Match U20 Indoor di Minsk: Trionfi per Besana e Koua nei 60Hs, Manini Re in Staffetta

Pubblicato: Mercoledì, 26 Febbraio 2020

Atletica lombarda grande protagonista nella seconda e conclusiva giornata del match internazionale Under 20 indoor di Minsk (Bielorussia) vinto proprio dall’Italia con 241 punti su Bielorussia (220) e Polonia (218), in un contest che vedeva al via 12 selezioni nazionali di categoria.  La doppietta azzurra sui 60 metri con ostacoli è frutto di due atleti di società lombarde. Franck Brice Koua (Cus Pro Patria Milano) vince per dispersione la finale maschile: era arrivato a Minsk con un PB da 7.76, in batteria ieri era sceso a 7.75 e poi in finale si migliora ulteriormente e nettamente portandosi a 7.70, consolidando la seconda posizione nelle graduatorie italiane Under 20 all time ora a soli 6/100 dal limite di Mattia Montini. L’8.46 nella finale femminile non vale un progresso ma comunque porta il successo a Veronica Besana (Atl. Lecco Colombo Costruzioni): la campionessa italiana Juniores resta a 3/100 dal personale ma stacca le più immediate inseguitrici, la spagnola Marina Covarrubias (8.55) e la polacca Weronika Nagiec (8.64).

Sempre nelle finali delle gare veloci si conferma Federico Manini (Cento Torri Pavia): dopo il 6.85 della batteria corre i 60 metri piani in 6.83, restando a un solo centesimo dal personale e dal successo ottenuto dal compagno di Nazionale Federico Guglielmi e centrando così un secondo posto di ottima caratura. L’allievo di Paolo Brambilla corre poi la 4x200 mista (due uomini e due donne) con lo stesso Guglielmi, Dalia Kaddari e Chiara Gherardi: Manini, schierato in terza frazione, contribuisce al trionfo azzurro con 1:32.14 (Kaddari corre la frazione di lancio, Gherardi la seconda e Guglielmi la quarta).

L’eptathlon di Alessandro Arrius (Osa Saronno Libertas), quinto dopo la prima giornata, riparte da 8.69 sui 60 ostacoli e 3.95 nell’asta: il 2:55.90 nei 1000 metri finali lo confermerà in quinta posizione con 4889 punti, 219 in meno del personale, frutto soprattutto di un alto sotto tono a causa di un problema fisico.

Cesare Rizzi

FOTO Federazione Bielorussa: in home Franck Brice Koua, in alto Veronica Besana, qui sotto Federico Manini (primo da sinistra) con il quartetto della 4x200 mista. 

Federico Manini 4x200 mista Minsk 2020

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano