CENTO TORRI PAVIA E ATL. LECCO COLOMBO REGINE DELLA FINALE “B” DEI SOCIETARI ALLIEVI A BUSTO

Pubblicato: Domenica, 09 Giugno 2013

Un sabato pomeriggio soleggiato ma disturbato dal vento contrario, una domenica mattina fresca e piovosa (raccontata in diretta dalla web tv di FIDAL Lombardia): condizioni climatiche non ideali hanno caratterizzato la finale “B” concentramento Nord-Ovest dei Societari Allievi/e come da tradizione ben organizzata dalla Pro Patria ARC Busto Arsizio. Su 24 squadre in gara ben 15 erano lombarde: la “superiorità numerica” si è sul campo trasformata in un doppio trionfo.  In campo maschile il successo ha arriso alla Cento Torri Pavia (NELLA FOTO un`immagine d`archivio di un successo dei pavesi in ambito giovanile), forte di 152 punti: sette in più del Gs Bernatese, altra formazione lombarda caratterizzata da una divisa verde sgargiante. A quattro punti dal podio e a cinque dal secondo posto l’Atletica Cairatese, quarta (140). Tra le Allieve l’Atletica Lecco Colombo ha vinto con un distacco simile: 152 punti contro i 145,5 del Trionfo Ligure. Sul podio anche le padrone di casa della Pro Patria Busto (144), quinta la Pro Sesto (137), sesta l’OSA Saronno (131).

Nelle singole specialità sono state le corse a regalare qualche spunto interessante. Da segnalare il ine settimana trionfale delle gemelle Troiani, portacolori della Pro Patria ARC Busto Arsizio: Serena ha vinto i 400 in 57.61, Alexandra si è imposta nei 200 con 25.59 (+0,5), Virginia ha centrato il successo nei 400 ostacoli (1:06.05) e tutte e tre con Camilla Colombo hanno stravinto la 4x400 con 3:50.95 (57.7 di media a frazione, di gran lunga la miglior prestazione italiana Allieve 2013 a soli 96/100 dalla MPI Allieve di club della Studentesca Rieti con 3:49.99 nel 2003). //Notevole il 14.68 di Michela Veneziano (OSA Saronno) sui 100 ostacoli con vento a -3,1. Doppietta di buono spessore per Antonino Zampaglione su 110 e 400 ostacoli: 14.91 (-1,5) e 55.82. Veloci pure le staffette 4x100:  42.80 per la Bernatese maschile (prima con Vaccaro  - Rossi - Zampaglione - Villa), 49.44 per l’OSA Saronno femminile (seconda con Corbella - Proverbio - Perini - Veneziano).

Nei concorsi in evidenza Gianluca Vaccaro (Bernatese) con 6.81 (+0.1) nel lungo dopo il 13.79 (-2,8) del giorno prima. Gli altri vincitori lombardi. 2000 siepi F: Maddalena Prestipino (Pro Sesto) 7:31.51. Alto F: Sofia Cornalba (NA Fanfulla) 1.59. Asta F: Chiara Morelli (OSA Saronno) 3.00. Triplo F: Gloria Algarotti (Atl. Lecco Colombo) 11.87 (+1,7). Peso F: Serena Moretti (Olonia) 12.25. Disco F: Francesca Villa (Pro Sesto) 32.49. Giavellotto F: Serena Moretti (Olonia) 36.09. Marcia km 5 F: Alessia Nardoni (NA Fandfulla) 28:16.28. 2000 siepi M: Nicolò Padovani (Atl. Lecco Colombo) 6:39.50. Peso M: Fabio Leggeri (Cremona Atl. Arvedi) 14.26. Disco M: Luca Pierini (Bernatese) 46.21. Martello M: Davide Romano (Cairatese) 47.01. Giavellotto M: Gabriele Bianchi (OSA Saronno) 47.27.

C.R.

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano