Camp. Regionali Cadetti/: in Evidenza Bolpagni, Nava e la Velocità

Pubblicato: Lunedì, 30 Settembre 2013

Nonostante i primi capricci climatici autunnali i campionati regionali individuali Cadetti e Cadette organizzati a Busto Arsizio dalla Pro Patria Arc Busto propongono prestazioni di spessore tecnico nazionale da parte di atleti che saranno sicuramente protagonisti nei tricolori di categoria del 12-13 ottobre a Jesolo.

Nella rassegna degli acuti dei regionali (trasmessi dalla Web Tv di FIDAL Lombardia prodotta da Telestudio8 di Fabrizio Gulmini e Roberto Genovese) si può partire dal giavellotto femminile, con Francesca Bolpagni (Atl. Rodengo Saiano) a migliorare di oltre un metro la MPI 2013 Cadette con 45.51.

La gara dei 2000 maschili riscrive invece la graduatoria italiana stagionale di categoria: il campione italiano Cadetti di cross Samuele Nava (Atl. Erba, NELLA FOTO) si impone in 5:48.82 battendo Alberto Mondazzi (Atl. Mariano Comense) con 5:50.97 e Ademe Cuneo (Cento Torri&Vigevano) con 5:51.53. Si tratta dei migliori tre crono nazionali 2013. Ottima gara anche quella dei 1000 maschili con Leonardo Cuzzolin (Atl. Meda) a battere Giovanni Filippi (US Rogno) 2:38.17 a 2:38.45. Dopo un avvio tranquillo Marta Zenoni (Atl. Brusaporto) fa il vuoto nelle gare dove detiene il limite italiano: i 1000 (successo in 3:00.01) e i 2000 (prima con 6:22.80, brava seconda Elisa Cherubini/Atl. Vighenzi Padenghe con 6:37.66).

Spumeggianti le prove di velocità. Nei 300 una avvincente prima serie vede prevalere Vladimir Aceti (Vis Nova Giussano) con 36.38 davanti a Christian Bapou (Atl. Estrada) con 36.40 e Alberto Giovanardi (Virtus Castenedolo) con 36.66: si tratta del quarto, del quinto e del nono crono italiani 2013. La prova femminile vede il trionfo di Sofia Bonicalza (Atl. Cernusco) in un ottimo 40.90 pur correndo in corsia uno. Il vento a favore (nei limiti) “lancia” gli sprinter degli 80 piani: Filippo Tortu (Riccardi) stampa un eccellente 9.11 (+1,8), secondo tempo italiano 2013, mentre la collega Camilla Maestrini (Atl. Rodengo Saiano)  con 10.00 (+1,6) si migliora di 4/100.

Nei lanci oltre a Bolpagni è protagonista anche Marco Leone (Atl. Brianza), che sfiora la propria MPI 2013 nel martello con 57.01 e vince pure il giavellotto con 51.61. Doppio duello Sydney Giampietro  (Sportiva Metanopoli)-Mayra Nardozza (Scuola Sportiva Atl. Punto It), che si scambiano i primi due gradini tra disco e peso: la prima vince il peso con 13.53, la seconda si impone nel disco con 33.05.

Marco Bigoni (Scuola Sportiva Atletica Punto It) si conferma al top nei 100 ostacoli: 13.55 in batteria (-1,5), 13.73 (-0,9) e titolo regionale in finale. Bravo anche Emmanuel Ihemeje (Estrada), primo nei 300 ostacoli e sotto i 40” (39.97). Tra le prestazioni ad alto livello in campo nazionale segnaliamo le prove di Eleonora Giraldin (Atl. Cairatese), oro nel lungo con la seconda misura 2013 a 5.42; Chiara Martina (US San Maurizio), prima nel martello con la sesta misura nazionale stagionale a 43.97; Lucrezia Gritti (Estrada), quarta in Italia nel 2013 nel triplo con 11.34; Francesca Gritti (Atl. Brusaporto), a 15:27.82 nella 3 km di marcia (quinta prestazione italiana 2013). Nei concorsi conferme anche per Andrea Motta (Atl. Cassano d’Adda) con 1.88 nell’alto e Mattia Bernasconi (Atl. Rigoletto) con 3.70 (3.60 per Zakaria Zahir/Virtus Binasco) e Simona Turini (Atl. Brescia 2010) con 3.00 nell’asta.

Nelle prove multiple vincono infine i campioni uscenti, in entrambi i casi migliorando il precedente score fatto segnare quest’anno nel pentathlon: Sofia Ronchetti (Pol. Bienate Magnago) è prima al femminile con 4067 punti, 300 di progresso sul precedente limite e quarto bottino italiano 2013, mentre Paolo Kassa Castelli (Pol. Olonia) cresce fino a 3605 punti, terza prestazione nella graduatoria italiana stagionale.

Di seguito gli altri campioni regionali.

Lungo M: Mohamed Belgada (Atl. Chiari 1964) 6.36

Triplo M: Alessandro Fumagalli (Gsa Brugherio) 12.69

Peso M: Simone Bruno (Scuola Sportiva Atl. Punto It) 14.65

Disco M:  Gabriele Rossi Sabatini (Centro Sportivo Ranica) 35.63

Marcia 4 km M: Pietro Zabbeni (Libertas Atl. Villanuova ’70) 19:10.24

80 ostacoli F: Camilla Rossi (Atl. Cairatese) 12.16 (-1,3)

300 ostacoli F: Ariane Lonmon (Atl. Tradate) 46.20

Alto F: Silvia Mazzuchelli (US Rogno) 1.56

Cesare Rizzi

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano