Strada: Epis ed El Mazoury le Stelle a Cremona, Sommi in Pole per il Titolo Lombardo

Pubblicato: Giovedì, 14 Ottobre 2021

A tre giorni dal via (domenica 17 ottobre con partenza prevista alle ore 9:30) la HMC – Mezza Maratona Città di Cremona scopre le carte svelando i nomi dei top runner che si contenderanno il podio della classica d’autunno che quest’anno varrà anche come Campionato Regionale Assoluto, Promesse, Juniores e Master dei 21,097 km.

 La tanto attesa Giovanna Epis (FOTO in home), portacolori del Centro Sportivo Carabinieri sulla quale i Cremona Runners organizzatori puntano le proprie carte, se la vedrà con due agguerrite atlete africane: Francine Niyomukunzi, nata in Burundi nel 1999 e tesserata per l’Atletica Castello, che vanta un personale di 1h11:50 sulla distanza, e la keniana Teresiah Kwamboka Omosa (Run2gether), classe 1995 e 1h11:17 sui 21,097 km fatto registrare proprio un paio di settimane fa alla Maratonina Città di Udine. Da segnalare al via anche la sempreverde (e sempre agguerrita) Claudia Gelsomino della PBM Bovisio Masciago, campionessa italiana Assoluta di maratona nel 2014, e la giovane Giulia Sommi (FOTO a sinistra) tesserata per il CUS Pro Patria Milano, alla ricerca non solo del PB ma anche del titolo regionale Assoluto sulle strade di Cremona.

 Ben nutrita la compagine maschile al via. Spicca l’italiano Ahmed El Mazoury, oggi tesserato per l’Atletica Casone Noceto con un passato nel Gruppo Sportivo Fiamme Gialle. Due gli alfieri di Run2gether: Dickson Simba Nyakundi, ventiseienne keniano secondo classificato a Cremona nel 2019 in 1h02:11 (ma 1h01:36 è il suo primato), e il connazionale Kipkorir Birir, di tre anni più grande, con un personale di 1h03:35 corso lo scorso agosto alla StraLugano. Ancora Kenya d’origine, ma tesseramento per società italiane, per gli altri due contendenti all’alloro del vincitore: per la  Atletica Virtus LuccaHosea Kimeli Kisorio, “vecchia” conoscenza di Cremona dove ha già corso cinque volte (1h01:59 il PB), e Paul Tiongik (G.P. Parco Alpi Apuane), con due HMC all’attivo e un personale di 1h01:17. Per il Campionato Regionale Assoluto tra gli altri saranno al via anche un buon interprete di strada e montagna quale Nicola Bonzi (Atl. Valle Brembana) e un evergreen come Dario Rognoni (CUS Pro Patria Milano).

 Gli organizzatori hanno assegnato il pettorale numero 1 ad un atleta d’eccezione quale riconoscimento del suo grande valore sportivo e del legame che lo unisce alla città: Giacomo Gentili, cremonese doc in forza alla squadra azzurra di canottaggio alle Olimpiadi di Tokyo, e che vanta, tra gli altri, il titolo di campione del mondo nel quattro di coppia, sarà infatti in prima fila per mettersi in gioco, questa volta, sulla terraferma.

Causa infortunio rimane fermo ai box Mauro Cattaneo, altro cremonese doc che negli ultimi anni non si è mai perso un’edizione della HMC conquistando il titolo di primo cittadino a tagliare il traguardo.

Chiara Franzetti/organizzatori

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano