Regionali di Lanci a Chiari: Volano il Disco di Davide Altomare e il Peso di Chiara Coccoli

Pubblicato: Domenica, 17 Marzo 2019

Otto titoli lombardi per chiudere l’inverno dei lanci. A Chiari (BS) i Campionati Regionali invernali Cadetti/e e Allievi/e, validi anche come seconda prova del Trofeo Gianbernardo Foresti, nel corso della seconda giornata allestita dall’Atletica Chiari 1964 Libertas celebrano la prima volta oltre i 50 metri del discobolo under 18 Davide Altomare: l’alfiere dell’Atletica Rigoletto sbriciola il personale portandolo da 45.15 a 50.67 per approdare per la prima volta in carriera oltre i 50 metri al sesto lancio (si era già nel frattempo migliorato a 47.33 e 49.27). La supersfida nel giavellotto Allievi tra Simone Buzzella (US Derviese) e Michael Gardani (Interflumina È Più Pomì) ha il proprio picco già nel primo lancio: vince Buzzella con 54.10 ma Gardani con 53.16 fa segnare il personale. Con il 56.78 della prima prova del Trofeo Foresti a Bergamo Simone Buzzella vince pure il premio per la migliore prestazione nel giavellotto.L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, persone in piedi, scarpe, cielo, spazio all'aperto e natura

Copertina al disco anche in campo Allieve. Con 36.32 Theorhema Edem Forson (Atl. Rezzato) si conferma campionessa regionale della specialità dopo il bronzo di ieri nel peso: la regina del peso, Andrea Chiara Pozzi (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), oggi è seconda con 33.70. Nel giavellotto Under 18 Anna Bassini (Pol. Colverde) con il 33.56 dell’unico lancio valido si porta a casa il titolo lombardo: Federica Dozio (Virtus Calco) oggi si ferma a 30.92 ma con il 39.26 della prova di Bergamo fa comunque proprio il premio intitolato a Gianbernardo Foresti per la miglior prestazione tecnica nel giavellotto.

Tra i Cadetti brilla ancora Chiara Coccoli: la portacolori della Cremona Sportiva Atletica Arvedi (FOTO a sinistra), dopo il 12.67 di Bergamo, si conferma con 12.41 ed è campionessa regionale. Sono 41 i centimetri di progresso per Massimo Cangelli (OSA Saronno): con 13.74 per lui arriva nel peso il secondo titolo dopo la vittoria nel disco. Upgrade a raffica nel martello: Matteo Perricone (Scuola Sportiva Atl. Punto It), favorito della gara maschile, sfonda per la prima volta quota 40 metri (40.91) ma notevole è anche il 37.14 di Alice Lazzaro (CUS Pavia), cadetta al primo anno al debutto nella specialità, per battere Cristina Giovanna Fava (CUS Pro Patria Milano), al secondo argento di giornata dopo il peso e pure al PB con 36.45.

Cesare Rizzi

Sulla pagina Facebook FIDAL Lombardia foto delle premiazioni e sintesi video delle gare grazie all’associazione Atl-Eticamente Spot&Sport; seguirà il FOTOSERVIZIO completo di Roberto Piazzi.

CAMPIONATI REGIONALI INVERNALI DI LANCI (Chiari/BS, 17 marzo 2019)

Disco Allievi (nella FOTO a destra la premiazione): 1. Davide Altomare (Atl. Rigoletto) 50.67, 2. Gabriele Avinci (Pro Patria ARC Busto Arsizio) 40.73, 3. Stefano Galluccio (Pro Sesto) 39.61.

Disco Allieve: 1. Theorhema Edem Forson (Atl. Rezzato) 36.32, 2. Andrea Chiara Pozzi (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) 33.70, 3. Federica Scolari (Atl. Vallecamonica) 33.39.

Giavellotto Allievi: 1. Simone Buzzella (US Derviese) 54.10, 2. Michael Gardani (Interflumina È Più Pomì) 53.16, 3. Matteo Mondonico (Team A Lombardia) 48.46.

Giavellotto Allieve: 1. Anna Bassini (Pol. Colverde) 33.56, 2. Isabella La Marca (CUS Pavia) 32.13, 3. Federica Dozio (Virtus Calco) 30.92.  

Peso Cadetti: 1. Massimo Cangelli (OSA Saronno) 13.74, 2. Simone Compagnoni (US Bormiese) 13.13, 3. Gioele Tengattini (Atl. Brusaporto) 12.52.

Peso Cadette: 1. Chiara Coccoli (Cremona Atl. Arvedi) 12.41, 2. Cristina Giovanna Fava (CUS Pro Patria Milano) 11.03, 3. Sonia Monieri (Pol. Capriolese) 10.05.

Martello Cadetti: 1. Matteo Perricone (Scuola Sportiva Atl. Punto It) 40.91, 2. Gabriele Vadalà (Pol. Brembate Sopra) 35.69, 3. Leonardo Molteni (Atl. Erba) 34.78.

Martello Cadette: 1. Alice Lazzaro (CUS Pavia) 37.14, 2. Cristina Giovanna Fava (CUS Pro Patria Milano) 36.45, 3. Noemi Carminati (Pro Patria ARC Busto Arsizio) 36.44.