Europei U20, che Sprint: Scotti Oro d’Autorità nei 400, Donola Impresa di Bronzo nei 200

Pubblicato: Sabato, 20 Luglio 2019

Impresa di bronzo per Mattia Donola agli Europei Under 20. Dopo l’oro di Vittoria Fontana arriva un altro podio nello sprint a Boras (Svezia) targato Lombardia: merito del velocista della Pro Sesto, campione italiano all’aperto in carica dei 200 metri (dopo aver vinto anche il tricolore indoor 2018) che sul mezzo giro di pista è fenomenale a mettere in scena una gran prestazione in una finale equilibratissima e avversata dal vento (-1.2). Vince l’olandese Onyema Adigida in 21.08, poi arrivano in quattro in soli 5/100: Donola (qualificatosi al mattino con il quarto crono delle semifinali: 21.24 nella terza eliminatoria nonostante un vento da -2.0) è terzo in 21.18, a 2/100 dal tedesco Elias Goer (21.16) e con lo stesso tempo del quarto (ma in realtà con nove millesimi di margine), l’irlandese Aaron Sexton.Mattia Donola Boras 2019 batteria

Pochi minuti ed ecco un altro atleta nato anagraficamente (a Lodi il 9 maggio 20009 e agonisticamente (nella NA Fanfulla) in Lombardia conquistare una medaglia nella velocità. Edoardo Scotti, alfiere del CS Carabinieri da tre anni residente a Castell’Arquato (PC), domina i 400 metri piani con la consueta distribuzione: nella finale, dopo 180 metri controllati, mette in azione i fenomenali piedi che si ritrova e va a prendersi l’oro con 45.85, a un solo centesimo dal primato italiano Juniores che già detiene.

Sophia Favalli, 18enne bresciana dell’US Quercia Trentingrana, non può correre da frontrunner una finale degli 800 metri “lanciata” su ritmi altissimi dalla svizzera Delia Sclabas, ma resta incollata nel primo giro alla compagna di Nazionale Eloisa Coiro tra la quarta e la sesta posizione. La seconda tornata rimescola tutte le carte e negli ultimi 50 metri, mentre Coiro risale fino al quarto posto, Favalli non riesce a evitare la rimonta di due avversarie e termina ottava in un comunque buon 2:05.85. Nella finale dei 3000 piani Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana) si stacca poco prima del transito del gruppo di testa al secondo chilometro: l’ultimo giro lo vedrà raggiunto e superato dai due concorrenti che aveva a sua volta staccato, per un 15esimo posto finale in 8:38.77. Gabriele Tosti (Bergamo Stars) non supera lo scoglio della qualificazione del triplo: dopo un doppio 14.51 (il primo ventoso a +2.4, il secondo addirittura controvento a -1.0) il bergamasco atterra a 15.11 (-0.3), 14esima misura del turno a soli sette centimetri dalla finale a 12.

STAFFETTE 4x400 – Avanza il quartetto maschile della 4x400: nella batteria metà formazione è lombarda con Luca Pierani (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) come secondo frazionista e un ottimo Francesco Rossi (Geas) a chiudere (completano la formazione Michele Bertoldo e Riccardo Filippini). L’Italia ottiene il secondo posto nella prima eliminatoria e il quarto tempo complessivo (3:11.49): nella finale di domani domenica 21 luglio non ci saranno né la Gran Bretagna (out per infortunio del quarto frazionista) né la Germania (squalificata). Le batterie femminili vedono al via ben tre lombarde e segnano il debutto in azzurro di Beatrice Zeli (pro Sesto) e Alessia Brunetti (Bracco), schierate nelle prime due frazioni: con Alessandra Bonora (Atl. Rodengo Saiano Mico) e la valdostana Eleonora Foudraz le azzurrine chiudono in 3:42.72, crono che non le porta oltre il quinto posto nella seconda eliminatoria e lo scomodo ruolo di primo quartetto escluso dalla finale.

Cesare Rizzi

Seguirà l’articolo sul decathlon di Dario Dester

FOTO Colombo/FIDAL: in home e a destra Mattia Donola, in alto a sinistra Edoardo Scotti

GLI ATLETI LOMBARDI IN GARA NELLA TERZA GIORNATA

Domenica 21 luglio

Sessione mattutina

11.05

Marcia 10.000

M

Finale

Riccardo ORSONI

12.30

3000

F

Finale

Elisa DUCOLI

12.52

4x100

F

Batterie

ITALIA (nel gruppo: Vittoria FONTANA)

13.17

4x100

M

Batterie

ITALIA (nel gruppo: Mattia DONOLA)


Sessione pomeridiana

15.54

3000 siepi

M

Finale

Enrico VECCHI

16.47

4x100

F

Finale

ev. Italia (nel gruppo: Vittoria Fontana)

17.00

4x100

M

Finale

ev. Italia (nel gruppo: Mattia Donola)

19.25

4x400

M

Finale

ITALIA (nel gruppo: Luca Pierani, Francesco Rossi, Edoardo Scotti)