Lanci Invernali, 1ª Fase: nel 1° Giorno Lingua a 72.37 e Proserpio a 70.39 nel Martello

Pubblicato: Sabato, 01 Febbraio 2020

Nonostante condizioni climatiche non ideali (non fredde ma cariche di umidità) il sabato della prima fase regionale dei Campionati Italiani invernali di lanci all’aperto a Mariano Comense (CO) mette in luce i martellisti più attesi. Il piemontese Marco Lingua (ASD Marco Lingua 4ever), campione italiano Assoluto in carica, ricomincia da 72.37 (misura corroborata anche da un 72.32) che vale la migliore prestazione nazionale dell’anno: il 22enne Giacomo Proserpio (Atl. Lecco Colombo Costruzioni, FOTO d'archivio a sinistra) con 70.39 spedisce l’attrezzo a meno di un metro dal personale. Terzo è Gregory Falconi (GA Vertovese) con 56.20: in quarta posizione Davide Pirolo (CUS Insubria Varese Como), cresciuto con i colori dell’Atletica Mariano Comense organizzatrice, centra il PB a 55.94. Due ragazzi classe 2002, al primo anno da juniores, migliorano il personale con l’attrezzo da 6 kg nel martello maschile Giovanile (Under 20): 63.23 per Davide Costa (CUS Genova), 60.47 per Luca Ballabio (Atl. Mariano Comense). Nel martello femminile in tre superano i 50 metri: il picco porta la firma dell’under 23 Lucilla Celeghini (La Fratellanza 1874 Modena) con 56.05 a precedere il 54.79 di Agata Gremi e il 50.83 di Simona Previtali (Atl. Vedano). La migliore tra le under 20 (sempre con l’attrezzo da 4 kg) è Marta Radaelli (Team A Lombardia) con 44.63.

Nel getto del peso Patrick Olcelli (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), tricolore Allievi 2019 al debutto da junior, apre con 16.10 con l’attrezzo da 6 kg: Gabriele Castagna (CUS Pro Patria Milano) è secondo con 15.38. La gara Assoluta va a Giovanni Besana (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter, 14.37). Disputata pure una gara Allievi con l’attrezzo da 5 kg: Emmanuel Musumary (Cento Torri Pavia) non ripete il 17.44 di Magglingen indoor ma con 16.46 vince comunque per dispersione la competizione: Gioele Tengattini (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) è secondo e sfiora il PB con 14.64. La priva di getto del peso femminile applaude i successi di Silvia Crippa (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) con 12.83 e l'attrezzo da 4 kg e dell'under 18 Federica Dozio (Virtus Calco) con 12.50 (a 7 centimetri dal PB) e l'attrezzo da 3 kg.

Domani domenica 2 febbraio dalle ore 10:00 la seconda giornata imperniata su disco e giavellotto.

Ce. Ri.

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano