Pista in Regione: a Olgiate Olona Fontana a 11.90 nei 100 e Doppia Verderio (400-400 Hs)

Pubblicato: Domenica, 15 Aprile 2018

Sono le donne le grandi protagoniste del meeting interregionale su pista organizzato dalla Polisportiva Olonia a Olgiate Olona (VA) oggi domenica 15 aprile. La copertina va a Vittoria Fontana: la velocista della NA Fanfulla (FOTO a sinistra), junior al primo anno, si migliora di 39/100 in un colpo solo nei 100 metri e vince la gara in 11.90 (-0.2). Bene anche le due più immediate inseguitrici, l’allieva Noemi Cavalleri (Pol. Olonia) con 12.07 e la junior Arianna De Masi (Atl. Meneghina) a 12.09.

Domenica molto intensa per Ilaria Verderio (FOTO in home). L’azzurrina delle Fiamme Gialle, 20 anni da compiere il prossimo 22 aprile, apre la riunione rientrando sui 400 ostacoli: nella specialità che l’ha vista quarta ai Mondiali Under 18 di Cali 2015 corre in 58.99, crono che non otteneva da quasi due anni (58.82 l’8 maggio 2016 a Pavia). Due ore e 8 minuti dopo la velocista di Trezzano Rosa (MI) si ripresenta ai blocchi nei 400 piani stampando un già significativo 54.90: alle sue spalle ottima dimostrazione di condizione dell’allieva Clarissa Boleso (Atl. Lecco Colombo), autrice di 56.98.

Come da pronostico è ottimo anche il livello medio della prima serie dei 400 maschili: vince Mattia Cella (Pro Sesto) in un probante 48.06, alle sue spalle fioccano i PB per gli under 23 Marco Zanella (NA Fanfulla) a 48.66 e Leonardo Cuzzolin (Pro Sesto) a 48.77 e per l’allievo Luca Pierani (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) a 49.42, a completare la serie pensano il 49.41 di Alexander Aceti (Vis Nova Giussano) e il 49.51 del decatleta Simone Cairoli (Atl. Lecco Colombo). Nei 100 maschili sfida tutta under 20 con lo junior Simone Tarchini (Atl. Lecco Colombo) che precede l’allievo Federico Manini (cento Torri Pavia) 11.00 a 11.02. Un altro junior, Tommaso Arrighi (CUS Insubria EOLO), vince i 1500 in 4:03.76. Gli under 18 propongono buone misure nei lanci: 15.70 per Patrick Olcelli (US Bormiese) nel peso (attrezzo da 5 kg), 47.40 per Pietro Roncareggi (US Albatese) nel disco (1500 grammi) e 38.99 di Alessia Tinelli (US Sangiorgese) nella prova femminile di disco chiusa dietro a Claudia Chirilà (Atl. Strambino, 41.02). Doppietta dell’under 23 Luca Masseroni (Cremona Atl. Arvedi) tra peso (13.73) e disco (44.92) Assoluti. Riscontri cronometrici interessanti dalle staffette 4x100: il quartetto Allieve della Polisportiva Olonia (Letizia Nocerino, Noemi Cavalleri, Sofia Sala, Elisa Bottini) corre in 48.88, la squadra maschile Juniores della Pro Patria ARC Busto Arsizio (Thomas Milani, Matteo Colombo, Claudio Rucaj, Simone Carminati) in 43.21. RISULTATI

CHIARI – Giornata lunga e ricca di sfide al Dreams Meeting organizzato da un pool di club bresciani (Motus Castegnato, Atletica Villa Carcina, Atletica Chiari 1964 Libertas e Unione Atletica Valtrompia) a Chiari (BS). Le due atlete bresciane più attese si attestano su buoni riscontri: Natalina Capoferri (Atl. Brescia 1950 Ispa Gropup) vince il disco con 50.04 precedendo la junior compagna di colori Veronica Rossetti a 42.73; un’altra under 20 come Alessandra Bonora (Atl. Rodengo Saiano Mico) firma 56.34 sui 400. Di buon valore anche il 14.94 di Marco Simonini (Melavì Ponte in Valtellina) nel peso Assoluto. Nelle prove multiple versione “compact” debutto outdoor di Dario Dester (Cremona Atl. Arvedi) che nel triathlon Assoluto maschile fa segnare 1938 punti frutto di 11.54 (-0.6) sui 100, 6.55 (-2.3) nel lungo e 42.94 nel giavellotto. Tra i Cadetti il grande protagonista è Paolo Gosio (Atl. Vallecamonica), autore di 14.05 (-0.2) nei 100 ostacoli e g37.79 nei 300; in campo femminile da evidenziare il 3:07.07 di Sofia Bonanomi (Merate Atletica) nei 1000. RISULTATI

CESANO MADERNO/NOVATE MILANESE - Gare pimpanti ai Campionati Provinciali Allievi/e di sabato 14 e domenica 15 aprile. Campionati divisi in due sedi, con le corse e i salti a Cesano Maderno e i lanci (e l'asta) sulle pedane di Novate Milanese. 

Tra i migliori risultati tecnici in pista ci sono stati quelli di Mirea Nebuloni (Pro Sesto) nei 100 ostacoli con 14.75, Barbara Garini (Geas) nei 400 con 59.44, Chiara Mucedda nei 100 piani (12.79 e 12.72 in batteria), Matteo Econdi (Fanfulla) nei 110 ostacoli con 15.65, Riccardo Pini (Riccardi 1946) nell'alto con 1.81. Nella seconda giornata bene Marta De Vecchi (Pro Sesto) nei 200 con 26.34, Susanna Marsigliani (Fanfulla) negli 800 con 2:21.00, Roberta Foieni (CUS Pro Patria) nei 400 ostacoli con 67:64, Claudia Garletti (Riccardi) nell'alto con 1.57, Giacobbe Tres (CUS Pro Patria) nel lungo con 6.54, Martino Bertocchi (Pro Sesto) nei 400 ostacoli con 58.52. Il 1° Memorial Vittorio Maggioni, corso sugli 800 metri, ha visto la vittoria dello junior Filippo Zenna (Team-A Lombardia) in 1:57.80 e di Susanna Marsigliani.

Sulle pedane di Novate Milanese, da registrare la grande spallata nel giavellotto di Lorenzo Bertocchi (Pro Sesto) con un ottimo 58.38, e il super martello di Marta Radaelli (Team-A Lombardia) atterrato a 50.27. Buone prove da parte di Andrea Fava (CUS Pro Patria) nel martello con 55.96, Michela Ruisi (Pro Sesto) nel giavellotto con 37.21, Lorenzo Merlo (Team-A Lombardia) nel peso con 14.25. (Davide Viganoò/CP FIDAL Milano)

Ce. Ri.