Carsolina Cross: El Mazoury e Aquaro Secondi, Alain Cavagna Miglior Under 18

Pubblicato: Domenica, 11 Novembre 2018

Prime sfide nella stagione di corsa campestre, aperta oggi dal 44° Carsolina Cross a Sgonico (Trieste) verso i Campionati Europei del 9 dicembre a Tilburg, in Olanda. Al femminile Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre)  si conferma davanti alle “grandi” anche nei 7 km sui prati, un paio di mesi dopo aver conquistato il tricolore assoluto dei 5000 metri in pista. Sul percorso all’interno dell’aerocampo di Prosecco, riesce a compiere l’allungo risolutivo nella salita dell’ultimo giro con un’azione autoritaria, per staccare la piemontese Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e la maratoneta Giovanna Epis (Carabinieri), tornata in un cross a quasi tre anni dall’ultima apparizione. Per il quarto posto la 21enne Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina) scavalca la siepista azzurra Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana), che aveva tentato la fuga all’inizio: Lonedo è la miglior under 23 davanti al binomio dell’Atletica Brescia 1950 Ispa Group composto daMara Ghidini Federica Zanne Valsugana 2017 Mara Ghidini e Federica Zanne, rispettivamente settima e ottava. Silvia Oggioni (Aeronautica) è decima mentre subito fuori dalla top ten si “accomodano” due ragazze della categoria Promesse, Banchialem Amodio (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) ed Elisa Cherubini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group).

Gabriele Aquaro Bydgoszcz16 batt quadrataTra gli uomini è il giorno del 24enne “Neka” Crippa, portacolori della società di casa ma di origine etiope e cresciuto in Trentino con il fratello Yeman, più piccolo di due anni. Cinque volte azzurro della campestre nelle categorie giovanili e campione del mondo juniores 2013 di corsa in montagna, stavolta è protagonista della gara assoluta di 9 km: detta il ritmo in avvio per fare selezione, poi nel finale piazza la stoccata vincente per lasciarsi alle spalle il tricolore di mezza maratona Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto) e quello dei 5000 metri Marouan Razine (Esercito), quindi il rientrante Andrea Sanguinetti (Fiamme Oro) e Giuseppe Gerratana (Aeronautica). In sesta posizione il primo lombardo, il lecchese Michele Fontana (Aeronautica): ottavo Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe). Ahmed Ouhda (Atl. Casone Noceto), 11esimo, è il terzo under 23 al traguardo.

Nelle due gare sui 2 chilometri in vista della staffetta mista alla rassegna continentale, successi per Soufiane El Kabbouri (Cus Torino) ed Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata): l’under 23 brianzolo Gabriele Aquaro (Team A Lombardia) è secondo a un solo secondo da El Kabbouri.

 Nelle competizioni under 20 (6 km uomini, 4 km donne) i migliori italiani sono Pietro Arese (Safatletica Piemonte) ed Elisa Palmero (Atl. Pinerolo). Sul podio in campo maschile sale il campione italiano Juniores dei 5000 Nesim Amsellek (Atl. Chiari 1964 Libertas), terzo: Amsellek precede Abdelhakim Elliasmine (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), quarto, e Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana), quinto e primo tra gli Allievi (unico under 18 nella top ten); buon piazzamento anche per Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano Mico), settimo. Nella gara femminile la migliore lombarda è Giulia Bellini (FreeZone), 12esima e terza tra le Under 18 (lei che è classe 2002).

Domenica 25 novembre a Osimo (Ancona) andrà in scena la seconda e ultima prova indicativa per gli Europei di cross.

SORICO – Nella quarta prova del Trofeo Lanfritto Maggioni di corsa campestre è significativo il cast della gara di cross corto Assoluto femminile. La tre volte campionessa italiana Assoluta di maratona e azzurra di corsa in montagna Ivana Iozzia (Corradini Excelsior) vince a Sorico (CO) sulla distanza di 3 km con oltre mezzo minuto sulle inseguitrici Nicole Acerboni (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) e Chiara Fumagalli (Atl. Mariano Comense). Sui 4 km maschili Massimiliano De Bernardi centra a sorpresa la vittoria su Matteo Geninazza (CUS Pro Patria Milano) e Fabio Ruga (La Recastello Radici Group).

Luca Cassai/Cesare Rizzi

NELLE FOTO: in home Alain Cavagna; in alto a sinistra Gabriele Aquaro (Colombo/FIDAL); in alto a destra Mara Ghidini e Federica Zanne

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
tel. +39.02.744786 - fax +39.02.716706 - P.IVA 01384571004 e C.F. 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano