Campaccio 2015: tra gli Juniores Vince Mugnosso, Seconda Reina

Pubblicato: Mercoledì, 07 Gennaio 2015

Sole e spettacolo al 58° Campaccio Cross Country di San Giorgio su Legnano (MI) organizzato ottimanente dall’US Sangiorgese. Come di consueto, davvero tanto pubblico sul tracciato a fare da cornice in una giornata davvero ideale per correre. Dopo tanti anni di dominio Keniano nella gara Assoluta maschile di 10 chilometri vince, con una irresistibile progressione finale, lo statunitense Dathan Ritzenhein in 29'08" su un ottimo Andrea Lalli (Fiamme Gialle/29'09") e Daniele Meucci (Esercito/29'23"), entrambi concentrati sulla distanza classica della maratona. Dietro di loro troviamo il primo lombardo, cresciuto nelle giovanili dell' Atletica Lecco, Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle/29'44"), infine si piazza nei primi dieci (nono) anche il varesino Francois Marzetta (Fiamme Oro/31'14").

Tra le donne, percorso di 6 chilometri, podio tutto keniano con vittoria per Janet Kisa davanti a Peres Jepchirchir e Betsy Saina: nella top ten ottima prova per la triatleta Sara Dossena (Atl. Brescia 1950/20'36") ottava in 20'36" (seconda delle italiane dietro solo a Federica Del Buono settima in 20'27") , 12esima e molto brava Nicole Reina (CUS Pro Patria Milano/20'56") che si aggiudica la medaglia d' argento della classifica Juniores, categoria che vede nei primi 10 ben 5 lombarde: quarta Federica Zenoni (Atl. Bergamo/22'27"), sesta Cristina Roscalla (Cus Pro Patria Milano/22'39") e ottava e troviamo le due portacolori dell' Atletica Brescia 1950 rispettivamente Chiara Spagnoli (22'50") e Elena Torcoli (22'54"). Sempre tra gli Juniores, ma al maschile arriva la vittoria lombarda grazie all' atleta di Vis Nova Giussano, Riccardo Mugnosso che chiude in 19'24" secondo Matteo Borgnolo (Cus dei Laghi-Atl.Varese/19'33"), quarto è Stefano Lombardi (Rodengo Saiano/19'42") davanti a Danilo Gritti  (Valle Brembana/19'58") Ahmed Ohuda (Pool. Soc. Alta Valseriana) e Nicolò Padovani (Atletica Lecco/20'00"), decimo Hicham Kabir (Atl. Valle Brembana/20'06").

La copertina delle prove giovanili va a Marta Zenoni (Atl. Bergamo ’59) dominatrice al debutto tra le Allieve, sul percorso di quattro chilometri, con il tempo finale di 14'12, sale sul terzo gradino del podio anche Chiara Gazzoli (Atl. Brescia 1950/15'00"), dietro di loro tante lombarde: quarta Beatrice Bianchi (Atl. Casazza/15'11") quinta Ilaria Molteni (Cantù Atletica/15'19"), sesta Fabiola D' Antino (Us. Atl. Vedano/15'22"), settima Elisa Cherubini (Atl. Brescia 1950/15'25"), ottava Arianna Locatelli (Pro Sesto/15'34") e decima, per l' Atletica Valle Brembana, Federica Cortesi (15'44").

Tra gli Under 18(che hanno corso assieme agli juniores) sul podio Samuele Nava (Atl. Lecco Colombo/19'38") e Ademe Cuneo (Cento Torri Pavia/19'40")) rispettivamente secondo e terzo. E' quarto Sebastiano Parolini (Atl.Casazza/19'43"), quintoi il campione italiano cadetti sui 2000 Abdelhakim Elliasmine (Atl. Bergamo/19'47") settimo Alberto Mondazzi (Atl. Mariano C.se/19'52") e nei top ten ci arriva anche Matteo Schiavone (Atl. Monza), nono in 20'12")

Tra i Cadetti vittoria per Giulio Palummieri (Bienate Magnago/7'50") su Matteo Salvioni (Atl. Rovellasca/7'54"). Camilla Bossi (Cantù Atletica) tra le Cadette è battuta solo da una straripante Nadia Battocletti.

Infine tra i più giovani nelle ragazze vince Susanna Marsigliani (Atl.Muggiò/4'15") terza Anna Tosarini (G.P. Santi Nuova Olonio/4'22") e nei ragazzi secondo Luca Riccardi (Atl. Muggio/4'13") e terzo Giovanni Ponti (Atl. Arcisate/4'13")

G.B.