Ripartono le Corse su Strada in Lombardia: Domani la Diecimiglia del Garda a Navazzo

Pubblicato: Sabato, 01 Agosto 2020

Il tanto atteso giorno del ritorno delle competizioni su strada in Lombardia sarà domani domenica 2 agosto: l’appuntamento è a Navazzo di Gargnano (Brescia) con la Diecimiglia del Garda e l’organizzazione del Gruppo Sportivo Montegargnano. L’edizione numero 47 della “classica” dell’Alto Garda (nata per affiancare idealmente la Mille Miglia automobilistica con epilogo a Brescia e la Centomiglia nautica del Lago di Garda) non sarà ovviamente identica alle precedenti: ammessi al via solo 40  uomini e 20 donne di fascia “Elite” e 200 atleti Master, si gareggerà con la formula della cronometro individuale (prima partenza ore 9:00, gruppo Elite al via dalle ore 10:45); cambiano completamente anche la distanza e il percorso, con la corsa ridotta da dieci a tre miglia e un solo giro da 4850 metri (partenza comunque come sempre dal centro sportivo di Navazzo, sia pure “a porte chiuse”) su terreno prevalentemente erboso, ad avvicinare la prova a una corsa campestre.

Il cast sarà comunque decisamente interessante: sono annunciati al via atleti di rango con passaporto di Ruanda, Burundi, Kenya ed Etiopia. Ma ci saranno anche gli azzurri, come Ahmed El Mazouri, trentenne dell’Atletica Casoni Noceto:  con lui i compagni di squadra Francesco Agostini, camuno e figlio d’arte, e Ahmed Ouhda.  Da seguire poi l’etiope Damte Kuashu Taye (Atletica Buia) e il ruandese Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella Garfagnana), mentre difenderà il podio dello scorso anno Hicham Kabir (CS San Rocchino) ed è atteso anche il due volte campione del mondo di corsa in montagna long distance Alessandro Rambaldini (Atl. Valli Bergamasche Leffe). Da seguire anche  il 22enne Badr Jaafari (Varese Atletica) e gli atleti di casa Andrea Bonetti e Simone Pochetti (Brescia Marathon), Youssaf Fikri e Nicola Bettini (Atl. Gavardo ’90) e Abdellatif Batel e Radouane Khazzar (Atl. Rodengo Saiano).

Per le ragazze, tra le migliori atlete italiane al via Silvia Casella, bresciana della Free-Zone, nonché Sara Bazzoli (Atl. Gavardo ’90) e la compagna di squadra Francesca Faustini. In arrivo Francine Niyomukunzi (Atletica Castello), 23enne del Burundi, e Clementine Mukandanga (Virtus Cr Lucca). «Sarà un ritorno alla versione internazionale della nostra corsa - dice Aurelio Forti, da sempre anima e motore della manifestazione e padre dell’attuale presidente del GS Montegargnano Marco Forti -. Questo, almeno, quanto ci promettiamo di fare».

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano