65 Atleti e 40 Tecnici al Doppio Clinic sul Mezzofondo tra Bresso e Monza

Pubblicato: Martedì, 14 Novembre 2017

Soddisfacente adesione lo scorso fine settimana per il doppio clinic legato al Mezzofondo prolungato e alla Corsa in Montagna organizzato dal Settore Tecnico FIDAL Lombardia tra Bresso (MI) e Monza. Il tema era “Volumi di allenamento nei giovani: come, quanto, perché?” con una prima giornata dedicata ai Cadetti/e e una seconda destinata ad Allievi/e e Juniores M/F: alla due giorni hanno preso parte 65 atleti e una quarantina di allenatori.  

Sabato 11 novembre l’appuntamento era fissato al  campo comunale di Bresso. Con i collaboratori di settore Giovanni Balbo e Matteo Santambrogio  gli atleti della categoria Cadetti/e e gli allenatori presenti hanno svolto un pomeriggio dedicato alla tecnica e alla sensibilizzazione dei ritmi di corsa. A fare gli onori di casa il Direttore Sportivo della Polisportiva Circolo Giovanile Bresso, Checco Lesma, prima del saluto del presidente FIDAL Lombardia Gianni Mauri che ha dato il via alla sessione di allenamento.

La sessione si è così svolta: 20’ di riscaldamento, suddivisione in due gruppi; 30’ esercitazioni tecniche (ostacoli, coordinazione, equilibrio, propriocezione); 7 km di corsa aerobica continua alternando corsa su terreni da cross e pista cercando di mantenere stesso ritmo aerobico così suddiviso: 500 pista + 2 giri erba + 500 pista + 1 giro erba  (da ripetere 3 volte).

A Cascina San Fedele a Monza domenica 12 novembre è stata la volta delle categoria Allievi e Juniores maschili e femminili (ovviamente con gli anni di nascita “vigenti” nel 2018): sotto l’occhio del coordinatore regionale per la Corsa in Montagna Luca Del Curto, dei collaboratori Davide Montrasio e Matteo Santambrogio e del consigliere regionale FIDAL Lombardia Luca Barzaghi gli atleti presenti hanno svolto un lavoro di medio variato.