Strada: Alain Cavagna Vince a Scanzorosciate, Test di Efficienza per Dossena a Cittadella

Pubblicato: Lunedì, 16 Dicembre 2019

Dominio dell’Atletica Valle Brembana nella gara maschile della quarta edizione della Corsa dei Babbi Natale organizzata dall’US Scanzorosciate a Scanzorosciate (BG). Sui 5 km si impone per distacco uno junior, il vicecampione europeo Under 20 di corsa in montagna Alain Cavagna, che taglia il traguardo in 14:50 precedendo di 26 secondi il compagno di club Danilo Gritti. Più lontana la concorrenza, composta negli avamposti da un terzetto dell’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter: Paolo Putti è terzo (15:59), Omar Hamdoune quarto (16:15) e Pietro Zabbeni (pure marciatore di livello nazionale) quinto (16:28). In campo femminile (sempre 5 km) successo per Lia Tavelli (Atl. Lonato) in 18:14: 34 i secondi di margine sulla seconda, Antonia Giancaspero (La Michetta, 18:48), 59 sulla terza, Katiuscia Nozza Bielli (Runners Bergamo, 19:13). Sulla medesima distanza in gara pure gli Allievi con le vittorie di Pietro Gherardi (Atl. Valle Brembana) al maschile e di Federica Dalfovo (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) al femminile.

A proposito di “tacco e punta”, alla corsa su strada di Scanzorosciate prendono parte pure un’ampia delegazione di marciatori azzurri, che si disimpegnano nella gara marciando: nella gara Assoluta femminile Lidia Barcella (Bracco) fa segnare 25:02, Federica Curiazzi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) 25:34 e Beatrice Foresti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) 25:38; nella gara Assoluta maschile Juriy Micheletti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) precede in 22:25 il compagno di club Mikias Meli (22:40); nella prova Allievi si disimpegnano pure l’oro dell’EYOF di Baku Gabriele Gamba (Atl. Riccardi Milano 1946) e il campione regionale Daniele Breda (SC Alzano), con Breda a precedere l’azzurrino sul traguardo. [Ce. Ri.]

DOSSENA - Ancora un buon allenamento in gara per Sara Dossena nella mezza maratona. Stamattina sulle strade di Cittadella, in provincia di Padova, l’azzurra ha vinto la prova femminile della Maratonina della Città Murata con il tempo di 1h11:36, in linea con quanto realizzato tre settimane fa in un’altra 21,097 km, a Milano (1h11:40). L’atleta del Laguna Running prosegue così la propria stagione che l’ha vista diventare la terza azzurra di sempre in maratona (2h24:00) e che le ha lasciato tanta voglia di riscatto ai Giochi olimpici di Tokyo dopo il ritiro nella maratona mondiale di Doha. A Cittadella è stata gara solitaria per la 35enne lombarda allenata da Maurizio Brassini che ha preceduto sul traguardo Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo, 1h15:59) e Caterina Mangolini (Atl. Estense, 1h20:16). “Belle sensazioni anche oggi, in equilibrio e senza pensare al cronometro come già nella precedente mezza di Milano - racconta - il 31 dicembre chiuderò la mia stagione con la BOclassic di Bolzano, pronta per concentrarmi sugli impegni del 2020”. Nel 2019, Sara Dossena ha avvicinato il primato personale sulla mezza maratona con 1h10:20 a Lugano, a dieci secondi dal miglior tempo sulla distanza siglato lo scorso anno a Udine (1h10:10). Al maschile, nella Maratonina della Città Murata, il successo è andato a Paolo Zanatta (Atl. Casone Noceto) in 1h08:08, su Paolo Gallo (Atl. Giò 22 Rivera, 1h08:23) e Giacomo Esposito (Tornado, 1h08:57). [fonte: Fidal.it]

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano