Bracco Atletica Day tra New Entry e un Primato Italiano Cancellato dopo 37 Anni

Pubblicato: Domenica, 27 Novembre 2016

Mattinata di festa oggi domenica 27 novembre per la Bracco Atletica: la cornice è quella, consueta, di Palazzo Cusani a Milano. Per il sodalizio del presidente Franco Angelotti c’è da celebrare una stagione importante, impreziosita dal secondo posto nella Finale Oro dei Campionati di Società Assoluti ma anche dall’ennesimo trionfo nella classifica generale combinata dei Societari indoor (con scudetto nella categoria Juniores) e dal titolo nei CdS Under 23, ovviamente tutto al femminile.

Proprio a Bressanone Fatimata Bara, Chiara Di Benedetto, Miriam Vercellone e Daniela Tassani hanno conquistato il titolo nazionale Juniores della 4x400 correndo in 3:44.79 e cancellando il primato italiano Juniores di società della Snia (3:45.3) datato 1979! Le quattro ragazze sono tra le principali protagoniste del Bracco Atletica Day, svoltosi tra gli altri di fronte a Gianni Mauri (presidente del Comitato Regionale FIDAL Lombardia), Sabrina Fraccaroli (presidente del Comitato Provinciale FIDAL Milano), Oreste Perri (presidente del CONI Lombardia), Pino Zoppini (presidente onorario del CONI Lombardia), Claudia Giordani (delegato CONI Milano), Gabriele Tacchini (presidente dell’USSI Lombardia) e Raffaella Lorenzut in rappresentanza della Bracco che con passione segue le atlete del club milanese.

Il Bracco Day è pure il momento della presentazione delle new entry nella società vicecampione d’Italia. Si tratta di nomi importanti come quelli della semifinalista europea Juniores dei 400 ostacoli (2013) Irene Morelli, delle campionesse italiane Juniores dei 100 piani e dei 100 ostacoli 2016 Julia Calliari e Nicla Mosetti , la campionessa italiana studentesca 2015 dei 400 Greta Grecchi, l’ottocentista Gaia Tarsi e la mezzofondista Silvia Radaelli.

NELLA FOTO da sinistra: Miriam Vercellone, Daniela Tassani, Chiara Di Benedetto, Fatimata Bara.

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano