BCC Milano
Unet

Agosto 2020
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6


Pubblicato: Domenica, 18 Marzo 2007

BRUGNETTI, SCHWAZER, RIGAUDO E GIUPPONI SUPER A MILANO

Marcia di alto livello, ai piedi della montagnetta di Milano, per il Campionato Italiano di Società su pista organizzato ieri dall’Atletica Camelot presso il campo xxv aprile. Presenti tutte le punte del settore marcia della nazionale di atletica leggera: Ivano Brugnetti (Fiamme Gialle), medaglia d’oro nella 50 km alle Olimpiadi di Atene del 2004, Alex Schwazer (Carabinieri) bronzo mondiale a Helsinki nella 50 km nel 2005 ed Elisa Rigaudo (Fiamme Gialle), medaglia di bronzo agli Europei di Helsinki. La vittoria nella 20 km maschile è di Alex Schwarzer con 1h23’21”2 “Il mio obiettivo qui era di vincere – commenta l’atleta azzurro - Dopo il gran tempo nella 50 km di febbraio a Rosignano Solvay nel campionato italiano, ho bisogno di velocizzarmi e di fare delle buone gare su 20 km. La mia preparazione è in funzione dei Mondiali di Osaka” Positivo test di 10 km in 39’00” per Ivano Brugnetti che, la prossima settimana, gareggerà nella seconda tappa del Grand Prix IAAF su strada in Cina //sulla 20 km. L’atleta della Fiamme Gialle viene da una prova importante: è appena diventato papà di Vittoria, 3540 grammi di gioia per lui e per la moglie Cristina! “Sicuramente sarò poi anche al 50° della gara di marcia di Sesto San Giovanni – racconta Brugnetti - che vedrà presenti tutti i più importanti marciatori di ogni epoca. Il mio obiettivo grosso è per il 26 agosto quando alle 8.30 partirà la gara dei Mondiali in Giappone” Antonio La Torre, che da anni allena con cura il marciatore azzurro, racconta: ”Dopo I mondiali di Siviglia e dopo le Olimpiadi di Atene, Ivano voleva smettere di marciare. Avremmo perso un talento immenso, integro dal punto di vista fisico. Si trattava di ritrovare un equilibrio interiore. Lui è veramente ”born to walk”, possiede una straordinaria meccanica di marcia, potenza e resistenza. Un motore turbo diesel che ha un dispendio energetico minimo! Spazia tra le varie distanze tanto che ha quasi ottenuto il record del mondo nella 5 km indoor con 18.08.86 a meno di due secondi dal record di Schennikov.” Tra le donne, nella 10 km, Elisa Rigaudo vince senza problemi in 44’44”8 “Era per me questo un test importante, ho caricato molto in questo periodo. Il primo 5000 è stato semplice mentre ho un po’ faticato nel secondo per mantenere il ritmo. Sarò alla 20 km del 14 aprile in Portogallo che è una tappa del Grand Prix. Ora devo pensare a ottimizzare la velocità per prepararmi bene alla Coppa Europa di maggio. Ovviamente punto ad andare in forma smagliante per agosto a Osaka.” Nella pista di Milano dove tanti sono stati i campioni che si sono preparati da Alberto Cova, a Francesco Panetta, da Michele Didoni a Gianni Perricelli ed Erika Alfridi, questi ultimi sotto le cure di Pietro Pastorini, oggi si è vista un`altra grande speranza della marcia: è il giovane Matteo Giupponi dell’atletica Bergamo 1959 che ha vinto la gara juniores di 10 km con il record personale di 41.34.43. Matteo ha frantumato il suo personale che era di 42.22. L’allievo di Ruggero Sala si è costruito con passione e dedizione migliorandosi di anno in anno. “Non mollare mai è il mio motto” racconta il giovane bergamasco. Ottavo agli scorsi Mondiali Juniores di Pechino Gipponi è davvero un talento su cui puntare per il futuro.
Giuliana Cassani


Pubblicato: Domenica, 18 Marzo 2007

CINQUE SUCCESSI LOMBARDI AI TRICOLORI DI CROSS MASTER

Due vittorie tra i maschi e tre tra le donne per gli atleti lombardi nei campionati Italiani di cross master di Torino. Al Parco Colonnetti sono stati ben 891 i partecipanti che hanno tagliato il traguardo. Ecco i "nostri" campioni: MM60 Luciano Redepaolini (Atl. U.S. Nervianese 1919) con 22.04; MM70 Oscar Iacoboni (PBM Bovisio Masciago) con 25.30; MF45 Elena Fustella (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) con 15.58; MF45 Maria Lorenzoni (Atl. Carpenedolo) con 16.23; MF65 Antonietta Motta (A.L.S. Cremella) con 20.27
G.C.


Pubblicato: Domenica, 18 Marzo 2007

ASSUNTA LEGNANTE SECONDA A YALTA

La neocampionessa d`Europa agli indoor di Birmingham, Assunta Legnante si è aggiudicata il secondo posto nella gara di peso della Coppa Europa invernale di lanci a Yalta. La simpatica lanciatrice della Camelot ha ottenuto la misura di 18.31 davanti alla compagna di fatiche Chiara Rosa (18.14) contribuendo al secondo posto nella classifica generale femminile dietro alla Germania. La squadra maschile è giunta quarta.
G.C.


Pubblicato: Domenica, 18 Marzo 2007

CADETTI LOMBARDI CAMPIONI AL PROMOINDOOR DI PADOVA

Al Promoindoor successo per la Lombardia e il Veneto nel Gruppo Nord di Padova, gara indoor per rappresentative cadetti (a Ponticelli la sfida per le squadre del centro-sud). La nostra squadra maschile si è imposta con 173 punti sulla Liguria (168) grazie soprattutto a Mattia Moretti nei 1000 metri corsi in 2:38.50, ad Alessandro Di Pasquali nel salto in alto con un brillante 1,91 e a Luca Ferrari nei 3 km di marcia con 14:38.25. Terzo posto per la squadra femminile con 166 punti (il Veneto 173). Vittoria netta della Lombardia nella classifica combinata con 339 punti// sull`Emilia Romagna con 336.5. Ecco i migliori risultati:
Cadetti - 1000 1° Mattia Moretti (G.S.Daini Carate 2.38.50 e 4° Simone Morao (Ginn. Monzese Forti e Liberi) 2.46.33; alto 1° Alessandro Di Pasquali (Geas Atletia BQS) 1.91 e 3° Gregorio Comotti (Aspes) 1.77; Lungo 3° Nicola Longo (Atl. Rigoletto) 5.72; marcia 1° Luca Ferrari (Pol. Atl. Brembate) 14.28.25 e 2° Davide Faccini (U.S.Scanzorosciate) 14.56.32; 60hs 3° Francesco Felline (Atl. Rigoletto) 8.71; Peso 4° Ignazio Canestro (Atl. Cairatese) 13.11
Cadette - 1000 1a Fatima Lotfi (Atl. GS Miotti Arcisate) 3.10.20; alto 4a Elisa Tenuta (Expo Inox Atl. Lomellina 2000) 1.54; Lungo 4a Roberta Ferri (Atl. Estrada) 5.17; marcia 1a Federica Curiazzi (Pol. Atl. Brembate Sopra) 15.42.34 e 2a Tatiana Dolci (PBM Bovisio Masciago) 15.58.71; peso 4a Chiara Tasca (Isola Milano) 11.12.
G.C.


Pubblicato: Sabato, 17 Marzo 2007

CAMPIONATI DI SOCIETA` DI MARCIA A MILANO

A Milano, presso il campo xxv aprile (MMQT8), si svolgeranno oggi i Campionati Italiani di Società di marcia su pista per il Nord (per il centro-sud si gareggerà domenica a Formia). Le distanze previste sono le stesse: 20 km per gli uomini, 10 per le donne e per gli juniores. Al via anche i Societari per allievi, su 10 km per i maschi e 5 per le femmine. Sono previste anche competizioni di salto in lungo per esordienti, ragazzi e cadetti e di salto in alto per ragazzi e cadetti, sia in ambito maschile che femminile. In questa festa dell’atletica, il presidente della Camelot, società organizzatrice, e consigliere federale Franco Angelotti, nella conferenza stampa di presentazione dell’evento// di giovedì, aveva anche lanciato un appello al Comune perché promuova l’avvio dei tanti lavori di adeguamento dell’impiantistica sportiva del capoluogo lombardo. Nella gara di 20 km sarà interessante seguire l’olimpionico e neo-papà Ivano Brugnetti (FF.GG.), fresco di record italiano sui 5 km indoor, Alex Schwazer (Carabinieri) che ai Campionati italiani della 50 Km ha sfiorato per un solo secondo il record europeo e, inoltre, Cafagna (Carabinieri), Civallero e Gandellini (FF.OO.). Nella gara femminile favorita è Elisa Rigaudo (FF.GG.). Interessanti anche le prove giovanili, con Giupponi (Atl.Bergamo), la Gabrielli (Camelot) e le juniores Menzato (Atl.Vis Abano) e Ferraro (Univ.Alba Docilia). Le gare inizieranno alle ore 14,30 con le prove per allievi, alle 15,40 il via alla 10 km femminile, alle 16,45 partenza per la 20 km seniores e la 10 km juniores. E` prevista una sintesi su rai Sport Satellite per la prossima settimana in giorno ed orario da definire.
G.C.


Pubblicato: Sabato, 17 Marzo 2007

CADETTI LOMBARDI AL PROMOINDOOR DI PADOVA

Domenica 18, dalle ore 13 alle ore 17.10, i nostri cadetti e le nostre cadette saranno in pista a Padova al Promoindoor Centro Nord. L`incontro si svolgerà presso l`impianto indoor ex Foro Boario in corso Australia.
G.C.


Pubblicato: Giovedì, 15 Marzo 2007

DOMENICA ITALIANI MASTER DI CROSS A TORINO

Domenica a Torino si svolgeranno i Campionati Italiani Master di cross. Saranno quasi un migliaio gli atleti partecipanti alla gara sui prati del Parco Colonnetti. L’organizzazione è a cura del Cus Torino. Tra i campioni in carica ci sarà anche Alessandro Belotti (Atl.Paratico).Il ritrovo per le gare è fissato per le ore 9, con inizio alle 10 con la gara riservata alle categorie femminili sui 4 km. Alle 10,30 il via alle categorie MM60 ed oltre; alle 11,15 sarà il turno dagli MM45 agli MM55; alle 11,50 tutte le altre categorie maschili. Tutte le prove per gli uomini saranno sui 6 km.
G.C.


Pubblicato: Giovedì, 15 Marzo 2007

Tabelle di punteggio - Edizione 2007.

Si comunica che a partire dalla data odierna sono disponibili sul sito federale www.fidal.it le nuove tabelle di punteggio (ed. 2007) che sostituiscono e annullano quelle in vigore fino all`anno 2006.
Nell`ambito della formazione e// aggiornamento continuo è utile un`attenta presa d`atto della sostituzione avvenuta.

circolare Fidal Nazionale
Pubblicato: Giovedì, 15 Marzo 2007

CENTO GIORNI ALLA COPPA EUROPA DI MILANO

Siamo a meno cento! Mancano poco più di tre mesi alla Coppa Europa First League che, il 23 e 24 giugno all`Arena di Milano, vedrà impegnate le nostre squadre nazionali femminile e maschile rispettivamente contro sette squadre europee nella lotta per la promozione in Super League. Sarà un evento affascinante sia per la cornice (all`Arena sono partiti i lavori di ristrutturazione), sia per il livello tecnico che ci darà risultati di rilievo. Ma continuiamo il nostro viaggio nella storia della manifestazione. Siamo alla terza edizione, nel 1970. Finalmente la nostra squadra maschile è seconda nella semifinale di Sarajevo// alle spalle della Germania Federale. Fondamentali le vittorie di Franco Arese nei 1500 e nei 5000, di Erminio Azzaro nell`alto, di Renato Dionisi nell`asta e di Giuseppe Gentile nel triplo. Inoltre, non ci sono ultimi posti in classifica. Le donne arrivano quarte nella semifinale di Bucarest dove Donata Govoni (che oggi vive nella provincia bresciana, a Pontedilegno), vince i 400 con il record italiano di 53.2 e Paola Pigni vince i 1500. Mentre le azzurre si fermano alla semifinale, i maschi sono promossi alla finale di Stoccolma (29-30/8) dove, però, arrivano ultimi nella sfida vinta dalla Repubblica Democratica Tedesca. Fanno bene solo Franco Arese nei 1500 e Renato Dionisi, secondo nell`asta.
G.C.


fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
World_athletics
 
 
Ok Pubblicità
 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano