Addio a Pietro Carminati, Decano dei Giudici di Bergamo: il Cordoglio FIDAL Lombardia

Pubblicato: Mercoledì, 14 Ottobre 2020

Il presidente Gianni Mauri e tutto il Consiglio Regionale FIDAL Lombardia e il Gruppo Giudici Gare esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Pietro Carminati, decano dei Giudici di gara bergamaschi: aveva compiuto 86 anni lo scorso 30 luglio. La sua avventura in atletica era iniziata come dirigente nell’Atletica Orobica e con una spiccata predisposizione per la promozione dell’atletica nelle scuole. L’esordio da giudice risale al 1987. Il consigliere regionale Amedeo Merighi lo ricorda così: «Piero era un uomo saggio, pronto a dare consigli a tutti: il suo fischio era il segnale che tutto era in ordine e che una serie o una batteria di una gara di corsa poteva prendere il via». Insignito della Quercia di I Grado nel 2004, il Consiglio Regionale FIDAL Lombardia aveva proposto il suo nome per l’onorificenza di II Grado nel biennio 2019/20. La sua passione per l’atletica è stata trasmessa direttamente al figlio Bruno, apprezzato ufficiale di gara cui va l’affettuoso abbraccio di tutta l’atletica lombarda.

Le esequie saranno celebrate venerdì 16 ottobre alle ore 10:00 nella Chiesa di Loreto a Bergamo.

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano