Master: Peso-Record per Rado (SM85) a Mantova, MPI SM55 per Peroni in Francia

Pubblicato: Lunedì, 18 Giugno 2018

Due giorni ricchi di agonismo sul manto gommoso verde del campo CONI di Mantova consegnano agli archivi una nuova Miglior Prestazione Italiana Master e ben nove riscontri tecnici superiori ai 1000 punti tabellari: è la sintesi della fase regionale dei Societari Master allestita a Mantova dal Comitato Provinciale FIDAL Mantova sabato 16 e domenica 17 giugno.

Grande protagonista è Carmelo Rado (Atl. Ambrosiana, FOTO in home): finalista olimpico nel disco, Rado porta il nuovo limite nazionale SM85 del peso a 10.52 migliorando un limite che già deteneva a 10.25. Con 37.44 l’atleta veneto (nato il 4 marzo 1933) sfiora anche il proprio record nazionale a 37.68 nel martello. Ora Rado detiene 20 Migliori Prestazioni Italiane Master nelle singole specialità tra peso, disco, martello e martello con maniglia corta, cui aggiungere tutti e sei i limiti italiani di pentathlon lanci dalla categoria SM60 alla categoria SM85.

A livello di club i campioni d’Italia dell’Atletica Virtus Castenedolo assommano al maschile 15.111 punti, punteggio che li ricolloca nei piani altissimi della graduatoria ufficiosa che porterà poi alla finale nazionale di Modena (29-30 settembre): tra gli uomini il secondo score è dell’Atletica Ambrosiana (13.334), il terzo dell’Atletica Lonato (10.808). In campo femminile guida in chiave lombarda ancora la Virtus Castenedolo (13.824 punti) ancora sull’Atletica Ambrosiana (12.919) e sulla Daini Carate Brianza (12.435). Per l’atletca Master incombe però il Campionato Italiano individuale su pista di Arezzo da venerdì 29 giugno a domenica 1° luglio.

LA TOP 15 FEMMINILE INDIVIDUALE DI MANTOVA

  1. 1103 punti: Barbara Martinelli (US San Vittore Olona 1906, SF50, FOTO a sinistra) 1:02.87/400 piani
  2. 1074 punti: Francesca Barone (Atl. Lonato, SF60) 5:40.50/1500
  3. 1047 punti: Marinella Signori (Atl. Ambrosiana, SF55) 29.57 (-0.3)/200
  4. 1030 punti: Mariuccia Quilleri (Virtus Castenedolo, SF65) 32.93 (0.0)/200
  5. 1028 punti: Paola Pasini (Virtus Castenedolo, SF55) 14.19 (-0.3)/100 piani
  6. 1026 punti: Paola Pasini (Virtus Castenedolo, SF55) 29.83 (-0.3)/200
  7. 1010 punti: Mariuccia Quilleri (Virtus Castenedolo, SF65) 15.70 (-0.3)/100 piani
  8. 1009 punti: Monica Buizza (Virtus Castenedolo, SF50) 1.50/alto
  9. 995 punti: Cristina Gallì (Virtus Castenedolo, SF50) 5:08.65/1500
  10. 971 punti: Stefania Rossetti (Virtus Castenedolo, SF50) 1.47/alto
  11. 967 punti: Denise Neumann (Atl. Ambrosiana, SF45) 13.10 (-0.3)/100 piani
  12. 916 punti: Barbara Ferrarini (Virtus Castenedolo, SF50) 34.58/200 ostacoli
  13. 912 punti: Paola Prina (Atl. Ambrosiana, SF45) 1:05.16/400 piani
  14. 911 punti: Paola Rosati (Virtus Castenedolo, SF50) 43.02/martello
  15. 910 punti: Cristina Gallì (Virtus Castenedolo, SF50) 2:27.13/800

LA TOP 10 MASCHILE INDIVIDUALE DI MANTOVAFrederic Peroni modena1minimizer

  1. 1187 punti: Carmelo Rado (Atl. Ambrosiana, SM85) 37.44/martello
  2. 991 punti: Carmelo Rado (Atl. Ambrosiana, SM85) 10.52/peso
  3. 969 punti: Ettore Ruggeri (Virtus Castenedolo, SM60) 26.28 (0.0)/200
  4. 952 punti: Hassan El Azzouzi (GP AVIS Pol. Malvicina, SM50) 4:25.32/1500
  5. 950 punti: Angelo Mauri (Road Runners Club Milano, SM60) 26.45 (0.0)/200
  6. 944 punti: Daniele Pagani (Virtus Castenedolo, SM50) 1.75/alto
  7. 937 punti: Alberto Papa (Virtus Castenedolo, SM55) 5.50 (+1.5)/lungo
  8. 929 punti: Claudio Fausti (Virtus Castenedolo, SM50) 54.90/400
  9. 928 punti: Angelo Mauri (Road Runners Club Milano, SM60) 58.65/400
  10. 912 punti: Giancarlo D’Oro (Atl. Ambrosiana, SM55) 12.35 (0.0)/100 piani

 

PERONI – Un’altra grande prestazione in chiave Master porta la firma di Frederic Peroni. Il medico dello sport lombardo (FOTO a destra) ha gareggiato ai Campionati Francesi Master ad Angers vincendo la prova M50 dei 400 ostacoli in 1:01.57: oltralpe vige il regolamento internazionale che prevede il passaggio di categoria al compimento dell’anno, ma per il regolamento italiano Peroni, nato nel settembre 1963, fa già parte della categoria SM55 e il suo crono rappresenta così la nuova Miglior Prestazione Italiana di categoria. Il precedente limite era di Sandro Urli: 1:03.65 corso a Torino il 21 giugno 2003.

Cesare Rizzi

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano