Europei U23, 1° Giorno: Chahboun in Finale, Avanzano Ali, Guizzetti e Aceti, PB per Ouhda

Pubblicato: Giovedì, 11 Luglio 2019

Partiti i Campionati Europei under 23 di Gavle, in Svezia: otto gli atleti lombardi in gara nella prima giornata, con una promozione in finale, tre passaggi in semifinale e un 13esimo posto nella prima finale della rassegna.

Nella qualificazione del lungo tutto si decide al terzo e ultimo turno. Mohamed Reda Chahboun, per tutti “Reda”, balza a 7,55 (+0.7) e così il 21enne dell’Atletica Cento Torri Pavia, origine marocchina e nato in Italia, si assicura il nono posto. “Oggi contava il piazzamento - commenta Chahboun, bergamasco di Treviglio - anche se la misura non è eccezionale, in una gara difficile da interpretare a causa del vento, che cambiava spesso intensità. Posso fare sicuramente meglio e in finale darò tutto”.

Partendo dall’esterno, nel primo turno del giro di pista, si qualificano per la semifinale dei 400 metri Vladimir Aceti, secondo in batteria con 47.30, e Brayan Lopez, terzo in 47.67. “È ora di gareggiare - spiega Aceti, campione europeo under 20 nel 2017, appena rientrato da un infortunio al piede - e di ritrovare la forma. Per adesso va bene così - prosegue il brianzolo delle Fiamme Gialle - domani sarà ancora più tosta”. Niente da fare per Chiara Melon (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) nelle batterie dei 100: sesta nella seconda eliminatoria e 19esima nella classifica generale del turno con 12.11 (-2.8).

Nell’unica finale di giornata, quella dei 10.000 metri, chiude tredicesimo il bergamasco Ahmed Ouhda (Atl. Casone Noceto) con il primato personale di 29:09.40 quando si riaffaccia il sole sullo stadio di Gavle: ritirato Alberto Mondazzi (Atl. Mariano Comense). Passa il turno nei 100 ostacoli Linda Guizzetti (CUS Pro Patria Milano), quarta in batteria con 13.89 (-1.1) e 15esima nella graduatoria complessiva del primo round. Al maschile, sui 110 ostacoli, avanti il tricolore di categoria Chituru Ali (US Albatese) con il terzo posto nel suo round in 14.43 (-2.8), niente da fare per Mattia Montini (CS Carabinieri), che si ferma subito per un problema alla coscia destra.

Luca Cassai/Fidal.it

FOTO Colombo/FIDAL: in home Ahmed Ouhda, a sinistra Mohammed Chahboun.

GLI ATLETI LOMBARDI IN GARA

Venerdì 12 luglio

Sessione mattutina

9.30

Martello

M

Qualificazione Gruppo A

Giacomo PROSERPIO

10.30

400mHs

F

Batterie

Linda OLIVIERI

11.30

1500m

F

Batterie

Elisa CHERUBINI, Marta ZENONI

11.45

800m

M

Batterie

Gabriele AQUARO, Leonardo CUZZOLIN

13.00

Peso

F

Qualificazione

Sydney GIAMPIETRO

Sessione pomeridiana

16.00

100mHs

F

Semifinali

Linda GUIZZETTI

16.30

Lungo

M

Finale

Mohammed CHAHBOUN

16.35

110mHs

M

Semifinali

Chituru ALI

16.55

400m

M

Semifinali

Vladimir ACETI

18.35

100mHs

F

Finale

ev. Linda GUIZZETTI

18.45

110mHs

M

Finale

ev. Chituru ALI

18.55

200m

F

Batterie

Alessia PAVESE

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano