Regionali Assoluti: al Maschile Rigali Sprint, Schembri nel Triplo e un Frizzante Mezzofondo

Pubblicato: Venerdì, 12 Luglio 2019

Dopo la preview femminile passiamo in rassegna anche i principali protagonisti dei Campionati Regionali Assoluti individuali e di staffette su pista in campo maschile: l’appuntamento come per le donne è ovviamente sabato 13 e domenica 14 luglio a Bergamo (campo Putti) in sessioni pomeridiane con l’organizzazione della Bergamo Stars Atletica.

VELOCITÀ, OSTACOLI E STAFFETTE – Azzurro ai Giochi Europei 2019 sui 100, riserva agli Europei 2018 nella 4x100, Roberto Rigali è il faro dello sprint oltre che della Bergamo Stars padrona di casa: è iscritto a 100 e 200, dove troverà lo junior Federico Manini (Cento Torri Pavia), il finalista tricolore Alessandro Piubeni (Interflumina È Più Pomì) e Marco Soldarini (Bergamo Stars). “Affollata” su crono poco superiori ai 48 secondi la gara dei 400 piani: c’è uno dei grandi protagonisti dell’edizione 2018 del Campionati Regionali Assoluti come Menin Hubert Don (Cento Torri Pavia) ma ci sono pure Davide Marelli (GS Bernatese), Marco Zanella (NA Fanfulla) e Matteo Fusari (Bergamo Stars). Nei 400 ostacoli, dopo la rinuncia di Mario Lambrughi, in prima fila scattano l’under 23 Federico Cesati (Pro Sesto) e uno junior in crescita come Luca Aliprandi (Atl. Vedano). A proposito di under 20 il campione italiano Juniores delle barriere alte al coperto Federico Piazzalunga (Atl. Bergamo 19598 Oriocenter) cerca il titolo lombardo dei 110 ostacoli tra i “grandi” opposto a due decatleti dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni, Andrea Petazzi e Marco Leone.

Un quartetto di gran qualità propone l’Atletica Riccardi Milano 1946 nella 4x100: annunciato il rientro di Ruskin Molinari, che correrà assieme a Wanderson Polanco, Marco Martini e Alessandro Malvezzi. Nella 4x400 agguerrita la Pro Patria ARC Busto Arsizio con due allievi campioni d’Italia come Paolo Mancinelli e Matteo Martorella (completano il quartetto Riccardo Serra e Matteo Colombo). Competitive anche le due formazioni della Nuova Atletica Fanfulla Lodigiana: Samuel Eghagha, Manuel Ferrazzani, Riccardo Tilotta e Stefano Lamaro nella 4x100; lo stesso Lamaro, Riccardo Fontana, Edoardo Carucci e Marco Zanella nella 4x400.

MEZZOFONDO E MARCIA – Molto equilibrate le specialità piane con numerosi atleti in lizza che negli ultimi mesi sono cresciuti attraverso il progetto dei Meeting Silver: nel cast segnaliamo Giovanni Crotti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), Danilo Gritti (Atl. Valle Brembana) e Federico Maione (FreeZone) negli 800, Simone Marinoni (GA Vertovese) e Samuel Medolago (Atl. Valle Brembana) nei 1500, Hicham Kabir (CS San Rocchino), Nicola Bonzi (Atl. Valle Brembana) e il duo CUS Pro Patria Milano René Cuneaz-Luca Leone nei 5000. Nabil Rossi (Atl. Valle Brembana) e Mattia Sottocornola (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) sono le vedette dei 3000 siepi. Infine la marcia, declinata sui 10 km in pista: ospite illustre è Leonardo Dei Tos (Athletic Club 96 Alperia), per il titolo regionale favorito Juriy Micheletti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) sull’under 18 Daniele Breda (SC Alzano).

SALTI – Come spesso accaduto in passato ospite speciale dei Campionati Regionali è Fabrizio Schembri: il campione italiano Assoluto in carica, in forza al CS Carabinieri, cerca un progresso rispetto allo stagionale da 15.97 nel triplo mentre Dominique Rovetta Gasigwa (CUS Pro Patria Milano) insegue l’ennesimo titolo lombardo. Nel lungo possibile duello tra il rinato Alessandro Li Veli (Team A Lombardia) e Giulio Panara (Pro Sesto); Nicholas Nava (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) è il favorito dell’alto e Giacomo Bernardi (Pro Sesto) guida l’entry list dell’asta.

LANCIPaolo Vailati (NA Fanfulla) per confermarsi il favorito nel peso dovrà respingere gli assalti dell’under 23 Mattia Castellazzi (Atl. Lecco Colombo Costruzioni). Sono “under” anche gli altri leader stagionali nelle liste di ingresso: il martellista bronzo tricolore Promesse Nicolas Brighenti (Cremona Arvedi), il giavellottista secondo ai Campionati Italiani invernali Promesse Lorenzo Bruschi (OSA Saronno Libertas) e il discobolo under 20 Ivano Saporiti (Pro Patria ARC Busto Arsizio).

Cesare Rizzi

MINIMO B - Ai Campionati Italiani Assoluti individuali possono prendere parte gli atleti che abbiano vinto il titolo di Campione  Regionale Assoluto su pista (oppure risultino il miglior classificato tra gli atleti che non siano già in possesso del minimo A) e abbiano ottenuto, prima o durante i Campionati Regionali Individuali Assoluti, in condizioni di vento regolare il minimo B di partecipazione richiesto (oppure abbiano conseguito il minimo A in condizioni ventose).

LE SEDI RECENTI DEI CAMPIONATI REGIONALI ASSOLUTI SU PISTA

2019 (13-14 luglio): Bergamo

2018 (7-8 luglio): Saronno (VA)

2017 (24-25 giugno): Cinisello Balsamo (MI)

2016 (4-5 giugno): Milano/Arena

2015 (27-28 giugno): Busto Arsizio (VA)

2014 (28-29 giugno): Milano/Arena

2013 (13-14 luglio): Milano/Arena

2012 (23-24 giugno): Chiari (BS)

2011 (11-12 giugno): Lodi

2010 (23-24 giugno): Busto Arsizio (VA)

2009 (18-19 luglio): Cinisello Balsamo (MI)

2008 (28-29 giugno): Milano/Arena

2007 (7-8 luglio): Busto Arsizio (VA)

2006 (23-24-25 giugno): Milano/Arena

2005 (17-18-19 giugno): Milano/Arena

2004 (4-5-6 giugno): Milano/Arena

2003 (6-7-8 giugno): Rovellasca (CO)

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano