BCC Milano
Unet

Agosto 2020
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6


Pubblicato: Giovedì, 29 Novembre 2007

GLI ATLETI LOMBARDI CONVOCATI PER GLI EUROPEI DI CROSS IN SPAGNA

Sono cinque gli atleti lombardi inseriti nell`elenco ufficiale dei convocati per i Campionati Europei di cross, in programma domenica 9 dicembre a Toro (Spagna). L`elenco, stilato dal Direttore Tecnico delle squadre nazionali Nicola Silvaggi, dopo aver sentito il parere dei responsabili del settore mezzofondo Silvano Danzi e Piero Endrizzi, comprende due atleti per la squadra UNDER 23, Alessandro Ruffoni (CUS Milano) e Simone Gariboldi (Fiamme Oro/Atl. Vallebrembana) e due atleti per la squadra UNDER 20, Merihum Crespi (Esercito / PBM Bovisio Masciago) e Paolo Pedotti Massaoud (Esercito / PBM Bovisio Masciago) per quanto riguarda il settore maschile. Tra le donne, ci sarà la senior Elisa Desco, specialista di corsa in montagna dell` Atl. Valle Brembana.
G.C.


Pubblicato: Martedì, 27 Novembre 2007

Raduno Interregionale MEZZOFONDO per cat. Allievi/e-Juniores; Lombardia-Liguria-Piemonte- Valle D`Aosta-Emilia Romagna - Progetto Talento - S. Donato 15-16 Dicembre 2007

Il settore tecnico ha diramato l`elenco degli atleti convocati, con il tecnico sociale, per il Raduno Interregionale del Progetto Talento, per la specialità del Mezzofondo.
A questo raduno prendono parte gli atleti di interesse nazionale della su indicata specialità e atleti di interesse regionale delle Regioni coinvolte.
Saranno presenti i responsabili Nazionali di settore (Prof. Silvano Danzi e Prof. Gianni Ghiaini), con i responsabili di settore delle Regioni (per la Lombardia Prof. Rosario Naso).
CRL
LINK

Pubblicato: Martedì, 27 Novembre 2007

DOMENICA GRANDE FESTA PER L`ATLETICA BERGAMO 59

RICEVIAMO E, VOLENTIERI, PUBBLICHIAMO:
Domenica 2 Dicembre si svolgerà la festa dell`Atletica Bergamo 59. A conclusione di un’altra stagione sportiva esaltante e superiore ad ogni aspettativa, in attesa d’iniziare l’attività per il 2008, Autorità sportive, Dirigenti, Tecnici ed Atleti del club bergamasco si ritroveranno alla tradizionale premiazione di fine anno con il seguente programma:
- Ritrovo alle ore 10.00 di domenica 2 DIC. presso il cinema ALBA, via Biava 4 Bergamo.
- Premiazione delle SQUADRE e degli ATLETI che hanno conseguito, nel corso dell’annata, esaltanti risultati.
- Presentazione dei nuovi tesserati che provengono dalle nostre Società collegate e che entrano a far parte della squadra allievi/e per la prossima stagione.
- PRANZO sociale presso il ristorante “IL BRACIERE” in via San Bernardino 143 Bergamo.
UFFICIO STAMPA ATLETICA BERGAMO 59


Pubblicato: Lunedì, 26 Novembre 2007

GIOVEDI CONFERENZA: SPORT E MAL DI SCHIENA

Giovedi 29 novembre alle ore 21 nell’aula consigliare del municipio di Cusano Milanino (MI), piazza M. Tienanmen, 1, si svolgerà la conferenza "SPORT E MAL DI SCHIENA". Benefici dell’attività sportiva e cause delle algie vertebrali dell’atleta.
Verranno analizzati i movimenti specifici dei vari sport: pallacanestro, pallavolo, calcio, tennis, ciclismo, nuoto, atletica leggera, sci alpino, snowboard, sci nautico, surf, trekking, canottaggio, golf, equitazione, ginnastica artistica, automobilismo e sollevamento pesi.
Verranno evidenziati i fattori di rischio legati ai movimenti tipici di ogni disciplina e verranno indicate le strategie da seguire per prevenire e curare la lombalgia e la cervicalgia.
Relatore sarà il prof. Benedetto Toso, docente di Posturologia della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Presidente dell’Associazione Back School.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.backschool.it



Pubblicato: Lunedì, 26 Novembre 2007

DOPING: PRESENTATO OGGI CAMPIONI DI NIENTE

Ciclisti, calciatori, maratoneti, velocisti, sciatori. E ancora: medici sportivi di fama internazionale, preparatori atletici, direttori sportivi, dirigenti federali, infermieri, camorristi, giornalisti, magistrati, investigatori.
Sono, chi nel bene e/o nel male, i protagonisti della commedia tragica (e a volte comica) che si intitola Doping.
Li troverete tutti nel libro di Marco Gregoretti, "Campioni di niente. Miti in provetta" edito da Selene Edizioni, che è stato presentato oggi a Milano.
Le 170 pagine scritte da Gregoretti, in libreria dal 29 novembre, raccontano venticinque anni di doping in Italia attraverso, nomi e cognomi di dopati e dopatori, farmaci proibiti usati e i loro effetti, retroscena, verbali, atti giudiziari, indagini dei carabinieri e della guardia di finanza, interviste a magistrati e ad atleti e svelano una realtà sotto gli occhi di tutti: sono davvero poche, forse nessuna, le gesta dei nostri beniamini dello sport sicuramente pulite e senza trucco. E sono tanti invece gli atleti che si sono ammalati nel corpo e nella mente per colpa dei cocktail che fanno vincere facile. Così malati che molte, troppe volte, ci hanno lasciato la pelle. È successo a ciclisti, calciatori, mezzofondisti, velocisti famosi, ma anche a ragazzi con la fissa del body bulding, bombati nelle stesse palestre che frequentavano.
Il libro contiene una prefazione-intervista con Filippo Grassia, giornalista e presidente provinciale del Coni di Milano.
Informazioni:
Selene Edizioni 02.26.68.17.38 pp. 170, euro 14,80


Pubblicato: Domenica, 25 Novembre 2007

A CONDINO ORO PER JOEL KIMURER KEMBOI E BRONZO PER ELISA DESCO

Oggi a Condino, si è disputata la 31a edizione del Cross Valle del Chiese, ultima tappa valida per ottenere la convocazione per i Campionati Europei di cross che si svolgeranno il 9 dicembre a Toro in Spagna. La prova trentina ha visto la vittoria di Joel Kimurer Kemboi, il keniano dell`Atletica Riccardi Milano, in 32.05.0 sul percorso di 9 km. Tra le donne, una splendida Elisa Desco si è aggiudicata il terzo posto in 20.48.9 nella prova di 5 km vinta dall`altoatesina Silvia Weissteiner in 20.37.9.
Ecco i risultati migliori ottenuti dagli atleti lombardi:
DONNE - Ragazze (km 1): 2a Martina Galvagni (Villanuova 70) in 4.57.7. Cadette (km 2): 4a Giada Benedetti (Gavardo 90) in 9.34.2. Juniores (4 km) 2a Francesca Leone (Pro Patria) 18.23.4. Seniores (km 5) 3a Elisa Desco (Valle Brembana) 20.48.9. Amatori (3 km) 1a Lorena Perosini (Fly Flot) 14.15.5
UOMINI - Esordienti (1 km) 3° Pierre Ferrari (Hippodrom 99 Pontoglio) 4.35.2. Ragazzi (km 1) 1° Lukas Maryika (Hippodrom 99 Pontoglio) 4.10.8. Allievi (5 Km) 3° Chafiq Talbi (Villanuova 70) 20.57.0. Juniores (5 km) 6° Alex Baldaccini (GS Orobie) 19.47.4. Seniores (9 km) 1° Joel Kimurer Kemboi (Riccardi) 32.05.0 e 12° Andrea Regazzoni (Valle Brembana) 33.56.0. Amatori (5 km) 9° Sergio Arieni (Europa Sporting) 20.59.5
I responsabili tecnici Pierino Endrizzi e Silvano Danzi hanno già consegnato al DT Nicola Silvaggi la loro proposta di selezione che domani dovrebbe essere ufficializzata.
Intanto, nella 14a edizione del Cross Internazionale di Soria in Spagna, brillante prestazione di Paolo Pedotti Massoud. L`atleta della PBM Bovisio Masciago ha agguantato un ottimo terzo posto in 19.00 nella prova vinta da Mohamed Elbendir in 18.50. Dodicesimo il compagno di squadra, bronzo agli Europei Juniores di Hengelo nei 1500, Merihum Crespi.
G.C.


