Atletica Protagonista nel Concorso “Donna Sport” di Bracco

Pubblicato: Giovedì, 03 Ottobre 2013

Stamane al Teatrino della propria Fondazione in Via Cino Del Duca a Milano la Bracco ha celebrato le vincitrici del concorso “Donna Sport – l’atleta più brava a scuola”, destinato alle giovani atlete tra i 14 ed i 18 anni che si siano distinte nello studio e nello sport. A vincere il premio è stata una rappresentante dell’atletica leggera, la 18enne Ottavia Cestonaro, campionessa europea Juniores di triplo a Rieti e pluricampionessa italiana giovanile nel lungo, nel triplo e nelle prove multiple: Ottavia ha saputo affiancare tale poliedricità su pista e pedane a un eccellente rendimento nella terza classe del liceo scientifico “Giambattista Quadri” di Vicenza, chiusa (nell’anno scolastico 2011/12) con una media del 9,27. Al secondo posto la nuotatrice toscana Diletta Carli (azzurra a Londra 2012, dove fu finalista della 4x200 sl: 8,40 la sua media in seconda liceo scientifico), mentre terza si è classificata un’altra esponente dell’atletica: Ayomide Folorunso, classe 1996, tesserata per il CUS Parma e campionessa italiana Allieve 2012 sui 400 ostacoli, risultato cui ha affiancato una media da 9,50 all’ITIS “Agostino Berenini” di Fidenza. Presenti alla premiazione anche Irene Lardschneider (biathlon, quarta classificata) e l’ostacolista torinese Agnese Mulatero (Atletica Pinerolo), quinta classificata sulla scia di un personale da 14.14 sui 100 ostacoli e una media dell’8,80 al liceo linguistico “Porporato” di Pinerolo.

Alla premiazione, sotto gli occhi del presidente di Bracco Atletica Franco Angelotti, hanno partecipato personalità importanti come i presidenti del CONI Giovanni Malagò e di CONI Lombardia Pierluigi Marzorati (presenti entrambi per un saluto) , l’assessore regionale lombardo allo Sport Antonio Rossi («Le donne rappresentano una fetta importante dell’utenza sportiva: ci sono 70 ragazze-atlete ogni cento maschi»), la coordinatrice dell’Ufficio scolastico provinciale di Milano Lucia Fedegari. A fare gli onori di casa la dottoressa Diana Bracco, presidente del gruppo Bracco: «Il binomio scuola-sport non è fine a se stesso: il mondo del lavoro richiede personalità e competenze a 360 gradi. A queste ragazze dico: “Non perdete mai di vista la stella polare dell’eccellenza”».

Tutte le ragazze hanno sottolineato come «sia quasi più facile organizzarsi e conciliare studio e sport quando si ha poco tempo rispetto ai pomeriggi in cui non è previsto l’allenamento». A dar loro una ideale pacca sulla spalla da “sorella maggiore” è stata Alessia Trost, campionessa mondiale Allieve e Juniores nell’alto: «Lo sport mi ha dato molta consapevolezza, ma al tempo stesso la scuola mi ha aiutato a trovar un’identità, anche se a volte ero in imbarazzo per la mia altezza». La presenza della saltatrice friulana, al secondo anno di studi universitari in Lingue («Prometto di dare più esami quest’anno» ha detto con simpatia), ha ricordato a tutti i presenti come l’atletica (su 35 discipline coinvolte) sia stato lo sport più ricco di atlete brave su entrambi i fronti (tre esponenti dell’atletica tra le prime cinque) e anche il più rappresentato tra le 177 ragazze iscritte al “Donna Sport”.

Due atlete di piste e pedane sono risultate anche le migliori nella graduatoria del premio speciale “Giovani e Sport”: a vincerlo è stata Erica Monfardini, specialista dei 400 ostacoli della Bracco Atletica e studentessa al liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Milano (8,47 la sua media in seconda), prima davanti a Greta Graziani (Bracco), mezzofondista  da 2:17.18 sugli 800 ed ex-giocatrice di Serie A2 nel basket a Ragusa nonché fresca di diploma al liceo classico “Primo Levi” di San Donato Milanese (8,56 la sua media al quarto anno). Terza posizione per Francesca Benetti Genolini, sciatrice dello Sci Club Radici.

C.R.

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano