Lanci Invernali: il Trofeo Foresti Cadetti/e e Allievi/e di Scena a Bergamo con la 1ª Prova

Pubblicato: Venerdì, 09 Marzo 2018

Dopo la cancellazione del fine settimana a Busto Arsizio (VA) il 3-4 marzo per neve parte sabato 10 e domenica 11 marzo la 13esima edizione del Trofeo Gianbernardo Foresti. Dopo le modifiche regolamentari rese obbligatorie dal maltempo il Criterium Regionale invernale Cadetti/e e Allievi/e, dedicato all’indimenticato coach bresciano dei lanci scomparso nel 2005, in questa stagione si snoderà su due prove: la prima in questo week-end a Bergamo con l’organizzazione dell’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter; la seconda in programma sabato 17 e domenica 18 marzo a Chiari (BS) e valida pure come Campionato Regionale invernale delle categorie coinvolte.

BERGAMO – Sono ben 289 le presenze-gara attese per la prima prova a Busto Arsizio: 82 tra i Cadetti, 102 tra le Cadette, 62 tra gli Allievi e 43 tra le Allieve.  Nelle gare Allievi/e sono annunciati in pedana otto atleti che hanno conquistato medaglie con i colori della selezione lombarda a Cles (TN) nelle ultime due edizioni dei Campionati Italiani e per Regioni della categoria inferiore: il campione italiano Cadetti in carica Patrick Olcelli (US Bormiese, FOTO Passerini a sinistra) e Alessia Masiero (Pro Sesto) nel peso, Pietro Roncareggi (US Albatese), Alessia Tinelli (US Sangiorgese) e Theorema Forson (Atl. Rezzato) nel disco, Paola Castaldi (Pro Patria ARC Busto Arsizio) e Luca Ballabio (Atl. Mariano Comense) nel martello e Lorenzo Bertocchi (Pro Sesto) nel giavellotto. Tra i Cadetti spazio al vicecampione italiano della categoria nel 2017 a Cles, Segundo Musumary (Atl. Estrada), in pedana anche nel martello.

REGOLAMENTO - La classifica finale del Trofeo Gianbernardo Foresti viene stilata (unaper categoria: Cadetti, Cadette, Allievi e Allieve) sommando i migliori 2 (due) punteggi in 2 (due) specialità differenti. In caso di parità, vincerà l’Atleta con il miglior punteggio individuale. Verranno premiati i primi 3 classificati/e in ogni categoria. Verrà premiato il miglior risultato tecnico (tabella punteggi), maschile e femminile, cadetti/e allievi/e nel lancio del giavellotto. Non sono previste classifiche regionali di Società. In occasione della seconda prova di CHIARI, saranno premiati i primi 3 delle classifiche generali e verranno assegnati i Titoli Regionali Individuali per ogni gara, come previsto dal programma tecnico.

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano