GRANDE MARTA MILANI: RECORD PERSONALE NELLE SEMIFINALI DI DAEGU CON 51.86

Pubblicato: Domenica, 28 Agosto 2011

Oggi pomeriggio un gruppo di atleti e allenatori si sono dati appuntamento davanti all’Arena Civica di Milano per incontrare alcuni giornalisti con l’obiettivo di illustrare i disagi legati alla scarsa disponibilità di piste e pedane del capoluogo lombardo. Omar Lonati, velocista della Capriolese e Andrea Pagaria giovane mezzofondista dell’US Milanese, spiegano il motivo dell’iniziativa: “il campo XXV aprile è in ristrutturazione  e per molti di noi l’impianto di riferimento è l’Arena Civica. Fino a martedi però non era possibile utilizzare le prime due corsie per la presenza di transenne delimitanti il campo interno che viene affittato a scuole di calcio. Oltre al comprensibile ‘pericolo’ per le palle che a volte sono rotolate sulla pista e per il conseguente improvviso attraversamento di essa da parte dei bambini per recuperarle, ci sono stati screzi con gli accompagnatori dei giovani calciatori infastiditi dalla presenza degli atleti in pista.  In ultimo evidenziamo l’impossibilità di utilizzare gli spogliatoi fino alla fine degli allenamenti di calcio.  Così, tutti insieme nella sala pesi per cambiarci!  Oggi un vantaggio si è già verificato: gli spogliatoi sono stati accessibili anche a noi!"  g.c.

Di seguito il Comunicato Stampa di FidalMilano (12 maggio 2011):

"Nei giorni scorsi è stata diffusa la notizia che l’Arena di Milano sarebbe stata chiusa per lo svolgimento di tornei di calcio ed altri eventi sportivi.
Il comitato FIDAL Milano smentisce queste voci e puntualizza //che grazie agli ottimi rapporti instaurati nel corso degli anni con l’attuale Amministrazione Comunale da parte del Presidente Sabrina Fraccaroli e dal Consigliere Federale Franco Angelotti, l’Arena durante gli eventi rimarrà aperta permettendo così agli atleti di svolgere gli allenamenti.
Il Comune di Milano si è sempre dimostrato disponibile alle nostre esigenze consentendoci, anche nel recente passato, di utilizzare l’Arena in concomitanza di alcuni lavori di manutenzione (rifacimento del manto erboso e dell’impianto elettrico).
False notizie, comunicati o ancor peggio manifestazioni “pre‐elettorali” compromettono il lavoro di sensibilizzazione fatto dalla Fidal Provinciale e Nazionale. Pertanto la Fidal Comitato Provinciale si dissocia da azioni e dimostrazioni portate avanti da singoli o da gruppi.


Monica Riva – Ufficio Stampa Fidal Milano
stampa.fidalmilano@gmail.com 
tel.  338.7352673