Cadetti/e: Milano Domina il Trofeo dei Laghi per Selezioni Provinciali a Mariano Comense

Pubblicato: Lunedì, 11 Giugno 2018

È la selezione provinciale di Milano Cadetti/e a conquistare il successo nel Trofeo dei Laghi/Memorial Lino Quaglia organizzato domenica 10 giugno a Mariano Comense (CO) dall’Atletica Mariano Comense e dal Comitato Provinciale FIDAL Como/Lecco.

Nella classicissima sfida tra province (10 squadre in gara, 8 lombarde e 2 piemontesi) le "furie rosse" milanesi (FOTO a sinistra) dominano la classifica finale vincendo con 52 punti contro i 71 di Bergamo e i 72,5 di Varese “riscattando” così il secondo posto dell'anno scorso alle spalle di Como-Lecco.

Un successo netto che arriva anche da 7 successi individuali e altri 7 piazzamenti sul podio. Le vittorie di giornata sono firmate da Chiara Cimnaghi (Sangiorgese) nel martello (40.35), Tea Carrara (Meneghina) nel triplo (11.36), N'Gone Sow (PBM Bovisio) nei 3000 marcia (16:15.75 PB), Miriam Scerra (PBM Bovisio) nei 2000 (6:44.21 PB), Mattia Antonietti(Azzurra Garbagnate) negli 80 (9.56/-2.0), Pietro Martinelli (Atletica Cinisello) nei 1200 siepi (3:34.76 PB) e dalla 4x100 Cadetti (composta dai tre portacolori della Riccardi Milano 1946 Alessandro Malvezzi, Andrea Bernardi e Gianni Takumi Radaelli con a chiudere il già citato Antonietti) con 44.41.

Sempre per Milano salgono sul podio Chiara Benedettini (CUS Pro Patria Milano) seconda nel martello (40.08), Riccardo Legnani(Sangiorgese) e Alessandro Michalko (Atl. Monza) secondo (41.66) e terzo (42.57) nei 300 ostacoli, Daniele Frezzato (Atletica Cinisello) e Saliou Ndyaye (5 Cerchi Seregno) secondo (5:58.62/PB) e terzo (6:06.05) nei 2000 metri, Jacopo Bianchettin (Pol. Carugate) secondo nel peso (13.02) e la 4x100 Cadette (Savogin, Volpi, Manetti, De Santis) terza con 50.19.

Non mancano comunque protagonisti da circoletto rosso dalle altre rappresentative: l’asta femminile vede vincere Great Nnachi (Torino/CUS Torino) con un notevole 3.50 davanti al 3.30 di Lorenza Rocchi (Bergamo/Atl. Brusaporto); Monica Barbieri (Pavia/CUS Pavia) vince gli 80 piani in 10.35 nonostante un vento contrario da -2.2;  Breanna Federica Selley (Pavia/100 Torri&Vigevano Atl. Young) si impone nei 1200 siepi in 4:03.59; sui 300 ostacoli Cadetti Edoardo Storti (Como-Lecco/AG Comense) domina la scena in 39.74; sui 2000 maschili il bicampione italiano Cadetti della montagna Mattia Zen (Varese/Atl. Malnate) si prende vittoria e PB a 5:50.09; nei concorsi maschili infine da evidenziare l’1.87 di Alessandro Fossati (Pavia/100 Torri&Vigevano Atl. Young) in alto e il 37.55 di Luca Miglio (Piemonte Nord Est/Libertas Oleggio) nel disco. Ecco gli altri vincitori.  Lungo M: Kelvy Bruno Okumbor (Brescia/Atl. Carpenedolo) 6.25w (+2.4). Peso M: Stefano Frassa (Torino/GS Chivassesi) 13.21. Marcia 5 km M: Amos Vittori (Como-Lecco/Atl. Lecco Colombo Costruzioni) 26:51.06. 300 ostacoli F: Lucia Conti (Varese/NA Varese) 47.31. Giavellotto F: Margherita Barna (Piemonte Nord Est/Ermenegildo Zegna) 34.34.  4x100 F: Rappresentativa Pavia (CARNERO Anna Marta - PALMERI Matilde - BARBIERI Monica - TEMPORIN Sveva) 49.29.

Cesare Rizzi/Davide Viganò

FOTO di Orazio Giovanni Vezzosi/FIDAL Milano