QUATTROCENTO STUDENTI AL GIURIATI PER IL RAGAZZO PIU` VELOCE

Pubblicato: Venerdì, 23 Marzo 2007
Uno splendido pomeriggio di marzo ieri, al Campo Sportivo Giuriati, per la prima fase di qualificazione del “Ragazzo più veloce di Milano”, la gara di velocità che l’Atletica Riccardi organizza da ventinove anni per gli studenti delle scuole medie di Milano e Provincia. Per i nati nel 1995, nei 60 metri, è Matteo Mastro (Carlo Porta) il più veloce tra i maschi con 8.34 mentre, tra le ragazze, vince su tutte Ludovica Cometa (Quintino di Vona) con 8.70. Tra gli studenti di seconda media è Leopoldo Romanelli (Carlo Porta) a tagliare il traguardo con il miglior tempo: 7.87. Tra le femmine Elena Mora vince queste qualificazioni con 8.53 (Quintino di Vona). Tra i ragazzi di terza media vince Giacomo Tortu (Valtorta di Carate) con 9.59 mentre tra le ragazze il successo è di Sara Conti (Alberto da Giussano) con 10.78. “Manifestazione riuscita – racconta Sergio Tammaro direttore generale della Riccardi – con 400 ragazzi al via. C’è sempre un buon entusiasmo da parte// dei professori e i risultati tecnici sono stati notevoli in particolare in campo femminile”. Ma sentiamo la voce dei giovani atleti: “corro da un anno per la Riccardi seguito dal Prof. Giuseppe Coco – racconta Roberto Franzoni della Buscati Cairoli – Mi divido tra basket e atletica e ho 10.36 di record sugli 80”. Nuoto e atletica invece per Giacomo Tortu (Istituto Valtorta e Colombo) che vede in Asafa Powell il suo idolo. “Ho iniziato da piccola con la Riccardi – racconta Cecilia Dardana (Carducci) – e mi sono subito appassionata. Ora mi segue Giampiero Alberti e sono migliorata fino a ottenere 10.81. Allenamenti e studio non sono un problema!” Gli apprezzamenti di Cecilia sono tutti per Andrew Howe. “Si è visto davvero un buon livello tecnico – dice Mauro Resteghini direttore tecnico della Riccardi – Soprattutto le ragazze hanno corso davvero bene e una corretta tecnica di corsa non è facile da apprendere. I maschi dovranno svegliarsi per non farsi raggiungere dal gentil sesso!” Ma quanti sono i talenti che, da questa festa dell’atletica giovanile, si appassionano davvero all’atletica? “Molti sono gli atleti che hanno scoperto questa disciplina grazie alle selezioni della Riccardi – commenta Aldo Maggi collaboratore del settore tecnico nazionale per il Progetto Talento e che da tanti anni collabora con la Riccardi - Da Andrea Colombo, ad Alessandro Orlandi, da Lorenzo La Naia a Manuela Grillo, Andrea Nuti e Stefano Auletta. Tutti atleti che sono arrivati ai vertici nelle loro specialità. Alcuni non erano tra i primi classificati al “Ragazzo e alla ragazza più veloci” ma, allenandosi con serietà e passione si sono portati ad altissimi livelli quali i Giochi Olimpici “ E allora…sotto con gli allenamenti ragazzi!
Giuliana Cassani


Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U01005001601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano