Aprile 2020
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3


Pubblicato: Sabato, 10 Marzo 2007

2^ prova di Marcia su pista - Milano 17 marzo 2007 - Modifica orario - Raggruppamenti

Si comunica che per esigenze di carattere tecnico – organizzativo il programma orario della 2^ prova di Marcia su Pista in programma a Milano il 17 marzo 2007, subirà la seguente variazione:
Ore 14.30 10km Allievi e 5km Allieve
Ore 15.40 10km Sen/Pro/Jun F
Ore 16.45 20km Sen/Pro M e 10km Jun M

C.d.S. di Marcia 2007 – 2a Prova (su Pista) – Suddivisione Raggruppamenti Interregionali
Con la presente si comunicano le regioni che fanno parte// dei due raggruppamenti interregionali, Centro Nord e Centro Sud, della 2a Prova del Campionato in oggetto, in programma rispettivamente a Milano l`17 Marzo 2007 ed a Formia (LT) il 18 Marzo 2007:
Centro Nord BZ - EMR - FVG - LIG - LOM - PIE - TOS - TN - VDA - VEN

Centro Sud ABR - BAS - CAL- CAM - LAZ- MAR - MOL - PUG - SAR - SIC - UMB


Pubblicato: Giovedì, 08 Marzo 2007

CAMELOT E RICCARDI DUE ROCCE DELL`ATLETICA LOMBARDA

Identificare la Camelot con la Legnante e la Riccardi con Cerutti vuole già significare grande atletica. Ma, se le punte sono grande cosa, fondamentale è anche avere alle spalle una squadra compatta e competitiva ad ogni livello e per ogni categoria, e questo patrimonio di grande valore Camelot e Riccardi l`hanno costruito in anni di duro e costante lavoro sia dei tecnici, sia dei dirigenti. Ai Campionati Italiani giovanili di atletica di Genova sono stati assegnati i titoli italiani di società indoor, secondo la nuova formula che assembla i punteggi ottenuti dalla categoria allievi fino ai seniores (le finali di Ancona). L`Atletica Riccardi di Renato Tammaro ha vinto in campo maschile, la Camelot di Franco Angelotti ha vinto in campo femminile. Due// importanti risultati che dimostrano il livello medio-alto degli atleti di queste squadre, fortemente attaccati alla propria maglia (ricordiamo con simpatia il tifo caloroso di entrambi i clubs ai Campionati Italiani di Società di Busto Arsizio dello scorso settembre). La passione e la competenza sono l`anima di chi porta avanti questi sodalizi nella nostra Milano, lottando con le croniche difficoltà legate soprattutto all`impiantistica.
G.C.


Pubblicato: Giovedì, 08 Marzo 2007

Fine settimana 10 e 11 Marzo: S.Donato Milanese e Villa Lagarina

Dopo i Giovanili Indoor e la Nazionale di Vittel, le giovani Promesse del progetto Talento Nazionale e Regionale si daranno appuntamento a S. Donato Milanese, per un Raduno dei salti in Estensione e degli Ostacoli. La Lombardia, il Piemonte, la Liguria e la Valle d`Aosta faranno sfoggio dei loro migliori giovani che per due giorni si alleneranno insieme sotto l`attenta guida dei Tecnici Nazionali e dei Responsabili tecnici Regionali.
L`appuntamento è quindi per le 15.00 sul campo, dove a conclusione della seduta di allenamento, verso le 18.00, il Prof Claudio Mazzaufo, reduce dai successi del suo pupillo Andrew Howe agli Euroindoor di Birmingham, parlerà con i tecnici sull`argomento: "Gli aspetti fondamentali dei salti in estensione". Le sedute di allenamento riprenderanno domenica alle// ore 10.00

Per i Cadetti, invece ci sarà il primo appuntamento importante di Rappresentativa dell`anno con il Campionato Italiano e per Regioni di Cross di Villa Lagarina, dove avranno modo di incontrare i Campioni di tutte le categorie in una giornata intera dedicata al cross che partirà alle ore 8.30 e si concluderà alle 15.00. Alla partenza ci saranno i Campionati Italiani Individuali di tutte le Categorie.
Le Cadette andranno al via alle 10.50, mentre i Cadetti alle 11.20

GV

Villa LagarinaS.Donato M.
Pubblicato: Lunedì, 05 Marzo 2007

EUROPEI INDOOR DA SOGNO

Penso di interpretare la gioia di tutti noi: gli Euroindoor di Birmingham ci hanno riportato una atletica azzurra vincente, giovane e positiva. Dopo il cross europeo di S.Giorgio s/Legnano dello scorso dicembre questo appuntamento europeo è la conferma che l`impostazione data è quella giusta. Complimenti a tutta la squadra,medagliati e non medagliati. L`auspicio è che il prossimo appuntamente europeo di Milano, la Finale di Coppa Europa First Leaugue sia un ulteriore rilancio di questa nostra rinnovata atletica di successo.
AC


Pubblicato: Lunedì, 05 Marzo 2007

A CASTENEDOLO VINCE LA RAPPRESENTATIVA COMO-LECCO

Vittoria della rappresentativa Como-Lecco con 120 punti, ieri al Trofeo delle Province Indoor Ragazzi/e di Castenedolo. Al secondo posto la rappresentativa di Brescia con 110 punti, seguita da Milano con 107 punti. Ecco i migliori risultati dei nostri giovanissimi:
Ragazze - 60hs 1a Chiara Canali (Como-Lecco) con 10.27 e, nella finale2, Chiara Di Paola (Brescia) con 10.19; 60 1a Violante Valenti (Bergamo) con 8.51; peso 2kg 1a Luana Bonfino (Milano) con 9.56; Lungo 1a Laura Olgiati (Milano) con 4.25; Alto 1a Francesca Carpaneda (Mantova) con 1.28; Triathlon(60hs,lungo,peso) 1a Francesca Comi (Milano) con 2114
Ragazzi - 60hs 1° Luca Cacopardo (Cremona) con 10.07; 60 1° Eseosa Desalu (Cremona) con 7.75; peso 2kg 1° Nicola Benedetti (Brescia) con 15.30; lungo 1° Valerio Discacciati (Como-Lecco) con 4.93 seguito da Alessandro Sissa (Brescia) con 4.92; Alto 1° Davide Basilico (Como-Lecco) con 1.60; Triathlon (60hs,lungo,peso) 1° Ugo Gentil (Varese) 2215.
G.C.


Pubblicato: Domenica, 04 Marzo 2007

ASSUNTA LEGNANTE FINALISTA A BIRMINGHAM

Assunta Legnante domani, alle ore 12.45, potrà giocarsi un titolo europeo nella finale dei Campionati Europei Indoor di Birmingham. La lanciatrice originaria di Frattamaggiore (NA), 28 anni, un metro e ottantasette di potenza e simpatia, ha già più volte, in questa stagione, gettato il “suo” peso oltre misure di assoluto valore mondiale. “A gennaio, a Schio, Assunta ha ottenuto 19.01 – commenta il D.T. della nazionale Nicola Silvaggi che, per anni ha seguito la crescita tecnica dell’atleta – misura che la colloca quale capolista mondiale stagionale insieme alla russa Irina Khudoroshkina. Nelle diverse gare si è sempre confermata su misure di valore, fino all’ennesimo titolo italiano indoor di Ancona con 18.65, dimostrando di attraversare un periodo tecnicamente felice. Probabilmente il quinto posto agli scorsi europei di Goteborg, alle spalle di fortissime atlete, e il record italiano outdoor 19.04 ottenuto a Busto Arsizio, durante i Campionati Italiani di società lo scorso settembre, le hanno dato una carica rinnovata”. D’altra parte l’atleta della Camelot, la società milanese di Franco Angelotti, seguita ora dal tecnico Giovanni Tubini, è indubbiamente un frizzante personaggio della nostra atletica leggera. Le sue performances hanno alle spalle una solida carriera sin dal suo esordio sulle pedane: due bronzi europei, da junior nel 97 a Lubiana e da under 23 nel 99 a Goteborg fino all’argento agli Europei di Vienna nel 2002 con 19.20 indoor , miglior lancio mai effettuato da una pesista italiana.
Signora Legnante, c’è proprio da essere felici che non abbia continuato a giocare a pallavolo?
Direi di si. Giocavo a livello scolastico, ma un bel giorno Giuseppe Del Prete, il tecnico che mi seguiva ai miei esordi,// mi ha portato a gareggiare con la maglia della Libertas Riscatto di Frattamaggiore. Da allora…via con i primati di categoria!
Previsioni per la finale?
Bisognerà giocarsela bene!. Oltre alle russe mi impensieriva anche un’ atleta bielorussa, Yanina Karolchik-Pravalinskay, che ha avuto da poco una bambina, ma non ha superato le qualificazioni. Era iscritta con 17.71 ma ha un record di 20.61 ed è stata oro olimpico a Sydney nel 2000 e mondiale a Edmonton nel 2001. Pare però che non si sia ripresa…
La stagione sembra andare alla grande…
Ho puntato a questi europei anche se il mio grosso obiettivo saranno i Campionati Mondiali di Osaka di quest’estate. Non so che dire, non ho parametri. Certo, la stagione è stata sinora ottima.
In gara c`era anche Chiara Rosa, altro grande talento, ma purtroppo non è entrata in finale
Chiara Rosa è una cara compagna di fatiche, siamo molto affiatate. Nelle trasferte e nei raduni il clima è sempre ottimo. Purtroppo si è fermata alle qualificazioni...
Cosa farà per concentrarsi aspettando di scendere in pedana? Adoro ascoltare musica per rilassarmi. Qualunque tipo è ok, basta che mi dia forti emozioni.
Dopo gli Europei penserà anche alla Coppa Europa First League che il 23 e 24 giugno vedrà, all’Arena di Milano, le nazionali maschile e femminile guadagnarsi la promozione in Golden League?
Tengo moltissimo alla Coppa Europa di Milano! La scorsa edizione non ho potuto gareggiare per un problema al piede e il posto in squadra è stato dato a Chiara Rosa. Spero proprio di riguadagnarmelo, sia perché la gara è in Italia, sia perché ho proprio voglia di aiutare la mia squadra a farsi promuovere in Golden League!
Giuliana Cassani


Pubblicato: Domenica, 04 Marzo 2007

LEGNANTE: UNA CAMPIONESSA D`ORO!

Assunta Legnante ha centrato l`oro nella finale della 29esima edizione dei Campionati Europei indoor di Birmingham. L`atleta della Camelot Milano aggiunge così alla sua carriera, già ricca di successi, una medaglia davvero importante. Ogni sacrificio vola via come il peso che la simpatica napoletana ha scagliato oggi, ottenendo la misura di 18,92, ben 42 centimetri in più della seconda classificata, la russa Khudoroshkina (18,50; terza l`altra russa Olga Ryabinkyna, 18,16). Ecco la serie completa di Assunta, determinata e mai in difficoltà: 17,05; 18,71; 18,92; N; N; 18,34. Grande gioia e soddisfazione per l`atleta, per i suoi tecnici, per la sua società e per tutti gli appassionati che seguono le sue imprese con affetto! Ora un solo coro: "Legnante alle Olimpiadi!"
G.C.


Pubblicato: Domenica, 04 Marzo 2007

GLI ALLIEVI LOMBARDI FANNO MAN BASSA ALL`INTERREGIONALE DI MODENA

Una Lombardia in gran forma sia in campo maschile, sia in quello femminile ha stravinto oggi l`incontro interregionale indoor per rappresentative allievi/e di Modena. "Negli ostacoli - commenta il fiduciario tecnico Grazia Vanni - vittoria di Stefano Combi (Forti e Liberi Monza) tra i maschi e di Alessandra Feudataria (Interflumina Cremona) che, con un ottimo 8.84, ha preceduto Ginevra Squassabia (Libertas Mantova) con 8.94. Oro anche nei 60 per Marta Maffioletti (Estrada) con 7.82 mentre tra i maschi Matteo Fancellu (Forti e Liberi Monza) è secondo con 7.10. Bravi anche i velocisti// Gianluca Piu (Pro Patria) con 7.18 e Giorgio Cassiolas (Riccardi) con 7.19. Nell`asta vince con 4.30 Marco Falchetti (Interflumina Cremona) mentre è terzo Francesco Margili (atletica Saletti) con 3.60. Sempre per i salti è stata bravissima Chiara Vitabello (Geas Sesto) che ha chiuso la sua gara con 1.70. bene anche nel martello dove Luca Lombardi (Atletica Castenedolo) ha ottenuto il suo record personale con 48.98. I ragazzi - conclude Grazia Vanni - si sono dimostrati decisi e hanno formato una squadra compatta. Molti si sono migliorati!" Per la classifica di squadra la Lombardia è prima con 56.5 davanti a Toscana con 67 e a Veneto con 69.
G.C.


Pubblicato: Domenica, 04 Marzo 2007

JAMEL CHATBI DELL`ATLETICA BERGAMO E` TERZO ALLA CINQUE MULINI

Vittoria dell`ucraino Sergei Lebid della Cover Mapei oggi alla 75a edizione della "Cinque Mulini" di San Vittore Olona. Tra gli atleti lombardi la vera rivelazione è stato Jemel Chatbi dell`Atletica Bergamo che ha chiuso al terzo posto dopo aver condotto una brillante gara.Bravi anche gli allievi dell`Atletica Lecco Colombo Costruzioni! Ecco i migliori risultati degli atleti lombardi: Allieve - 2a Filomena Furlan (Atl. Lecco Colombo Costr.); Allievi - 2° Hamed El Mazoury (Atl. Lecco Colombo Costr.); Juniores Femm. - 3a Annamaria Mazzetti (Ginn. Forti e Liberi Monza); Juniores Maschile - 5° Fabio Tirillo davanti al compagno di squadra Mohamed Tahary (Pro Patria); Senior Femm. - 7a Sara Dossena (Camelot); Senior Maschile - 3° Jamel Chatbi (Atl. Bergamo)
G.C.


fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
World_athletics
 
 
 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano