LANCI - 2013

Pubblicato: Mercoledì, 29 Maggio 2013

Raduno Allievi/e Junior anni 94-98  Bergamo 26/08-29/08/2013 settore lanci

26/08    Arrivo  al campo ore 15.30  n. 20 Atleti presenti.

Riscaldamento :

  1. Corsa,
  2.  andature della corsa
  3.  andature  per i lanci , anche in azione bilaterale, curando l’uso dei piedi e la postura .

Diviso i ragazzi in 4 gruppi ed eseguito:

  1. Esercizi generali con palle mediche . 3kg femmine ed 5kg maschi, per il giavellotto 1kg femmine ed 2kg maschi.
  2. Esercizi specifici per i quattro lanci con palle mediche in bilateralità, curando l’esecuzione.
  3. Stretching ed camminata fino all’hotel 15’ circa.

27/08  camminata con scambio d’opinioni tra atleti 15’-20’.

        Mattino: Arrivo al campo ore 10.30 atleti presenti n.22.

  1. Eseguito il solito riscaldamento
  2. Variazione nelle andature specifiche inserendo delle costrizioni per accentuare il movimento, rendendo l’esecuzione difficoltosa, con l’uso degli ostacoli sia medi che bassi.
  3. Balzi generali .
  4. Velocità in allungo
  5. Stretching con camminata finale fino Hotel ore 13.00 .

  Pomeriggio:  camminata,  arrivo al campo ore 16.00 Atleti presenti n.23

  1. Riscaldamento ed andature.
  2. Lanci con attrezzo standart curando l’uso del piede sinistro per i destri ed il destro per i mancini .
  3. Stretching e rientro in hotel.

Sottolineo che tutto l’allenamento dalle andature ai lanci è stato filmato.

28/08 ore 10.00 si sono aggiunti tre tecnici .

Mattino :

  1. In hotel, con atleti e tecnici, abbiamo visionato i filmati fatti il giorno prima con discussione per lancio.

 

Pomeriggio : Arrivo al campo ore 15.30

             1.   Riscaldamento.

  1. Lanci curando l’aspetto biomeccanico più difficoltoso da eseguire rilevato dai filmati con scambio d’idee fra i tecnici presenti.
  2. Stretching e ritorno in Hotel.

29/08 Mattino :

  1. Arrivo al campo ore 10.00
  2. Riscaldamento
  3. Gara fra i ragazzi sui quattro lanci curando lo stile e soprattutto il ritmo del lancio.

 

 

Il raduno ha avuto una buona partecipazione e ringrazio gli atleti ed i tecnici intervenuti.

 

Raduno Cadetti/e anni 98-99  Chiuro 29/08-31/08/2013 settore lanci

29/08    Arrivo  al campo ore 15.30 

Riscaldamento :

  1. Corsa,
  2.  andature della corsa
  3.  Policoncorrenza per i 4 lanci .
  4. 10-15 lanci sia da fermo che in movimento

30/08 Arrivo al campo ore 9.30 :

  1. Riscaldamento, andature varie anche in rotazione
  2. Esercizi generali con palle mediche . 2kg femmine ed 4kg maschi, per il giavellotto 1kg.
  3. Esercizi in sabbia a piedi nudi propiocettivi  specifici per i quattro lanci con palle mediche e attrezi standart
  4. Stretching
  5. Rientro  11.30

Pomeriggio: Arrivo al campo ore 15.30

  1. riscaldamento corsa ed andature varie
  2. divisi per gruppi ed eseguito esercizi vari con attrezzo. ES: per il martello camminate , preliminari +un giro ed al quarto lancio. Per il disco ½ giro curando la rotazione e il disco molto arretrato. Per il giavellotto andature con cambio da ciclica a ciclica e lancio in scioltezza, skipp laterale con impulso e lancio. Per il peso frontali, camminato laterale e all’indietro.
  3. 10 lanci completi .
  4. Stretching .
  5. Rientro ore 17.30

31/08 Arrivo al campo ore 9.30 :

  1. Riscaldamento in gruppo con i marciatori per evidenziare l’uso del piede in massima spinta senza toglierlo da terra mantenendo le spalle ferme.
  2. Esercizi di lancio con attrezzo in sabbia 2serie da 5 ripetizioni.
  3. 10-12 lanci completi.
  4. Scappati prima di fare stretching con scuse varie.

Grazie per l’attenzione Frigeni Alessandro .

Collaboratori : Serina Roberto e Imbesi Alessandra

 

Mattino: Arrivo al campo ore 10.30 atleti presenti n.22.

  1. Eseguito il solito riscaldamento
  2. Variazione nelle andature specifiche inserendo delle costrizioni per accentuare il movimento, rendendo l’esecuzione difficoltosa, con l’uso degli ostacoli sia medi che bassi.
  3. Balzi generali .
  4. Velocità in allungo
  5. Stretching con camminata finale fino Hotel ore 13.00 .

  Pomeriggio:  camminata,  arrivo al campo ore 16.00 Atleti presenti n.23

  1. Riscaldamento ed andature.
  2. Lanci con attrezzo standart curando l’uso del piede sinistro per i destri ed il destro per i mancini .
  3. Stretching e rientro in hotel.

Sottolineo che tutto l’allenamento dalle andature ai lanci è stato filmato.

28/08 ore 10.00 si sono aggiunti tre tecnici .

Mattino :

  1. In hotel, con atleti e tecnici, abbiamo visionato i filmati fatti il giorno prima con discussione per lancio.

 

Pomeriggio : Arrivo al campo ore 15.30

             1.   Riscaldamento.

  1. Lanci curando l’aspetto biomeccanico più difficoltoso da eseguire rilevato dai filmati con scambio d’idee fra i tecnici presenti.
  2. Stretching e ritorno in Hotel.

29/08 Mattino :

  1. Arrivo al campo ore 10.00
  2. Riscaldamento
  3. Gara fra i ragazzi sui quattro lanci curando lo stile e soprattutto il ritmo del lancio.

 

 

Il raduno ha avuto una buona partecipazione e ringrazio gli atleti ed i tecnici intervenuti.

 

Raduno cadetti/e Bergamo  05/10/2013 settore lanci

Il lavoro che vorrei proporre ad atleti e tecnici è:

  1. Un allenamento collettivo per creare più squadra ed affiatamento tra tutti.
  2. Conoscere e far conoscere gli accompagnatori al criterium.
  3. Ed istaurare un rapporto continuativo di scambio con i nuovi allenatori che si interessano di lanci e non, come di solito accade in questa categoria.

Ed un grosso in bocca al lupo a tutti.

 

Raduno Allievi/e anni 97-98 Lecco 31/10-03/11/2013

Il lavoro svolto è stato il seguente :

  • 31/10   Arrivo ore 16.00 in Hotel e sistemazione camere. 16 Atleti presenti
  • Ore 17.00 in campo per un risveglio muscolare composto da:
  •  3 giri del campo, andature varie di corsa ed in rotazione e 2 allunghi con stretching alla fine.
  • 01/11 ore 9.30 al campo. Dopo il riscaldamento composto da corsa ed andature, abbiamo diviso in due gruppi ed iniziato i test condizionali composti da : Balzi in lungo da fermo a piedi pari ed il triplo.
  • Per il test della velocità abbiamo usato le distanze dei 20m e dei 30m. sempre con partenza in piedi, visto che non tutti sapevano partire dai blocchi. Al prossimo ritiro proporremo il test dei trenta lanciato con fotocellule ed il test di bosco.
  •  Ore 11.30 rientro in hotel con pranzo alle 12.30
  • IL pomeriggio :  Dopo il solito Riscaldamento , esercizi con palle mediche, comuni ed differenziate per lancio .
  • Divisi per specialità esercizi con attrezzo standart ed 10-15 lanci completi .
  • Alla fine stretching e rientro  ore 17.30
  • 02/11 Ore 9.30 campo riscaldamento andature della corsa  e test lanci : Dorsali e frontali a due braccia con peso da kg5 per i maschi e kg3 per femmine.
  • A completamento dell’allenamento su richiesta dei ragazzi hanno eseguito 10 lanci a testa con attrezzo standart. Ore 11.30 rientro . Il lavoro svolto questa mattina è stato visionato ( ed con  partecipazione) dai tecnici ( n.8). I quali dopo pranzato hanno dibattuto alla presenza del fiduciario regionale e dello staff tecnico della programmazione dell’allenamento ,gestione dell’atleta e soprattutto interessanti proposte per incentivare l’attività.
  • I ragazzi nel pomeriggio sono stati accompagnati ad una escursione per Lecco da giovani tecnici.
  • 3/11  Al campo per le 9.30 .Dopo un breve riscaldamento piccola gara ,non di misura ma di esecuzione del gesto più in equilibrio possibile nel  proprio lancio con tutti vincitori a pari merito. A fatica siamo riusciti a farli rientrare in hotel per le 11.00.

Dopo pranzo il ritiro è terminato con i saluti di rito dei responsabili di settore, soddisfatti sia per la partecipazione che per il comportamento avuto dai ragazzi......un PLAUSO da parte mia e dai miei collaboratori : Roberto Serina e Roberto Urgnani.

Grazie Frigeni Alessandro

 

Raduno cadetti/e Saronno 9/11/13 e Chiari 10/11/13 anni 1999-2000

Il lavoro proposto è stato uguale in tutte e due le sedi:

  • Riscaldamento generale
  • Andature di vario tipo specialmente per gli arti inferiori ed alcune specifiche.
  • Suggerimenti sull'impugnatura da adottare con i diversi attrezzi.
  • Controllo dell'equilibrio.
  • Alcuni lanci circa 10-15.

Scambio fra tecnici delle tematiche proposte sui movimenti da correggere con l'ausilio di esercitazioni con le palle mediche da in piedi e da seduto . (esercizi fatti svolgere anche ai tecnici oltre che ai ragazzi). Da segnalare l'arrivo di nuovi tecnici con la partecipazione attiva di tecnici "vecchi del mestiere". Questo non può che farmi piacere, visto le varie discussioni che ne sono scaturite in special modo sul allenamento pratico adattato sulle strutture disponibili dai vari tecnici ed atleti.

Grazie Frigeni Alessandro

Collaboratori : Serina Roberto e Luparia Andrea

 

Raduno Junior e Promesse Bergamo 23-24/11/2013 - Proposta di lavoro:

1. Allenamento collegiale con rilevamento della velocità sia con partenza da fermo che lanciato
2. Test bosco con optojump
3. Riprese video durante i lanci ed le esercitazioni proposte con palle mediche per aspetto biomeccanico.
4. Scambio d'opinioni sugli incontri futuri e decisione delle date , proposte varie.

 

Bergamo 23-24 marzo 2013
 LAVORO LANCI
Relazione sul lavoro svolto nel coso del raduno.
consulta ...

Bergamo 3 marzo 2013
 LANCI
Relazione sul lavoro svolto nel coso del raduno
consulta ...