Meno un Mese alla WMRA Youth Cup: a Lanzada il “Mondialino” 2018 della Montagna

Pubblicato: Mercoledì, 16 Maggio 2018

Manca un mese al clou internazionale dell’estate atletica lombarda. Sabato 16 giugno Lanzada (SO) sarà teatro della WMRA International Youth Cup, la massima rassegna internazionale di corsa in montagna a livello Under 18: una sorta di piccolo “Mondiale” per il settore, dopo che il 30 luglio 2017 sempre la Lombardia con Premana (LC) aveva ospitato il Campionato del Mondo a livello Assoluto e Under 20. Si correrà su un percorso collaudato di 2 km da percorrere due volte per una distanza complessiva di 4300 metri e un dislivello di 290 metri: il via verrà dato dal centro di Lanzada, poi si salirà verso l’Alpeggio Ponte prima della picchiata verso la base di partenza.

La Sportiva Lanzada, organizzatrice presieduta da Fabiano Nana, nelle ultime stagioni ha potuto proporre due importanti “prove generali” in vista dell’appuntamento: nel 2016 Lanzada è stata sede della prima prova (con percorso di salita/discesa) del Campionato Italiano Assoluto di corsa in montagna, mentre un anno fa il piccolo centro della Valmalenco (1338 abitanti) ha ospitato  il Campionato Italiano di staffette Allievi/e e il Trofeo Nazionale di staffette Cadetti/e. La WMRA Youth Cup scatterà alle ore 11:00 per le ragazze e alle ore 11:45 per la prova maschile: nella mattinata andrà in scena anche il Campionato Italiano per Regioni Cadetti/e di corsa in montagna.  Nella serata di venerdì 15 giugno si svolgeranno la cerimonia di apertura e un briefing con le delegazioni nazionali comprendente anche dei pettorali.

Al fianco della Sportiva Lanzada nell’allestimento della manifestazione c’è anche la locale amministrazione comunale, come sottolinea Serafino Bardea, vicesindaco e assessore comunale allo Sport che è anche vicepresidente della Sportiva Lanzada: «Il Comune di Lanzada crede nello sport e nei giovani: la WMRA Youth Cup sarà il top della nostra proposta agonistica». Bardea guarda anche più in là del “Mondialino” Under 18 della montagna e ha un sogno: «Avere una struttura per l’atletica a Lanzada». Anche un Mondiale a Lanzada qualche anno fa sarebbe parso un sogno: tra un mese esatto, invece, sarà realtà.

Cesare Rizzi

NELLA FOTO in alto (scattata lo scorso marzo): il responsabile delle squadre nazionali di corsa in montagna Paolo Germanetto, il presidente della Sportiva Lanzada Fabiano Nana, il presidente WMRA Jonathan Wyatt e il presidente FIDAL Lombardia Gianni Mauri 

Lanzada generica