Pubblicato: Domenica, 25 Novembre 2007

RADUNO INVERNALE CHIARI (Bs), Campo Comunale - Domenica 02 Dicembre 2007

Prosegue l`attività del settore tecnico con il raduno di domenica 2 dicembre a Chiari (BS), con il seguente programma:
CADETTI/E: ore 9.30- 11.30 Allenamento ore 11.30 - 12.30 Riunione tecnica
ALLIEVI/E e JUNIORES: ore 15.00-17.00 Allenamento ore 17.00-18.00 Riunione tecnica
CRL
LINK

Pubblicato: Sabato, 24 Novembre 2007

ENNIO PREATONI LANCIA SEMPRE PIU` IN ALTO IL CONCORSO DELLA SUA SARA

Era il 1992, durante i Giochi Olimpici di Barcellona che vedevano impegnato nel ruolo di tecnico nazionale il papà Ennio, quando lo splendido sorriso di Sara Preatoni ci ha lasciato. Ma ieri sera, nel Teatro Italia di Garbagnate che pullulava di giovani musicisti e appassionati ma anche di tecnici e atleti affezionati a Claudia, Ennio e Ezio e a quel capolavoro che, ogni anno sempre di più, è diventato il “Concorso Musicale Sara Preatoni”, si respirava aria di festa, quasi Sara fosse lì a dirigere violini, flauti, oboe o pianoforte.
In questa giornata dedicata alla velocità (ricordiamo il convegno “A Tutta Velocità” che si svolgerà oggi presso la sede del Cus Milano all’Idroscalo) e di festa per i 50 anni della Pro Sesto, è davvero un piacere sottolineare quanto Ennio Preatoni, uno dei pilastri della velocità italiana sia da atleta sia in veste di tecnico, sia stato capace di trasmettere entusiasmo e passione anche nel mondo della musica a tanti giovani che, per suonare con così tanta energia, un po’ atleti lo sono! Centocinquanta erano i giovani musicisti coinvolti nelle selezioni, dieci i finalisti tra i quali merita un elogio sicuramente Asia Bulgheroni, un batuffolo di cinque anni che ha domato un enorme (…per lei) pianoforte con un pezzo chiamato ”Il trenino”. Ma bravo è stato anche chi in finale non è entrato, ma ha avuto l’opportunità di esibirsi per un premio speciale donato dalle numerose associazioni che sostengono questo, ormai, concorso nazionale. Vale a dire Simone Guzzo, Gloria Leone, Elia Grassi e Mari Catricalà con il loro scoppiettante “Fischiettando” un pezzo a otto mani al pianoforte quasi fossero quattro frazionisti impegnati a passarsi…le note! E a scaldare ancora di più la serata ci ha pensato la Crozza Italia Band con un finale travolgente sulle note di New York New York.
Ma il campione è stato un bergamasco (anche nella musica vanno forte…), Roberto Arnoldi: il suo preludio e allegro di Kreisler al violino è stato un vero trionfo di coordinazione, forza, velocità e resistenza!
Giuliana Cassani


Pubblicato: Sabato, 24 Novembre 2007

PRO SESTO IN FESTA E PRONTA PER ALTRI 50 ANNI DI GRANDE ATLETICA

"Una triade del caratteraccio: io, Carlo Venini e Adolfo Rotta - racconta con la sua impareggiabile verve Marisa Masullo, la regina della festa per i 50 anni della Pro Sesto che si è svolta oggi presso il Salone dei Congressi della Provincia di Via Corridoni a Milano - Tutti e tre, però, carichi di amore e passione per questa atletica , sempre in pista, sempre motivati, quasi avessimo una molla interna pronta ad esplodere!"
Tre Olimpiadi, tre Mondiali, 5 Universiadi, 4 Campionati Europei, 79 maglie azzurre, 42 titoli italiani...non ci sono parole, bastano i numeri a darci l`idea di quanta potenza abbiano espresso le belle gambe della Masullo e quanta determinazione dimostrasse in ogni competizione. Marisa è stata proprio l`esempio di quel che si dice avere le due estremità: piedi e cervello!
E per festeggiare questa società "che ha avuto un glorioso passato - come ha sottolineato Grazia Vanni l`ex lunghista della Pro Sesto e oggi fiduciario tecnico regionale - e cercherà di avere sempre un futuro" si sono riuniti gli atleti di oggi e quelli di ieri con tutti i loro bimbi e, alla presenza del Presidente Franco Arese, si sono scatenati in una standing ovation per Carlo Venini, il carismatico coach che tanti atleti ha plasmato. Sempre tosto, il coach, seduto vicino alla sua compagna di vita ed ex atleta Gabriella Buizza. Pareva di vederli ancora seduti su quella panchina dell`Arena all`ombra della siepe, ai 150 metri pronti ogni sera a dare qualche dritta ai loro atleti! E non erano solo consigli tecnici quelli di Venini. Per molti è stato un padre, o forse di più. Lo sa bene la quattrocentista Giuseppina Perlino, lo sanno i dottori Rudy Tavana e Frederic Peroni e ce l`avrebbe raccontato, con la sua carica di simpatia e di umanità, anche Francesco Bianchi se fosse rimasto un po` di più tra di noi!
Tanti gli atleti che hanno arricchito la storia della Pro Sesto,// la società senza sponsor: da Letizia Bertoni a Vincenzo Leggieri, da Antonio Ambu a Paolo Donati, da Mario Ruggiu a Giancarlo Arisi, da Sabrina Previtali fino ad arrivare a Simone Collio e ai tanti giovani che hanno vestito la maglia della Nazionale Giovanile come GianMarco Leone, Francesca Cortelazzo, Davide Maggioni, Sara Zanaboni e Chiara Varisco.
Premio "Francesco Bianchi" per Dario Ceccarelli, splendido 800sta capace di correre in 1.48.99 e premio "Armida Guzzetti Giumanini" proprio per la giovane Chiara Varisco 400sta da 55.64. Ma ecco i giovani atleti che saranno il futuro delle maglie bianco-celeste: Jacopo Serrone (22.34 sui 200), Davide Bosani (56.81 nel giavellotto), Anita Festa (41.58 nel giavellotto), Francesca Cavalli (1.65 nell`alto), Marco Gelati (1.88 nell`alto), Marco Govoni (15.62 nel peso), Francesca Cortellazzo (12.84 nel triplo). E un applauso anche per Matteo Cibolini (16.64 nel peso) e per le staffettiste della 4x100, 3e agli Italiani Assoluti con 47.31, Silvia Cavenago, Giovanna Perego, Chiara Colombo e Cinzia Nicassio. Da sottolineare anche il terzo posto ai tricolori juniores nella 4x100 in 49.79 per Annalisa Colombo, Alessia Moretti, Francesca Marino e Chiara Varisco nonchè il 5° posto della 4x400 agli assoluti in 3.48.39 per Cavenago, Perego, Lottici e Varisco.
Giuliana Cassani


fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
World_athletics
 
 
Ok Pubblicità
 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano