Malonno Ospita i Tricolori di Staffetta di Corsa in Montagna

Pubblicato: Venerdì, 04 Ottobre 2013

La corsa in montagna italiana si prepara a celebrare il gran finale di stagione. Domenica 6 ottobre Malonno, in provincia di Brescia, ospita i Campionati Italiani di Staffette dedicati alla categoria Assoluti, Juniores e Master che concorrono anche alla determinazione dei Campionati di Società di Corsa in Montagna 2013 dopo le tre tappe dei Campionati svoltisi a Dolcedo (Imola), Arco di Trento e Brentonico (Trento). La località dell’alta Valle Camonica è uno dei luoghi consueti per la corsa in montagna, annuale ritrovo per gli affezionati della specialità che quest’anno festeggia un compleanno di rilievo. Per l’U.S. Malonno, organizzatrice anche del Memorial Bianchi, sono infatti 50 anni, mezzo secolo di storia e di corsa in montagna. La staffetta prevede due frazione nelle gare femminili e Junior e tre nella gara maschile. Tra gli uomini è favorita la squadra targata Polisportiva Valle Varaita e formata dai gemelli Bernard (Campione Europeo in carica) e Martin Dematteis insieme a Manuel Solavaggione, con la Valli Bergamasche pericoloso avversario ma costretto a fare i conti con uno Xavier Chevrier non ancora al cento per cento a causa del problema muscolare che lo condiziona da prima dei Mondiali. Al suo fianco gli altri azzurri Luca Cagnati e Max Zanaboni. Da tenere d’occhio anche l’Orecchiella Garfagnana guidata da Gabriele Abate e il GS Orobie dell'argento europeo Alex Baldaccini (NELLA FOTO). Le staffette femminili vedono favorito il Runner Team 99 SBV della coppia formata dalla campionessa mondiale Alice Gaggi (in arrivo a Malonno direttamente dalla slovena Smarna Gora dove sabato parteciperà alla finale del Gran Prix) e Francesca Bellezza. Attenzione anche all’Atletica Alta Valtellina del bronzo mondiale Elisa Desco ed Elisa Compagnoni (che divide con Il Runner Team i favori del pronostico) in attesa della conferma della Forestale con Renate Rungger ed Antonella Confortola. Tra le under 20 invece da tenere d’occhio il il GS Quantin con Iris Facchin ad accompagnare la campionessa italiana individuale Laura Maraga, mentre tra i pari età maschi la sfida sembra avere tre protagonisti: l’Atletica Trento con Michele Vaia e Hasani Veton, l’Atletica Vallecamonica con Michael Minella e Giampaolo Crotti e infine l’Atletica Valle Brembana  con Nadir Cavagna ed Elia Balestra. Per quanto riguarda i Societari, al momento le classifiche vedono in testa tra gli uomini l’Atletica Valli Bergamasche Leffe e l’Atletica Dolomiti Belluno tra le donne. Tra gli Juniores guida l’Atletica Valle Brembana con il G.S. Quantin - Trattoria I Novembre capolista nell’under 20 femminile. Nella classifica combinata Assoluti, Promesse Junior e Master al primo posto ci sono l’A.S.D. Podistica Valle Varaita e l’Atletica Dolomiti Belluno. La partenza della gara femminile è prevista per le 9, seguita un’ora e mezza dopo da quella maschile.

GAGGI, CONFORTOLA E BALDACCINI PER LA FINALE DEL GRAND PRIX 2013 - Sabato 5 ottobre a Smarna Gora, in Slovenia, si corre per la finale del Grand Prix 2013 di corsa in montagna. Per la corsa internazionale si tratta della XXXIV edizione e dell’undicesimo anno in cui le montagne vicino a Lubiana assegnano le corone del Grand Prix mondiale. L’Italia schiera alcuni dei pezzi più pregiati della sua squadra, a partire dalla campionessa mondiale in carica Alice Gaggi (Runner Team 99 SBV) e dalla vincitrice del Challenge mondiale di lunghe distanze Antonella Confortola (Forestale). Le due saranno alle prese con le atlete di casa Mateja Kosovelj (quarta nella rassegna iridata) e Lea Einfalt, argento mondiale junior. Tra gli uomini saranno alla partenza Alex Baldaccini (G.S. Orobie), che si presenta da vincitore della prova 2012 (e secondo nel Grand Prix), Gabriele Abate (G.S. Orecchiella Garfagnana) ed Emanuele Manzi (Forestale), anche se al momento il leader della classifica è l’eritreo Teklay Azeria, già tre volte argento mondiale. Gli azzurri subito dopo la gara si porteranno a Malonno per i Campionati Italiani di staffette.

(fonte: Anna Chiara Spigarolo/Fidal.it)

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano