VELOCITA' - Anni precedenti

Pubblicato: Mercoledì, 29 Maggio 2013
Milano, 23 marzo 2010
 VELOCITA'
 PROGRAMMA DEL RADUNO PASQUALE
.... al temine della stagione preparatoria e in vista dell'attività agonistica estiva, al raduno di Pasqua si svilupperà il seguente programma...... 
programma ...

Milano, 6 novembre 2009
 RELAZIONE DI FINE ANNO 2009
.... Sono stati effettuati regolarmente i raduni aperti, cui ha partecipato un buon numero di tecnici (più di 10 per ogni giornata). Oltre alla partecipazione, ha confortato la constatazione che i mezzi e metodi proposti sono stati impiegati da buona parte dei tecnici societari (luciano bagoli) ... 
relazione finale ...

Milano, 30 luglio 2009
 RADUNO ESTIVO A PONTE IN VALTELLINA DAL 29-6 AL 03-07-2009 
.... Il raduno 2009 del settore velocità si è svolto con la presenza tecnica di Raffaele Specchio, tecnico collaboratore del settore velocità regionale e la collaborazione di Paolo Loschi, essendo il responsabile di settore impegnato con gli esami di maturità. La relazione del raduno è di Raffaele Specchio che come da suo costume è stato molto dettagliato in ogni particolare, cosa utile e che pensiamo gradita agli allenatori societari.(luciano bagoli) ... 
relazione finale ...
esito dei test ...

Milano, 14 aprile 2009
 IL RUOLO DEL RISCALDAMENTO: PREPARANDO L'ATLETA PER L'ALLENAMENTO E LA COMPETIZIONE VELOCI - di Gary Winckler (Università dell'Illinois) - Traduzione e adattamento di Luciano Bagoli
.... Il riscaldamento è la parte introduttiva di ogni allenamento o competizione. Un riscaldamento ben eseguito prepara gli atleti fisiologicamente e psicologicamente per l'allenamento e la gara. Per ottenere questi obiettivi, il riscaldamento deve essere attivo. Le serie di esercizi di stiramento statico (stretching) servono a propositi specifici all'interno del riscaldamento, perciò vanno considerate come una parte solo della totale attività di riscaldamento ... 
visualizza documento completo ...

Milano, 14 aprile 2009
 COME SI INSEGNA LA TECNICA DELLE CORSE VELOCI - Tratto da "LE CORSE VELOCI", cap. 7.3 di "Liogkaya Atletika - Manuale di Atletica Leggera degli Istituti di Cultura Fisica dell'URSS", Mosca 1989 
.... Nelle corse veloci si sviluppano sforzi massimali, creando così i presupposti per rendere rigidi i movimenti e per alterare il coordinamento degli sforzi sviluppatisi. Si tendono i muscoli non coinvolti nell'azione. Si ha così una dispersione superflua d'energie e la frequenza stessa dei movimenti diminuisce ... 
visualizza documento completo ...

Milano, 9 aprile 2009
 ALLENAMENTO DELLA FORZA, di V.M. Zatziorsky
.... L'obiettivo della presente relazione e' di sistematizzare e diffondere le conoscenze biomeccaniche ai praticanti l'atletica, specificatamente allenatori.
Per definizione, la forza, o forza muscolare, e' l'abilita' di esercitare la massima forza esterna .... 

visualizza documento completo ...

Milano, 19 marzo 2009
 I BALZI NELL'ALLENAMENTO DEI VELOCISTI
.... L'allenamento con balzi è entrato da molto nella comune metodologia di allenamento dei velocisti. Sull'uso di questo mezzo abbiamo consultato molti allenatori e ci è parso che la maggior parte di loro non fosse a conoscenza della metodologia proposta dagli autori e che la elaborarono.... 
visualizza documento completo ...

Milano, 18 marzo 2009
 INTRODUZIONE ALLA VELOCITA'
.... L'atleta deve gradualmente divenire soggetto attivo dell'allenamento: deve conoscere gli obiettivi da raggiungere, dialogare con l'allenatore sul lavoro da svolgere, descrivere le sensazioni e la propria condizione, esporre proprie proposte. Deve saper tenere il diario di allenamento .... 
visualizza documento completo ...

Milano, 10 marzo 2009
 ATLETICA E GIOVANISSIMI: UN PASSO AVANTI SUI CAMPI
...ma la vera rivoluzione, almeno provinciale (ma si noti bene che in altri Paesi è la regola), è nell'organizzazione del momento gara. Un solo giudice che controlla il regolare andamento del tutto, perché si tratta di educare alla correttezza e all'onestà, e tutti gli altri che sono istruttori, genitori, amici, che collaborano al momento ludico sportivo. Era ora!... 
visualizza documento completo ...

Milano, 10 marzo 2009
 ALLO STATO BRADO, CONVEGNO ITINERANTE
Da tre anni proponiamo un convegno dedicato a loro, ai bambini, passando attraverso l'educazione di istruttori e dirigenti; il convegno è denominato "Allo Stato Brado", indicando nel nome quanto per i bambini sia necessario vivere le esperienze motorie più libere e ricche possibili... 
visualizza documento completo ...

Milano, 10 marzo 2009
 GRUPPO DI LAVORO SULLO SPRINT
Progetto di costituzione un gruppo di lavoro avente lo scopo di approfondire le tematiche tecniche dello sprint e creare gli strumenti per lo sviluppo del settore velocità a qualunque livello, giungendo alla definizione di un progetto regionale comune... 
visualizza documento completo ...

Milano, 27 febbraio 2009
 CORSO DI APPROFONDIMENTO SULLA VELOCITA'
Il corso di approfondimento ha cadenza biennale, a partire dall'autunno 2009. Ha il fine di approfondire le tematiche della corsa veloce per gli istruttori e allenatori in possesso del titolo di istruttore del settore giovanile.
E' aperto alla partecipazione di tutti i tecnici che sono interessati all'approfondimento delle conoscenze sulla disciplina e che abbiano superato da almeno un anno il corso di istruttori. Possono partecipare tecnici di qualunque provenienza... 

visualizza documento completo ...

Milano, 27 febbraio 2009
 RADUNI TECNICI per le categorie Cadette/i, Allieve/i e Juniores
I raduni tecnici hanno il fine di favorire la piena estrinsecazione delle capacità atletiche dei giovani, di contribuire all'organizzazione dell'allenamento dei tecnici societari, di favorire una costante rielaborazione delle conoscenze e l'aggiornamento tecnico, sul campo, degli allenatori. 
Essi inoltre, in relazione alla programmazione di settore e al piano di formazione tecnica generale, potranno essere mezzo di formazione e aggiornamento di istruttori, preparatori, tecnici. La costate acquisizione dei dati permetterà analizzare l'evoluzione dei processi di sviluppo e di allenamento.... 

visualizza documento completo ...

Milano, 27 febbraio 2009
 PROGRAMMAZIONE GENERALE DEL SETTORE VELOCITA'
Il settore velocità della FIDAL Lombardia intende sviluppare la propria attività per mezzo di progetti tecnici rivolti a società, tecnici, atleti.
Il piano ha durata quadriennale e prevede i seguenti progetti: 1 - Raduni tecnici - 2 - Formazione e aggiornamento - 3 - Bibliografia telematica - 4 - Produzione tecnica ........... 

visualizza documento completo ...