BCC Milano
Unet

Agosto 2020
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6


Pubblicato: Lunedì, 05 Febbraio 2007

FESTA GIOVANILE INDOOR A SARONNO

Una valanga di partecipanti a Saronno per il Campionato regionale Individuale indoor 60m e 60Hs Ragazzi/e e Cadetti/e, indicativo anche per la Rappresentativa Regionale, (è stato il Cadetti/e PROMOINDOOR centro nord, gara tra le Regioni del nord fino alla Toscana,che si terrà domenica 18 marzo a Padova). Al via 502 concorrenti comprese le categorie Esordienti A-B-C. Dodici le batterie Cadetti e 13 le batterie Cadette per i 60m, 3 batterie di ostacoli per i Cadetti 4 per le cadette. "Molto interessanti le due finali della velocità - commenta Grazia Vanni, fiduciario tecnico della Lombardia -con un combattutissimo arrivo// sia nei maschi che nelle femmine. Giulia Riva dell`Atletica Muggiò ha la meglio con 8.06 sulla più giovane Eleonora Capello (93) dell`Atletica Rigoletto con 8.08 nelle ragazze. Entrambe le atlete hanno delle caratteristiche molto elastiche , soprattutto Giulia Riva che ha anche una corporatura longilinea. Nei maschi è stata lotta sull`arrivo tra due atleti con caratteristiche potenti. L`ha spuntata Luca Belotti della Libertas Caravaggio con 7.44 su Joseph Tagliabue dell`Atletica Abbiategrasso con 7.48. Tutti tempi molto apprezzabili per la categoria. Negli ostacoli maschili combattuta finale, sul filo, per l`elegante Francesco Fellino dell`Atletica Rigoletto di Mantova con 9.04, su un più potente, anche se molto giovane, Alessandro Grande (93) dell`Atletica Canegrate con 9.08. Nelle Cadette - conclude Grazia Vanni - tranquilla vittoria di Giulia Radaelli della Forti e Liberi con 9.58 su Francesca Bianchi della Expo Lomellina 2000 con 9.92". Prossimo appuntamento, sabato e domenica, con i Campionati Regionali Assoluti Lombardi a Genova.
G.C.


Pubblicato: Lunedì, 05 Febbraio 2007

E` SEMPRE PRO PATRIA A VILLA D`OGNA

Nella terza prova del Trofeo Lombardia di corsa campestre a Villa D`Ogna (BG) è ancora prima, nella classifica a squadre, la Pro Patria Milano con 1035 punti davanti alla Polisportiva Olonia con 582 punti. La classifica del Trofeo Lombardia vede per ora, dopo tre prove,// la Pro Patria femminile in testa con 868 punti, seconda la Polisportiva Olonia con 592 punti e terza la Pol. Atletica Valle Imagna con 507 punti. Tra i maschi è sempre la Pro Patria al comando con 1040 punti, davanti all`Atl. Val Brembana con 620 punti e terza è la Polisportiva Olonia. Ecco i vincitori della prova di Villa D`Ogna: EF Marta Carminati (Atl. Valle Brembana); EM Luiz Filipe De Conceicao (Atl. Casazza); RF Alessandra Peli (U. Atl. Valtrompia) e Viviana Bezzornia (Pol. Limbiate); RM Jacopo Lorello (Atl. Cinisello) e Pietro Mormino (Nuova Atl. 87); CF Fatima Lofti (G.S.Miotti Arcisate); CM Simone Morao ( Ginn. Monzese Forti e Liberi); AF Sabrina Testa (G. Alp. Vertovese); AM Michele Palamini (G.Alp. Vertovese) Prossimo appuntamento: domenica 25 febbraio a Monza per la quarta prova.
G.C.


Pubblicato: Lunedì, 05 Febbraio 2007

Rappresentative Regionali 2007

Nella riunione dei Fiduciari Tecnici Regionale che si è effettuata a Roma venerdì 1 Febbraio u.s., tra le tante decisioni prese sull`attività tecnica Giovanile Nazionale 2007 da andare a svolgere, si sono definiti i Programmi di due Rappresentative Regionali alle quali la Lombardia vorrebbe partecipare nel prossimo mese di Marzo:

· La novità sarà //una Rappresentativa Allievi/e a MODENA che si effettuerà il 4 Marzo 2007 con la partecipazione delle Regioni del PIE, LOM, FVG, VEN, TOS, Trentino, Alto Adige con le seguenti gare: 60m, 60Hs F/M - martello e lungo F/M - asta M - alto F, con quattro atleti gara per le corse e due per i concorsi.

· PROMOINDOOR Centro Nord Cadetti/e: PIE-VDA-LIG-LOM-VEN-FVG-TN-BZ-EMR-MAR-TOS con le seguenti gare M e F: 60, 60Hs, 1000, alto, lungo, peso, marcia Km 3, staffetta 3 X 1giro, con due atleti gara e si svolgerà domenica 18 Marzo 2007 a PADOVA.

Per le convocazioni si terrà conto dell`attività indoor e di cross svolta dagli atleti durante la stagione invernale 2007, e dei risultati conseguiti nella stagione 2006.

FTR Grazia VANNI

Programma delle RappresentativeProgramma degli incontri Tecnici - Raduni
Pubblicato: Domenica, 04 Febbraio 2007

MANCANO 140 GIORNI ALLA COPPA EUROPA

Mancano ancora 140 giorni alla Coppa Europa di Milano! L’appuntamento è all’ Arena Civica il 23 e 24 giugno 2007. Cominciamo col dare un’occhiata agli avvenimenti principali della prima edizione del 1965. Ci furono tre semifinali, una delle quali allo Stadio Olimpico di Roma vedeva impegnata la nostra nazionale maschile. Vittoria di Sergio Ottolina nei 200 (21.2), di Eddy Ottoz nei 110 hs (14.1) e di Roberto Frinolli nei 400 hs (50.6). Anche il quartetto formato da Livio Berruti, Ennio Preatoni, Ito Giani e Pasquale Giannattasio vinse la 4x100 (40.0). Nonostante queste vittorie la nazionale di Sandro Calvesi arrivò soltanto quarta// dietro a Germania Federale, Polonia e Cecoslovacchia. Era un periodo in cui mancavano punte nel mezzofondo, nei salti e anche nei lanci. A Lipsia le donne giunsero penultime nonostante le prestazioni di Maria Vittoria Trio, di Elivia Ricci e di Paola Pigni. Le finali si disputarono a Stoccarda per gli uomini dove l’Unione Sovietica vinse per un solo punto sulla Germania Federale e a Kassel per le donne dove l’Unione Sovietica dominò sulla RDT e siglò due discutibili primati del mondo delle sorelle Press (che in seguito evitarono l’esame del sesso…): Tamara nel peso con 18.59 e Irina negli 80hs con 10.4. Ma frughiamo ora tra i ricordi di Ennio Preatoni, ex azzurro e poi apprezzato tecnico per molti anni nel settore velocità della nazionale: “Era la prima edizione della Coppa Europa ideata da Bruno Zauli – racconta Preatoni - Si correva in casa, all’Olimpico di Roma. Io ero studente dell’Isef cattolica di Milano, da due anni in nazionale, avevo partecipato alle Olimpiadi di Tokio (1964) l’anno precedente dove, con la 4x100 insieme a Sergio Ottolina, Livio Berruti e Pasquale Giannattasio, chiudemmo al settimo posto in 39.5. A Roma vincemmo con Ito Giani al posto di Ottolina. Ricordo un ambiente sereno, in cui c’era molta passione e voglia di allenarsi ma non la ricerca esasperata della prestazione. Direi che eravamo un po’ guasconi dalle tasche vuote. Soldi non ce n’erano, ma in compenso eravamo allegri e spensierati! La programmazione era ancora “sperimentale”. Dal ’70 in poi si è fatto un passo in avanti nel campo della teoria e metodologia di allenamento grazie a studi e ricerche approfondite. Pensate, a me era proibito fare pesi perché ero già grosso!”
Giuliana Cassani


Pubblicato: Sabato, 03 Febbraio 2007

Calendario Regionale Invernale Lanci 2007 - aggiornamento

L`ultima versione, dopo l`ultimo aggiornamento del calendario Regiormale Invernale Lanci 2007, è in linea con le variazioni evidenziate.
LINK

Pubblicato: Sabato, 03 Febbraio 2007

CAMPIONATI STUDENTESCHI DI CROSS AL PARCO DI MONZA - FINALE REGIONALE - 01_02_2007

500 studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia si sono sfidati sul terreno del Parco di Monza nella finale regionale dei Campionati Studenteschi di corsa campestre.
L`Ufficio Scolastico Provinciale di Milano ha affidato l`organizzazione della manifestazione alla S.G. Forti e Liberi di Monza alla quale va il grosso merito di aver allestito in pochissimo tempo una campestre che non trovava una sede adeguata.// Splendido il percorso tracciato attorno alla cascina S. Fedele dal gruppo Giudici Gare e dalla Forti e Liberi. La tiepida giornata di sole classica di questo bizzarro Gennaio e il terreno in ottime condizioni hanno fatto il resto.
Soffermandoci sui risultati tecnici troviamo vincitrice nella categoria Cadette (nate nel 1993/94) Francesca Melchiori della De Gasperi di San Donato, tra i cadetti dominio di Abdelhak Moumen dell`istituto di Traona (SO). Nella categoria Allieve (nate nel 1991/92) il gradino più alto del podio è andato Karima Naoui dell` Istituto S.G. Bosco Vidiana (MN), mentre nei maschi è stato Michele Fontana dell` ITC Lecco a dominare la gara dal primo all`ultimo metro.
Incredibile risultato d`insieme per la città di Bormio che vede le sue scuole sul podio in tutte e quattro le categorie. La Scuola Media Anzi infatti si aggiudica la prova tra le Cadette e chiude seconda nei maschi dove domina la Scuola di via Zuara di Milano, mentre nelle scuole di secondo grado lo Ski College Leibniz di Bormio chiude secondo tra i maschi e terzo nella prova femminile vinte rispettivamente dall` L.S. Casiraghi di Cinisello Balsamo e dall`L.S. Grassi di Lecco.
In chiusura di mattinata si sono svolte le premiazioni alla presenza del Presidente del CONI Regionale Arch. Pino Zoppini dell`Assessore allo Sport di Monza Dino Dolci, del coordinatore degli insegnanti di Ed. Fisica della Lombardia Marco Bussetti e dell`Assessore al Parco e Villa Reale di Monza Daniela Pollastri.
Il Parco di Monza tornerà protagonista il 25 Febbraio per l`ormai classico appuntamento del "Cross del Parco" "Memorial Giuseppe Volpi" sempre con la Forti e Liberi come organizzatrice, che quest`anno sarà valido come Campionato Regionale Individuale di Cross per tutte le categorie.

risultati cat. Cadettirisultati cat. Allievi
Pubblicato: Sabato, 03 Febbraio 2007

SUPERLEGNANTE A PADOVA

Assunta Legnante, dopo il 19.01 della scorsa settimana con cui è capolista mondiale nel peso indoor, si è confermata oggi a Padova con 19.00. Ecco la notevole serie di lanci dell`atleta della Camelot: 18.58/18.61/18.60/18.58/18.96/19.00.
G.C.


Pubblicato: Venerdì, 02 Febbraio 2007

FESTA IN CASA RICCARDI

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa con cui l`Atletica Riccardi preannuncia la propria Assemblea annuale e le premiazioni per l`attività 2006. Complimenti ed auguri da parte di tutto il CRL per un 2007 da record.
AC
L’Atletica Riccardi celebra la sua Assemblea Annuale il prossimo Sabato 3 Febbraio 2007 alle ore 15.30 presso il Teatro dell’Istituto Leone XIII in Via Leone XIII 12 a Milano. //Durante l’Assemblea verranno passate in rassegna le tappe più importanti della stagione agonistica 2006. Saranno consegnati inoltre premi e riconoscimenti agli atleti che hanno contribuito a rendere il 2006 un anno ricco di soddisfazioni per la Riccardi. Nel corso del 2006 la società milanese ha festeggiato nel migliore dei modi l’anniversario dei 60 anni di attività con un sorprendente e meritato titolo italiano ai Campionati Italiani Indoor di Ancona, frutto del primo posto nella classifica combinata in base ai punteggi degli Assoluti e a quelli della rassegna riservata alle categorie giovanili (allievi, juniores e promesse). Nella stagione all’aperto la Riccardi si è confermata tra le migliori società civili in Italia. La squadra assoluta si è difesa con onore ai Campionati Italiani di Società di Busto Arsizio dello scorso Settembre classificandosi all’ottavo posto, piazzamento che garantisce la permanenza nel Gruppo Oro anche nel 2007. La finale del Gruppo Oro 2007 è fissata in calendario per il 29-30 Settembre a Palermo. Per affrontare al meglio il prestigioso appuntamento dei tricolori assoluti la Riccardi si è rinforzata con l’inserimento nella squadra assoluta dei velocisti Fabio Cerutti (proveniente dal Cus Torino) e Massimiliano Dentali (nel 2006 in forza ai Carabinieri). Cerutti ha già debuttato nella fresca stagione indoor 2007 vincendo i 60 metri a Modena in 6”67, tempo che gli vale la miglior prestazione italiana dell’anno e il minimo di partecipazione per gli Europei Indoor di Birmingham. In ambito giovanile la Riccardi ha colto un buon quarto posto ai Campionati di Società under 20 di Arzignano. Il 2006 verrà ricordato anche per la convocazione del giovane velocista Giuseppe Aita ai Campionati del Mondo Juniores di Pechino e per i titoli italiani di Gabriele Buttafuoco nel salto in lungo ai Campionati italiani indoor allievi di Ancona e della 4x100 juniores (Daniele Collavini, Daniele La Naia, Edoardo Priori e Giuseppe Aita) ai Campionati Italiani Juniores di Rieti. In campo internazionale Enrico Saraceni ha stabilito il record mondiale master M40 dei 400 metri indoor con un eccellente 48”96, tempo con il quale ha vinto la medaglia d’oro nella rassegna iridata al coperto di Linz nella sua categoria. Saraceni si è laureto anche campione mondiale indoor dei 200 metri e della 4x1 giro e campione europeo a Poznan nei 200 e nei 400 metri. Due nuovi record sociali sono stati battuti nel corso del 2006 grazie al martellista Alessandro Beschi (64.98 metri ai Societari di Busto Arsizio) e all’ottocentista del Kenya Joseph Boit (1’48”23 al meeting di Avellino).


Pubblicato: Martedì, 30 Gennaio 2007

BELLE GARE PER I LOMBARDI AD AOSTA

Buoni risultati per gli atleti lombardi domenica scorsa anche al Meeting Open di Aosta. Nei 60 hs vince la promessa Carlo Redaelli (Pro Patria) con 8.37, seguito da Vittorio Morello (CUS Atl. 2000) con 8.57 e da Andrea Nobili (Pro Sesto) con 8.75. Tra gli allievi vittoria con 8.96 per Giacomo Cecchin (Cus Atl. 2000) mentre tra gli juniores si impone Davide Redaelli //(Pro Patria) con 8.52. Nei 60 è Stefano Tobia (Pro Patria) a vincere con 6.97 mentre nel triplo Fabio Buscella (Cento Torri Pavia) si aggiudica il primo posto con 14.98. Tra i giovani, un elogio per Andrea Chiari (Atl. Saletti) del 91, che a Padova ha saltato 2 metri nell`alto.
G.C.


fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
World_athletics
 
 
Ok Pubblicità
 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano