A KAUNAS VISTALLI E MILANI SESTI NEI 400 E MARIO SCAPINI IN FINALE NEI 1500

Pubblicato: Venerdì, 17 Luglio 2009
Nella seconda giornata degli Europei di Kaunas, sesto posto nella finale dei 400, sia maschile che femminile, per i due atleti cresciuti nell`Atletica Bergamo 59 Creberg: Marco Vistalli in 46.67 nella gara vinta dal francese Fonsat (45.68 PB), e Marta Milani, quattrocentista dell`Esercito e campionessa italiana in carica, che in ottava corsia ha chiuso con il tempo di 52.94. Ricordiamo che nella semifinale la Milani è stata capace di migliorare il suo fresco primato, portandolo a 52.72 (terza MPI U23 all-time).

Partendo dalla mattinata sotto il sole, la 20 km di marcia ha visto Eleonora Giorgi giungere al traguardo undicesima in 1h39:42 chiudendo la gara senza ammonizioni. Sui 100hs in terza batteria Sara Balduchelli, dopo il PB di 13.61 appena stabilito alle Universiadi di Belgrado, con 13.84 (0.0) non riesce a superare il turno.

Nel pomeriggio con temperatura a 26° (umidità 40%) il campione europeo juniores 2007 di Hengelo, Mario Scapini, centra il primato personale con 3:44.06 e l’accesso alla finale di domenica alle 15:25. Sesto posto in una gara in cui si è trovato chiuso nella prima parte riuscendo poi, con la volata finale, a guadagnare posizioni importanti. I passaggi del portacolori della Pro Patria Cus Milano, giunto a Kaunas con il 20° tempo e al primo anno di categoria, //sono i seguenti: 300/45.8; 700/1:47.0; 1100/2:47.0. Il più veloce delle batterie è stato lo spagnolo Rodriguez, 3:43.56.
Tra gli altri risultati da segnalare la qualificazione per la finale di domenica alle 15:30 di Silvano Chesani nell’alto con 2,20. Eliminato invece Davide Pelizzoli, sesto nella terza batteria dei 200 corsa in 21.44 (+0.1/0.234).

G.C.

Foto di Giancarlo Colombo (Omega/Fidal)