Giochi Mondiali Militari in Cina: Vladimir Aceti Quinto nella Finale dei 400 Metri

Pubblicato: Martedì, 22 Ottobre 2019

Il brianzolo Vladimir Aceti conquista la finale a Wuhan, in Cina, nella prima giornata ai Giochi Mondiali Militari, in un lungo e impegnativo martedì in pista. Sui 400 metri per il portacolori delle Fiamme Gialle c’è il terzo posto nella quinta e ultima batteria con 46.86, avvicinando il suo miglior risultato della stagione (46.71 a Rovereto). Davanti arrivano Abbas Abubakar Abbas (Bahrain, leader provvisorio in 46.28), bronzo iridato con la staffetta mista, e il saudita Mazen Al Yasen (46.60). Il quattrocentista brianzolo, 21 anni compiuti pochi giorni dopo la finale raggiunta nella 4x400 alla rassegna iridata, riesce a cogliere il terzo tempo di recupero in una fase eliminatoria decisamente selettiva, con pass diretto solo per il vincitore.

In finale il portacolori delle Fiamme Gialle chiude nel tempo di 47.05 con un’azione in spinta anche nel tratto conclusivo, sulla pista bagnata dalla pioggia e nella corsia più interna, la seconda. Il podio resta a tre decimi e mezzo, con la terza posizione a Musa Isah (Bahrain, 46.70) mentre il connazionale Abbas Abubakar Abbas Federico Cattaneo batt 100 Berlino 2018si impone in 45.84. Entrambi hanno conquistato il bronzo ai Mondiali di Doha nella staffetta mista, invece l’argento va oggi al saudita Mazen Al Yasen (46.24). Due gare nell’arco di poche ore per il giovane quattrocentista brianzolo, 21 anni compiuti pochi giorni dopo la finale raggiunta nella 4x400 alla rassegna iridata, che disputa la finale nella corsia più interna, la seconda.

Supera il primo dei tre turni nei 100 metri Federico Cattaneo (CS Aeronautica) da Rovellasca (CO): quinto in 10.83 (-0.2), un crono sufficiente per qualificarsi, e il successo parziale con 10.42 va a Rashid Abdulraouf, sprinter del Bahrain. Poi a causa di un risentimento muscolare il 26enne comasco dell’Aeronautica, che ha firmato il record italiano con la 4x100 ai Mondiali, non si presenta alla partenza della seconda semifinale, nella piovosa serata cinese. Eliminata invece la bergamasca Marta Milani (CS Esercito) sui 400 metri. L’azzurra finisce quarta in 55.01 nella batteria vinta da Iman Essa Jasim (Bahrain, 53.11) nei confronti della polacca Malgorzata Holub (53.37), mentre l’ultimo crono utile è di 53.87.

Con la rinuncia della 4x100 maschile in seguito all’infortunio dello stesso Cattaneo (nel gruppo c’era pure Aceti) si chiude con la prima intensissima giornata di gare l’esperienza degli atleti lombardi ai Giochi Mondiali Militari di Wuhan.

(ha collaborato Luca Cassai/Fidal.it)

FOTO Colombo/FIDAL d'archivio: in home e in alto Vladimir Aceti; a destra Federico Cattaneo. 

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano