Novembre 2019
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1


Pubblicato: Lunedì, 11 Dicembre 2006

Minimi per la partecipazione ai Campionati Individuali Indoor 2007

In allegato la tabella dei valori minimi per la partecipazione ai Campionati Individuali Indoor 2007
LINK

Pubblicato: Domenica, 10 Dicembre 2006

SUCCESSO DEL CONVEGNO DI LEGNANO SULL`ALLENAMENTO PER IL CROSS

Più di centocinquanta persone hanno affollato la sala convegni del ristorante "Il Barbarossa" di Legnano per assistere all`interessante convegno "Endurance Training: from research to the field" organizzato, nell`ambito dei Campionati Europei di Cross, dall`Associazione Giuseppe Volpi in collaborazione con l`Assital. "Sono molti i tecnici, tra i quali siamo stati felici di vedere tanti giovani, che hanno assistito con interesse alle relazioni dei tecnici invitati - ci racconta il fiduciario tecnico della Fidal Lombardia, Grazia Vanni - Così come a Casalmaggiore, il convegno sulla velocità, con Carlo Vittori, aveva riscosso successo// tra i tecnici lombardi (erano più di settanta), anche qui a Legnano non possiamo che ritenerci soddisfatti per la partecipazione a questo incontro tecnico su cross e mezzofondo prolungato fortemente voluto dai presidenti Cesare Brambilla dell`Associazione Volpi e Adolfo Rotta di Assital. Questo dimostra che i tecnici ci sono, che sono motivati a migliorare e a confrontarsi. Il nostro obiettivo sarà di proporre molte altre occasioni in cui approfondire scienza, metodologia e programmazione". Applausi del pubblico (c`era anche Ennio Preatoni) per tutti i relatori presentati, dopo il saluto del Commissario Tecnico Nicola Silvaggi e del presidente della Fidal Regionale Alessandro Castelli, da Gianni Mauri. Al termine della limpida introduzione di Enrico Arcelli sull`allenamento delle diverse componenti aerobiche nel corridore con l`approfondimento delle differenze tra cross e le altre specialità di mezzofondo e fondo, il microfono è passato a Luciano Gigliotti che, sorretto dalle capacità informatiche di Piero Incalza, ha ben spiegato la metodologia e la programmazione dell`allenamento dal cross alla pista e alla strada con vari esempi pratici dei lavori svolti da Stefano Baldini. Via, poi, alle domande con Ida Nicolini in veste di moderatrice. Coffee break e, subito, la parola è passata al tecnico spagnolo Xavier Landa che ha illustrato, con ritmo incalzante, l`evoluzione dell`esperienza spagnola e l`importanza del cross anche per le prestazioni di alto livello in pista. Finale, con fuochi d`artificio, per la scoppiettante relazione della coppia formata da Pierluigi Fiorella e Antonio La Torre che a suon di numeri, e non solo, hanno studiato e valutato attentamente il periodo dal 1985 al 2005 per capire che fine ha fatto il mezzofondo prolungato italiano. Domande e discussioni guidate, poi, da Elio Locatelli che ha accennato anche allo spinoso problema dell`attività motoria a scuola (elementari in testa). Simpatica la chiusura con premiazione dei relatori da parte dei tecnici del settore cross in veste di "vallette".
Giuliana Cassani


Pubblicato: Domenica, 10 Dicembre 2006

FANTASTICA VITTORIA PER ANDREA LALLI E GLI JUNIORES ALL`EUROCROSS

Grandissima prestazione per Andrea Lalli che domina la gara juniores ai Campionati Europei di Cross di stamattina a San Giorgio su Legnano, trascinando la squadra junior maschile alla vittoria davanti a Spagna e Francia. E` il primo successo individuale nella storia degli Europei di Cross che ha reso felicissimo tutto il team azzurro e il numeroso pubblico presente sul campo. Brillante quinto posto per Simone Gariboldi mentre 27° è arrivato Antonio Garavello, 35° Merhium Crespi,// 78° Paolo Pedotti Massaud e 79° Vincenzo Stola. Quattordicesimo posto per la squadra italiana femminile, nella classifica dominata dalle britanniche. Prima delle italiane, Valeria Roffino al 36° posto, seguita da Francesca Grana (56°), Marianna Di Dario (69°), Marica Rubino (72°) e Anna Laura Mugno (78°).
G.C.


Pubblicato: Domenica, 10 Dicembre 2006

SQUADRE UNDER23: BRONZO FEMMINILE E ARGENTO MASCHILE

Giornata ricca di soddisfazioni a questi Campionati Europei di Cross! Sul percorso di San Giorgio su Legnano ancora una medaglia. E` il bronzo a squadre delle ragazze dell`under23 capitanate dalla talentuosa Adelina de Soccio, quinta al traguardo, con una grintosissima condotta sul percorso e per nulla turbata da una ferita, subita all`inizio, al piede sinistro. Nella gara, vinta dalla Gran Bretagna, le altre nostre atlete //si sono così classificate: 12a Sara Dossena, 34a Giorgia Robaudo, 45a Giulia Francario, 51a Ombretta Bongiovanni e 56a Catia Libertone. Grande gioia anche in campo maschile dove, con coraggio e determinazione sul finale, Daniele Meucci non si è lasciato sfuggire il podio, superando il russo Rybakov, e trascinando l`Italia all`argento a squadre. Nella gara, vinta dal fuoriclasse ungherese Barnabas Bene a livello individuale e dalla Russia a squadre, gli altri italiani si sono così classificati: 10° Stefano La Rosa, 29° Martin Dematteis, 36° Luca Tocco, 63° Alessandro Ruffoni e 76° Marco Salami.
G.C.


Pubblicato: Domenica, 10 Dicembre 2006

ITALIA CON CINQUE MEDAGLIE AGLI EUROPEI DI SAN GIORGIO

Positivo "bottino" per l`Italia alla 13a edizione degli Europei di Cross di San Giorgio su Legnano. Cinque "giovani" medaglie testimoniano che, in Italia, il movimento c`è e i talenti pure. Si sperava qualcosa di meglio, però, dalla squadra assoluta maschile, quinta nella gara vinta dalla Francia e individualmente dal britannico Mo Farah, con Gabriele De Nard, il migliore degli italiani, al 18° posto. Gli altri nostri atleti// si sono così classificati: 20° Giovanni Gualdi, 25° Umberto Pusterla, 30° Ruggero Pertile, 34° Luciano Di Pardo, 41° Maurizio Leone. Per le donne un "ragionevole" sesto posto nella classifica vinta dal Portogallo. L`oro è dell`ucraina Tatyana Holvchenko mentre la nostra migliore atleta è Silvia Weissteiner giunta 12a. Le altre atlete si sono così classificate: 21a Velentina Belotti, 27a Silvia Sommaggio, 32a Elena Romagnolo, 36a Fatna Maroui e 40a Renate Rungger.
G.C.


Pubblicato: Venerdì, 08 Dicembre 2006

CAPITAN PUSTERLA GUIDA I GIOVANI LOMBARDI AL VIA DEGLI EUROPEI

Nel fiore dei suoi quasi quarant`anni, Umberto Pusterla, classe `67, tesserato per il C.S. Carabinieri ma puro lombardo di nascita, è uno splendido esempio e punto di riferimento per tutti i nostri giovani. Umberto, nato a Erba (ha iniziato a correre per l`U.S. San Maurizio), è stato in passato seguito da Giorgio Rondelli dal `93 al `98 quando con un "gruppone" di qualità galoppava su e giù per la "montagnetta" di Milano. "Ci avevano definito //il Polo Nord - racconta Rondelli - Oltre a Umberto Pusterla c`erano Maurizio Leone, Paolo Donati, Eugenio Frangi, Danilo Goffi, Andrea Arlati, Mauro Biagetti e, per un periodo, anche Vincenzo Modica. Tra le donne cominciavano ad ottenere buoni risultati anche Lucilla Andreucci e Sonia Maccioni. Umberto, che in quel periodo vinse tre titoli italiani di cross, un titolo sui 5000 e fu 6° ai Campionati Europei di cross a Charleroi nel `96, è sempre stato un atleta molto serio e dotato di grandi capacità di corsa in progressione. Soffre le gare che partono veloci quindi domenica, se il terreno sarà fangoso per lui (...anche per l`età) potrebbe essere meglio. Ora dopo un periodo in cui lo allenava Francesco Panetta, si allena in autonomia spesso sul Lago del Segrino." Con Pusterla agli Europei di San Giorgio su Legnano, che avranno per mascotte il draghetto Giorgino (in vendita a 10 euro di cui 1 andrà in beneficienza alla onlus "La Ruota" che si occupa di disabili), saranno al via Alessandro Ruffoni (CUS Atl. 2000 Milano), Najibe Marco Salami (Lib. Mantova) e Luca Tocco (U.S.San Vittore Olona 1906) negli Under23 e Simone Gariboldi (Atl. Valle Brembana), Merihum Crespi e Paolo Pedotti Massaud (P.B.M.Bovisio Masciago) nella categoria junior maschile mentre tra le donne Under23 ci sarà Sara Dossena (Camelot). Forza ragazzi!
Giuliana Cassani


Pubblicato: Giovedì, 07 Dicembre 2006

Aggiornamento Tecnico sugli Ostacoli

Il 12 dicembre 2006, alle ore 20,30 presso la struttura polifunzionale "Felice Dozio" a Saronno (VA), si terrà un incontro con il responsabile regionale di settore: Ostacoli, prof. Bruno Pinzin
LINK

Pubblicato: Giovedì, 07 Dicembre 2006

EUROPEI: SABATO CONVEGNO SULL`ALLENAMENTO PER IL CROSS

Nell`ambito dei Campionati Europei di Cross a San Giorgio su Legnano, si svolgerà l`interessante convegno sull`allenamento per il cross: "Endurance training: from research to the field" allestito dall`Associazione G.Volpi. L`appuntamento è fissato per sabato 9 dicembre, alle ore 9.00 //a Legnano in via Matteotti 3, presso la sala convegni de "Il Barbarossa". Tra i relatori ci saranno Enrico Arcelli, Luciano Gigliotti, lo spagnolo Xavier Landa, Antonio La Torre e Pierluigi Fiorella. Chairman saranno i tecnici Elio Locatelli, Nicola Silvaggi, Ida Nicolini e Pierino Endrizzi. Intanto San Giorgio su Legnano ha già ottenuto un record eccezionale: la straordinaria attenzione delle televisioni internazionali (12 paesi europei saranno collegati con San Giorgio) e l`elevato numero di accrediti per le diverse categorie di media (stampa, fotografi). La RAI trasmetterà in diretta l`evento su Raisport Satellite e su RAI Tre a partire dalle ore 14.45.
G.C.


Pubblicato: Sabato, 02 Dicembre 2006

SETTE GIOVANI LOMBARDI NEL PROGETTO TALENTO 2007

Tra i 55 atleti che verranno sostenuti dal Progetto Talento 2007 ci sono sette giovani speranze lombarde che si sono distinte nelle diverse specialità. Ecco// l`elenco:
velocità - Roberta Colombo (89) US San Maurizio - 100/200
ostacoli - Giacomo Panizza (89) Atl. Lecco Costruzioni e Dorino Sirtoli (89) Atl. Cento Torri PV - 400hs
Marcia - Matteo Giupponi (88) Atl. Bergamo 1959 Creberg
Mezzofondo - Mario Scapini (89)Pro Patria MI - 800, Merhium Crespi (88) PBM Bovisio Masciago - 1500 e Michele Mormino (89) US Milanese - 2000st.
Complimenti a tutti!
G.C.


fidal logo
logo CONI Lombardia
1280019 G08 W01
iaafLogo

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano