PROVE MULTIPLE

Share

Lavoro svolto

Cadetti, Bergamo / Saronno 14-15 dicembre 2013 

consulta...

Lavoro svolto

Allievi/Junior, Ponte agosto 2013 

consulta... 

Lavoro svolto

Bergamo, Junior/Promesse 23-24 novembre 2013 

consulta... 

Lavoro svolto

Cadetti, 8-9 novembre 2013 

consulta... 

Lavoro svolto

Cadetti, Ponte 31 ottobre 3 novembre 2013 

consulta... 

Lavoro svolto

Cadetti, 5 ottobre 2013

consulta... 

Settore Prove multiple 24 novembre 2013 Bergamo - Programma di massima del raduno Categoria Juniores/Promesse Uomini

Mattino ore 10
• Andature tecniche della corsa e degli ostacoli
• Tecnica analitica del passaggio dell'ostacolo
• Esercitazioni di rapidità tra gli ostacoli
• Esercitazioni di balzo (dalla rana al balzo alternato)
• Balzo successivo
• Balzo alternato
• Esercitazioni specifiche per il salto in lungo e salto in alto
• Salti alto a forbice ricercando la corretta verticalità
• Salti in alto a fosbury ricercando il corretto allineamento
• Salti da 4 – 6 passi
• Salto in lungo da fermo (test da campo)
• Salti in lungo da 4 – 6 – 8 – 10 passi

Pausa Pranzo
Il lavoro del pomeriggio lo concordiamo ma mi piacerebbe lavorare su un lancio (disco) e concludere con un breve lavoro di potenza aerobica. Al termine della giornata vorrei concordare con Voi e con i Vostri tecnici come sviluppare i prossimi appuntamenti. Nel mese di Dicembre. Il Fiduciario tecnico Bruno Pinzin mi ha lasciato la possibilità di gestire il settore per prossimi raduni che abbiamo fissato nelle date di:
• Domenica 01 dicembre
• Sabato e Domenica 21 – 22 dicembre

 

Settore Prove multiple 23 novembre 2013 Bergamo - Programma di massima del raduno Categoria Juniores/Promesse donne

Sabato pomeriggio
• Andature generali della corsa e degli ostacoli
• Esercitazioni di balzo (dalla rana al balzo alternato)
• Esercitazioni specifiche per il salto in lungo (passo saltellato con azione precipua dei piedi, passo stacco continuo ed alternato e chiusure.
• Salto in lungo da fermo
• Salto con due passi
• Salto con 4 – 6 – 8 – 10 passi
• Corsa intervallata/resistenza lattacida 2x3x200 (200hs in frequenza 100 rec. 200 in variaz.100 rec. 200 a ritmo)

E' possibile se vi fossero esigenze diverse spostare il lavoro dalla pedana del lungo alla pedana del salto in alto. Porterò con me la pedana di Bosco e sarà possibile effettuare i test di Forza Al termine dell'allenamento concorderemo il lavoro per i prossimi incontri fissati per: 01 dicembre e 21/22 dicembre

 

Chiuro agosto 2013
LAVORO PROVE MULTIPLE
consulta ALLIEVI ...

consulta CADETTI ...

 

Bergamo 23-24 marzo 2013
 LAVORO e CONVOCATI PROVE MULTIPLE
Relazione sul lavoro svolto nel coso del raduno.
consulta ...

Bergamo 3 marzo 2013
 Prove Multiple
Relazione sul lavoro svolto nel coso del raduno
consulta ...

Milano, 6 dicembre 2012
   Prove Multiple Lombardia 2012

Il settore Multiple in ... numeri
Multiple Lombardia 2012 - numero unico
Progetto Regionale Prove Multiple
Analisi Statistica
Milano, 5 novembre 2012
  RELAZIONE SUL LAVORO SVOLTO A CHIURO 1-4 NOVEMBRE 2012 - ALLIEVI/JUNIORES

visualizza documento completo ...
Milano, 14 novembre 2011
  PROGETTO LOMBARDIA 2013
 ... Questo progetto nasce dall'esigenza di dare ad alcuni giovani atleti, individuati per ora nel Settore Prove Multiple la possibilità di avere un obiettivo e di conseguenza un percorso da seguire in funzione di questo obiettivo. Ritengo che l'individualizzazione di questi atleti che potremmo definire "talenti" sia uno dei compiti del settore tecnico Regionale.... 
visualizza documento completo ...
Milano, 11 ottobre 2011
  ANNO 2011
 ... COMUNICATI – CURIOSITA’ – DOCUMENTI DEL SETTORE PROVE MULTIPLE LOMBARDO. P. M. 3° numero - anno2011 
visualizza documento completo ...
Milano, 6 giugno 2011
 ... COMUNICATI – CURIOSITA’ – DOCUMENTI DEL SETTORE PROVE MULTIPLE LOMBARDO. P. M. 2° numero - anno2011 
visualizza documento completo ...
Milano, 6 giugno 2011
 ... COMUNICATI – CURIOSITA’ – DOCUMENTI DEL SETTORE PROVE MULTIPLE LOMBARDO. P. M. 1° numero - anno2011 
visualizza documento completo ...
Milano, 15 dicembre 2010
  ANNO 2010
 ... COMUNICATI – CURIOSITA’ – DOCUMENTI DEL SETTORE PROVE MULTIPLE LOMBARDO. P. M. 3° numero 
visualizza documento completo ...
Milano, 7 luglio 2010
 ... COMUNICATI – CURIOSITA’ – DOCUMENTI DEL SETTORE PROVE MULTIPLE LOMBARDO. P. M. 2° numero 
visualizza documento completo ...
Milano, 15 maggio 2010
 ... COMUNICATI – CURIOSITA’ – DOCUMENTI DEL SETTORE PROVE MULTIPLE LOMBARDO..... 
visualizza documento completo ...
Milano, 14 gennaio 2010
 RELAZIONE FINALE ANNO 2009
... per quanto riguarda l'attività sia tecnica sia agonistica, nell'affrontare ed analizzare un primo bilancio devo sinceramente ammettere che è stato un 2009 ricco di ottime prestazioni ma non solo, ricco di un'attività di collaborazione tra tecnici che spero possa proseguire nei prossimi anni...... 
visualizza documento completo ...
  ANNO 2009
Milano, 9 ottobre 2009
 UN'ESPERIENZA PERSONALE ... PER VINCERE SERVONO GAMBE, CUORE E TESTA
Ogni volta che scendevo in pedana mi sentivo sicura di me e difficilmente le altre avversarie riuscivano ad intimorirmi; sapevo trovare la giusta concentrazione, desideravo sempre, fortemente la vittoria e puntualmente realizzavo prestazioni che spesso andavano anche al di là delle mie aspettative; di solito in gara facevo cose che mai riuscivo a fare in allenamento. Avevo un “atteggiamento mentale giusto”, ma in realtà era totalmente naturale, non mi sono mai soffermata a pensare a come affrontavo una competizione, lo facevo e basta, ed ottenevo degli ottimi risultati. Ad un certo punto però questo trend positivo si è interrotto..... 
visualizza documento completo ...
Milano, 5 maggio 2009
 PROVE MULTIPLE 3 - IL DECATHLON
Il decathlon è una specialità che comprende molte gare. In preparazione a questa specialità si presume che ogni atleta sviluppi tanto le capacità fisiche quanto quelle mentali.
Per rendere massima una delle abilità nel decathlon è essenziale un programma a lungo termine che tiene in considerazione i punti forti ed i punti deboli. Non sacrificare i punti forti per sviluppare i punti deboli. "Equilibrio" è la chiave di successo nel decathlon.... 

visualizza documento completo ...
Milano, 5 maggio 2009
 PROVE MULTIPLE 2 - PROGETTO PROVE MULTIPLE
Le Prove Multiple assumono un'importanza basilare non solo per i giovani atleti ma sono un'esperienza importante, una base anche per i giovani allenatori. 
Programmare, organizzare, allenare giovani atleti per le prove multiple è veramente un "banco di prova" importante per gli allenatori che si affacciano al mondo dell'Atletica.....

visualizza documento completo ...
Milano, 5 maggio 2009
 PROVE MULTIPLE 1- PRESENTAZIONE
Questi articoli indirizzati prevalentemente alle prove multiple evidenziano, da una parte, (Progetto metodologico …) l'indirizzo ad una corretta impostazione in età giovanile alla disciplina delle multiple, (l'articolo e stato pubblicato su Atletica Studi N°4/2008 ) ed ancora, nel secondo articolo ( Il Decathlon supervisione…) alcuni suggerimenti per coloro che della disciplina già ne conoscono le caratteristiche.....
visualizza documento completo ...
Milano, 1 aprile 2009
 ATTIVITA' MULTILATERALE E PROVE MULTIPLE
L'allenamento giovanile deve basarsi su una molteplicità di esercitazioni, sempre comunque legate (e comunque collegate o utili) alle varie discipline dell'atletica, per creare una base sufficientemente ampia di esperienze motorie (sia coordinative sia di tipo condizionale) capace di fare da supporto ad esercitazioni sempre più complesse, articolate e finalizzate..... 
visualizza documento completo ...
Milano, 7 febbraio 2009
 ALCUNE CONSIDERAZIONI SULLE MULTIPLE
Se è vero il principio secondo il quale l'intensità e la densità dell'allenamento sono valori incrementabili dopo la pubertà è vero allora che con i più giovani si deve mirare alla costruzione di una base polivalente
Occorre quindi accompagnare il giovane verso la maturità psico/fisica per permettere la graduale specializzazione alla preparazione e di conseguenza all'attività. Costruire con entusiasmo e con grande pazienza, lasciando al giovane la possibilità di esprimersi in futuro al massimo delle sue possibilità è il migliore investimento per ogni tecnico .... 

visualizza documento completo ...