BCC Milano
Unet

Settembre 2020
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4


Pubblicato: Lunedì, 22 Gennaio 2007

SUCCESSO DEL SECONDO TROFEO DELLA VELOCITA` A SARONNO

Buoni risultati tecnici nello Spazio Polisportivo Dozio di Saronno, nel corso della riunione indoor, organizzata dalla Osa Saronno, domenica 21 gennaio. Partecipazione molto numerosa, quasi 400 atleti hanno disputato le due prove in programma 60 piani e 60 ostacoli. L’alto numero di atleti, (20 batterie 60 piani assoluti) , ha allungato i tempi della manifestazione che si è protratta per oltre 6 ore. Nella gara di velocità in evidenza Massimiliano Dentali, con la nuova maglia dell’Atletica Riccardi, con il tempo di 6.88. Sempre in campo maschile, Luca Berti Rigo (Atl. Vedano),// junior, con 6.98 ha stabilito il suo primato personale mentre Stefano Tobia (Pro Patria Milano), promessa, ha chiuso in 7.00. Nella categoria allievi, 7.10 per Matteo Fancellu (Forti e Liberi Monza), tempo di assoluto valore. Tra le ragazze, conferma per Sery Secre Charlene, atleta di colore dell’Atletica Bergamo 59, con 7.76, un centesimo meno del precedente personale, crono che pone le premesse per il titolo di categoria. La vittoria della gara è andata all’atleta elvetica di Chiasso, Giorgia Candiani, 87, con il tempo 7,60. Nella categoria promesse Arianna Meles (Atletica Lecco) chiude in 7,84 e, tra le junior, buona gara per Roberta Colombo, passata alla Fanfulla Lodigiana, che ha fermato il crono a 7.78. Negli ostacoli, tra le femmine, bella finale con vittoria di Elisa Bettini (Fiamme Azzurre) con 8.58, seguita da Pellegrinelli (Bellinzona) con 8.70 e, terza, la promessa Alessandra Arienti (Interflumina) con 8.80. Bene anche la junior Laura Spreafico (Lecco), quarta con un promettente 8.90 e Cecilia Ricali (FFAA) quinta con 9.00. Per le allieve, vittoria per la ragazza della Camelot, Francesca Ripamonti con 9.22. Nel settore maschile, buona la prova per Mainini Carlo Alberto (Carabinieri) che ha fermato il crono a 8.12, manifestando comunque disappunto per una indecisione al penultimo ostacolo. Secondo posto di Redaelli Carlo (Pro Patria) sceso a 8.38. Tra gli junior, barriere alte 1 metro, vittoria per il fratello Redaelli Davide (Pro Patria) 8.44. Grandissima prestazione di Stefano Combi (Forti e Liberi Monza) tra gli allievi, che fissa il personale a 8.22.
Luciano Aceti (OSA SARONNO)


Pubblicato: Domenica, 21 Gennaio 2007

MILANO: MENO 152 GIORNI ALLA COPPA EUROPA

Mancano 152 giorni alla Coppa Europa First League gruppo B, che il 23 e 24 giugno 2007 vedrà entrambe le nostre squadre nazionali, maschile e femminile, in pista all`Arena Civica di Milano. Le squadre avversarie in campo maschile saranno: Bulgaria, Cipro, Ungheria, Portogallo, Romania, Serbia e Slovenia. In campo femminile le nostre ragazze dovranno vedersela con Bielorussia, Bulgaria, Ungheria, Portogallo, Romania, Serbia e Slovenia. L`evento, gara del calendario europeo della EAA (Federazione Europea di Atletica Leggera) ha un`affascinante storia alle sue spalle, ricca di risultati e in cui brillano i nomi di molti dei nostri più illustri atleti. Ideata da Bruno Zauli,// Presidente del Comitato d`Europa della IAAF, e ufficialmente varata a Sofia nel corso di una riunione del Comitato d`Europa della IAAF tenutasi il 16 e 17 novembre 1963 all`Hotel Balkan, la formula iniziale prevedeva un atleta-gara per nazione, l`inizio contemporaneo per uomini e donne e classifiche separate per sesso. Una curiosità: viene accettata la partecipazione delle due Germanie con rappresentative nazionali proprie. Fino ad ora i tedeschi potevano partecipare a gare internazionali solo con formazioni miste. Bruno Zauli ha potuto godersi poco il successo della sua proposta. Morì, purtroppo, il 7 dicembre 1963 stroncato da un infarto. Però la sua "creazione" ebbe sempre maggiore successo. Vedremo prossimamente come e vi ricorderemo le vittorie dei nostri migliori atleti.
Giuliana Cassani


Pubblicato: Giovedì, 18 Gennaio 2007

SARONNO - RIUNIONE REGIONALE: 60HS - 60M A/J/P/S M/F - aggiornamento programma

2^ TROFEO DELLA VELOCITA` CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI SARONNO A causa di un refuso d`impaginazione del calendario regionale Indoor, nell`illustrazione della manifestazione in oggetto non è stata indicata la gara:
mt 60 hs Assoluto Uomini.
Ci scusiamo per la dimenticanza.


Pubblicato: Mercoledì, 17 Gennaio 2007

LEGNANTE E BOTTI IN RADUNO

Lanciatori in raduno a Schio e Formia a febbraio. Assunta Legnante (Camelot) sarà a Verona in pre-raduno dal 28 gennaio al 4 febbraio, poi a Schio, con gli altri pesisti, dal 4 al 10 febbraio e, infine, di nuovo a Schio per uno stage specifico dal 18 al 24 febbraio. Alessandro Botti (Cento Torri Pavia) sarà a Formia dall`11 al 17 febbraio.
G.C.


Pubblicato: Mercoledì, 17 Gennaio 2007

LA SCARPELLINI DIVENTA "ROMANA"

Dante Acerbis ci informa che Elena Scarpellini pur restando bergamasca non è più..."lombarda". L`astista si è appena trasferita dall`Atletica Bergamo 1959 Creberg alla Sai Assicura di Roma. Peccato! Comunque, un sentito "in bocca al lupo" all`atleta e complimenti per le prestazioni ottenute.
G.C.


Pubblicato: Martedì, 16 Gennaio 2007

SCARPELLINI: RECORD A CARAVAGGIO

Record Italiano Promesse, con 4,10 metri nell`asta, per Elena Scarpellini a Caravaggio. L`astista dell`Atletica Bergamo 1959 Creberg, già medaglia di bronzo agli europei U20 di Kaunas nel 2005, ha battuto il precedente record di Sarah Semeraro, che risaliva al 2004, di ben 19 centimetri. Ottimo, dunque, l`esordio indoor per la ragazza seguita da Orlando Motta e Pierangelo Maroni che comunque aveva già un personale di 4.15 stabilito da junior proprio a Kaunas.
G.C.


Pubblicato: Martedì, 16 Gennaio 2007

Calendario invernale lanci 2007: inversione di sede

A causa d`indisponibilità delle strutture sportive di Bergamo, sono state invertite le sedi delle due manifestazioni giovanili di lanci in programma per i giorni 11 e 25 marzo 2007.
I calendari e regolamenti aggiornati sono disponibili nelle rispettive sezioni.


Pubblicato: Martedì, 16 Gennaio 2007

CORSO PER SPEAKER : POSTICIPATO AL 17 FEBBRAIO

Il corso di formazione per speaker di manifestazioni sportive il cui inizio era programmato per il prossimo 20 gennaio è stato posticipato a sabato 17 febbraio al fine di consentire ulteriori iscrizioni. Il dettaglio del programma sarà aggiornato nell`apposito link a cura dei relatori.
CRL


Pubblicato: Lunedì, 15 Gennaio 2007

Corso: La gestione organizzativa dei Vivai Giovanili

La Scuola dello Sport - CONI Servizi organizza, presso il Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti" a Roma il 9 e 10 febbraio 2007, il Corso: La gestione organizzativa dei "Vivai Giovanili" Obiettivi:
Dare un’idea il più possibile esaustiva delle dinamiche e delle problematiche che riguardano la gestione di un Centro di Allenamento e di Formazione per giovani atleti di qualsiasi disciplina sportiva. In questo settore appare necessario integrare le competenze di ambito tecnico con opportune basi di carattere organizzativo che consentano di ottimizzare l’approccio complessivo allo sport di squadra giovanile con particolare riferimento anche agli aspetti di marketing e a quelli regolamentari e dei rapporti con il mondo professionistico. La problematica viene analizzata //anche in tutte le sue implicazioni manageriali evidenziando, attraverso l’analisi di casi pratici, opportunità che possono nascere da un’efficace conduzione di un’attività sportiva dedicata ai giovani atleti

allegato
fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
World_athletics
 
 
Ok Pubblicità
 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano