Festival Olimpico a Baku: Martina Casiraghi Settima nella Marcia, Avanzano le Staffette

Pubblicato: Venerdì, 26 Luglio 2019

Nella quinta giornata del Festival Olimpico della Gioventù Europea torna protagonista la marcia e di scena c’è sempre l’atletica lombarda. Dopo l’oro di Gabriele Gamba (Al. Riccardi Milano 1946) lunedì in campo maschile tocca oggi venerdì 26 luglio a Martina Casiraghi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter): l’azzurrina è settima in 24:36.86 a 53 secondi dal bronzo della spagnola Alicia Lumbreras in 23:43.04 (titolo all’estone Jekaterina Mirotvortseva in 22:26.01). Casiraghi detiene un PB da 24:18.57: a Baku (Azerbaigian) il suo è un crono di rilievo tenendo conto del caldo e dell’umidità in cui si è marciato. Nel triplo purtroppo Mame Diarra Sow (Bergamo Stars) incappa in tre nulli: con il PB si sarebbe potuta giocare una medaglia comunque non semplice con la moldava Iuliana Dabija (13.05 il primato di Sow, 12.98 la misura odierna di Dabija).

Entrambe le staffette 100+200+300+400 superano lo scoglio delle batterie: il quartetto maschile con Samuele Maffezzoni (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) passa con il secondo posto nella seconda eliminatoria (settimo tempo assoluto) in 1:57.18; la formazione femminile con Alessia Seramondi (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) terza frazionista corre in 2:10.17, secondo tempo assoluto e seconda piazza nella prima eliminatoria. Domani sabato 27 luglio le finali: alle ore 8:35 italiane le donne, alle 8:55 gli uomini.

Ce. Ri.

FOTO in home e qui sotto: Martina Casiraghi. FOTO d'archivio di Alessandro Sesti in alto: Alessia Seramondi.

Martina Casiraghi Baku 2019