.
Direttore del Centro Ricerche per lo Sport MAPEI.
“La pedalata nella modalità eccentrica”

Dott. Mauro Marzorati
Medico Chirurgo Specialista in Medicina dello Sport.
Ricercatore Istituto di Bioimmagini e Fisiologia Molecolare C.N.R. Segrate.
“Caratteristiche fisiologiche di un gruppo di velisti in preparazione all’America’s Cup”

Prof. Franco Impellizzeri
Laurea in Scienze Motorie.
Responsabile scientifico del Centro Ricerche per lo Sport MAPEI.
“Corporate worksite health promotion program”

Enrico Molinari
Direttore della Società Scientifica Footcare Academy.
“Sistemi CAD-CAM al servizio dello sportivo moderno”

Dott. Luca De Ponti
Medico Chirurgo Specialista in Ortopedia e Traumatologia.
Direttore Sanitario dello Studio Biomedico di Milano.
“Instabilità e trattamento della distorsione dell’articolazione tibiotarsica”

manifesto
Pubblicato: Martedì, 23 Gennaio 2007

Calendari e Dispositivi nazionali 2007: Link

I Calendari e i Dispositivi relativi alle manifestazioni inserite nel programma nazionale sono raggiungibili dai link rispettivi che rimandandando al sito nazionale www.fidal.it consentono la piena conformità e, nell`ipotesi di variazione, l`eventuale successivo - tempestivo aggiornamento.


Pubblicato: Lunedì, 22 Gennaio 2007

SUCCESSO DEL SECONDO TROFEO DELLA VELOCITA` A SARONNO

Buoni risultati tecnici nello Spazio Polisportivo Dozio di Saronno, nel corso della riunione indoor, organizzata dalla Osa Saronno, domenica 21 gennaio. Partecipazione molto numerosa, quasi 400 atleti hanno disputato le due prove in programma 60 piani e 60 ostacoli. L’alto numero di atleti, (20 batterie 60 piani assoluti) , ha allungato i tempi della manifestazione che si è protratta per oltre 6 ore. Nella gara di velocità in evidenza Massimiliano Dentali, con la nuova maglia dell’Atletica Riccardi, con il tempo di 6.88. Sempre in campo maschile, Luca Berti Rigo (Atl. Vedano),// junior, con 6.98 ha stabilito il suo primato personale mentre Stefano Tobia (Pro Patria Milano), promessa, ha chiuso in 7.00. Nella categoria allievi, 7.10 per Matteo Fancellu (Forti e Liberi Monza), tempo di assoluto valore. Tra le ragazze, conferma per Sery Secre Charlene, atleta di colore dell’Atletica Bergamo 59, con 7.76, un centesimo meno del precedente personale, crono che pone le premesse per il titolo di categoria. La vittoria della gara è andata all’atleta elvetica di Chiasso, Giorgia Candiani, 87, con il tempo 7,60. Nella categoria promesse Arianna Meles (Atletica Lecco) chiude in 7,84 e, tra le junior, buona gara per Roberta Colombo, passata alla Fanfulla Lodigiana, che ha fermato il crono a 7.78. Negli ostacoli, tra le femmine, bella finale con vittoria di Elisa Bettini (Fiamme Azzurre) con 8.58, seguita da Pellegrinelli (Bellinzona) con 8.70 e, terza, la promessa Alessandra Arienti (Interflumina) con 8.80. Bene anche la junior Laura Spreafico (Lecco), quarta con un promettente 8.90 e Cecilia Ricali (FFAA) quinta con 9.00. Per le allieve, vittoria per la ragazza della Camelot, Francesca Ripamonti con 9.22. Nel settore maschile, buona la prova per Mainini Carlo Alberto (Carabinieri) che ha fermato il crono a 8.12, manifestando comunque disappunto per una indecisione al penultimo ostacolo. Secondo posto di Redaelli Carlo (Pro Patria) sceso a 8.38. Tra gli junior, barriere alte 1 metro, vittoria per il fratello Redaelli Davide (Pro Patria) 8.44. Grandissima prestazione di Stefano Combi (Forti e Liberi Monza) tra gli allievi, che fissa il personale a 8.22.
Luciano Aceti (OSA SARONNO)


Pubblicato: Domenica, 21 Gennaio 2007

MILANO: MENO 152 GIORNI ALLA COPPA EUROPA

Mancano 152 giorni alla Coppa Europa First League gruppo B, che il 23 e 24 giugno 2007 vedrà entrambe le nostre squadre nazionali, maschile e femminile, in pista all`Arena Civica di Milano. Le squadre avversarie in campo maschile saranno: Bulgaria, Cipro, Ungheria, Portogallo, Romania, Serbia e Slovenia. In campo femminile le nostre ragazze dovranno vedersela con Bielorussia, Bulgaria, Ungheria, Portogallo, Romania, Serbia e Slovenia. L`evento, gara del calendario europeo della EAA (Federazione Europea di Atletica Leggera) ha un`affascinante storia alle sue spalle, ricca di risultati e in cui brillano i nomi di molti dei nostri più illustri atleti. Ideata da Bruno Zauli,// Presidente del Comitato d`Europa della IAAF, e ufficialmente varata a Sofia nel corso di una riunione del Comitato d`Europa della IAAF tenutasi il 16 e 17 novembre 1963 all`Hotel Balkan, la formula iniziale prevedeva un atleta-gara per nazione, l`inizio contemporaneo per uomini e donne e classifiche separate per sesso. Una curiosità: viene accettata la partecipazione delle due Germanie con rappresentative nazionali proprie. Fino ad ora i tedeschi potevano partecipare a gare internazionali solo con formazioni miste. Bruno Zauli ha potuto godersi poco il successo della sua proposta. Morì, purtroppo, il 7 dicembre 1963 stroncato da un infarto. Però la sua "creazione" ebbe sempre maggiore successo. Vedremo prossimamente come e vi ricorderemo le vittorie dei nostri migliori atleti.
Giuliana Cassani


fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
World_athletics
 
 
Ok Pubblicità
 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano