MARCIA - 2013

Pubblicato: Mercoledì, 29 Maggio 2013

Lavoro svolto

Cadetti, Saronno 15 dicembre 2013

consulta...

Relazione Raduno Regionale Estivo 2013

Categoria Cadetti

Valtellina, 29-31Agosto

 

Atleti:            Pietro Zabbeni (Atl.Villanuova 70)

            Davide Marchesi (Pol. Villese)

            Francesca Gritti (Atl. Brusaporto)

            Beatrice Foresti (Atl. Brusaporto)

           

Tecnico: Vittorio Zeni       

 

Il Raduno cadetti /e è stato sicuramente un successo rispetto quello delle categorie superiori. Assente solo un atleta tra i convocati (sentito l'allenatore, ha confermato impegni scolastici del ragazzo). Sicuramente il raduno cadetti è un momento molto atteso da parte degli atleti e il successo è dovuto all'anticipo della comunicazione e alla chiarezza dei criteri di convocazione. I ragazzi presenti a Ponte in Valtellina sono arrivati motivati e pronti per lavorare, tutti reduci da una ripresa dell'allenamento effettuata le settimane precedenti.

La scelta di utilizzare come criterio di convocazione il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani, ha consentito di avere un gruppo di atleti ristretto ma molto omogeneo dal punto di vista tecnico e motivazionale.

 Si sono riscontrati pochissimi problemi. Il principale è relativo alle difficoltà tecniche di Pietro Zabbeni, che è ancora impreciso nel bloccaggio del ginocchio. Si tratta comunque di un ragazzo molto promettente dal punto di vista fisico e motivazionale (la settimana seguente ha gareggiato ottenendo il primato personale che è una delle migliori prestazioni di tutti i tempi sui 4 km cadetti) che potrà compensare le difficolta con il grande impegno. Da segnalare comunque che il contatto con questo atleta è costante e gli incontri con il responsabile di settore sono molto frequenti.

Gli altri tre ragazzi sono corretti dal punto di vista tecnico e molto ben seguiti dalle rispettive società e allenatori. Pur non avendo il grande talento di Zabbeni son ragazzi motivati al lavoro e con ottime prospettive.

Durante il raduno è stata data tantissima importanza e attenzione all'aspetto tecnico, con continua proposta di esercizi di coordinazione generale e specifica ed esercizi di correzione degli errori tecnici. Dal punto di vista condizionale si è lavorato soprattutto sulla moblilità articolare e sulla rapidità di esecuzione del gesto.

 

Diario di allenamento:

Giovedì 29 Agosto:  Pomeriggio. Arrivo degli atleti a Ponte in Valtellina, sistemazione presso la            struttura alberghiera e allenamento a Chiuro. Marcia in pista km 4  e attività tecnica in pista.       Esercitazioni di mobilità e correzione tecnica.

Venerdì 30 Agosto: Mattina, riscaldamento in pista con marcia, mobilità e andature tecniche. Salite       su strada con ripetute brevi per il richiamo della forza e soprattutto per stimolare il controllo         della tecnica. Allunghi in pista. Pomeriggio, seduta in pista con esercitazioni ecniche di   correzione degli errori, con costante richiamo al lavoro effettuato la mattina in salita.        Ripetute brevi (200, 300 m) per verificare il lavoro svolto.

Sabato 31 Agosto: Mattina, allenamento in pista. Riscaldamento, esercitazioni di moblilità e      consolidamento del gesto. 5Km marcia a ritmo medio. Defaticamento, riunione tecnica per commentare il lavoro effetuato durante il raduno.    Rientro degli atleti.

 

 

 

Bergamo, settembre 2013                                         Ruggero Sala

 

Relazione Raduno Regionale 31 ottobre – 3 Novembre 2013

Categoria Cadetti - Allievi

Valtellina, 29-31Agosto

 

Atleti:            Pietro Zabbeni (Atl.Villanuova 70)

            Marco Morotti (Atl. Riccardi)

            Alberto Carella (Atl. Cantù)

            Alessandra Caslini (Atl. BG 59)

            Alice Rota (Atl. Brembate Sopra)

            Beatrice Foresti (Atl. Brusaporto)

            Lidia Barcella (Bracco)

           

           

Tecnici: Vittorio Zeni e Carlotta Pagani

 

Il raduno di ‘Halloween’, riservato agli atleti che saranno Allievi nella stagione 2014 si è svolto a ridosso delle gare di fine stagione. Quindi, soprattutto i cadetti si sono presentati in ottima condizione. Gli atleti Caslini e Morotti, reduci da un periodo di stop, hanno ripreso ad allenarsi in occasione del raduno.

Tutti i ragazzi che hanno partecipato al lavoro hanno mostrato grande motivazione e grande spirito di gruppo.

Agli atleti convocati si sono aggiunti in diverse sedute, molti atleti delle province di Lecco, Como e Bergamo.

La logistica si è rivelata all’altezza delle esigenze, sia dal punto di vista dell’alloggiamento (ottimo albergo), sia per le strutture a disposizione e le piste ciclabili adiacenti all’albergo e alla pista.

Durante il raduno, visto il periodo della stagione posto all’inizio del periodo introduttivo , è stata data prevalenza ad alcuni aspetti condizionali, soprattutto mobilità e forza. Il lavoro di marcia è stato condotto soprattutto in funzione del gesto tecnico e della correzione degli errori.

 

           

 

 

Diario di allenamento:

   Giovedì 31 Ottobre:  Pomeriggio. Arrivo degli atleti a Lecco, sistemazione presso la struttura alberghiera e allenamento presso la pista di Bione. Marcia in pista km 4 e attività tecnica in pista. Esercitazioni di mobilità e correzione tecnica.

   Venerdì 1 Novembre: Mattina, riscaldamento in pista con marcia, mobilità e andature tecniche. Seduta di potenziamento muscolare, con particolare attenzione alla correzione delle posture e degli esercizi. Lavoro in Circuito. A seguire marcia e allunghi in pista. Pomeriggio, riscaldamento e seduta in pista con esercitazioni di mobilità articolare, con particolare attenzione ai distretti articolari che condizionano la correttezza del gesto tecnico della marcia.         

   Sabato 2 Novembre: Mattina, allenamento in pista. Riscaldamento, esercitazioni di mobilità.

Seduta dedicata alla correzione tecnica. Esercizi e tecnica di marcia. Controllo tecnico con filmati. Finalizzazione del lavoro con marcia ripetuta  ritmo medio su tratti di 300 metri, con continua correzione e visione dei filmati. Pomeriggio libero.

   Domenica 3 Novembre: Mattina Marcia lungo lento con controllo tecnico. Zabbeni 13 km, gli altri 10 km. Pomeriggio rientro.

 

 

Bergamo, Novembre 2013                                        Ruggero Sala

 

Relazione Raduno Regionale Estivo 2013

Categoria Allievi-Junior

Bergamo, 26-29Agosto

 

Atleti:            Massimiliano Cortinovis (Scanzorosciate)

            Simone Ghilardi (Scanzorosciate)

            Paola Manenti (AtlBG59)

            Samuele Foresti (AtlBG59)

            Alessandra Caslini (AtlBG59)

            Gladys Moretti (AtlBG59)

            Federica Curiazzi (AtlBG59)

            In occasione del raduno anche molti giovani atleti delle categorie giovanili di Atl. Brembate         Sopra, US Scanzorosciate e Atl. Brusaporto hanno partecipato agli allenamenti. Ad una             seduta di allenamento ha partecipato anche l'azzurro Matteo Giupponi.

 

Tecnici: Vittorio Zeni

              Ruggero Sala        

 

Al raduno nessuno degli atleti convocati ha confermato la presenza in albergo. Presenti alle sedute di allenamento solo atleti della provincia di Bergamo. Contatti con molti dei tecnici degli atleti convocati hanno messo in luce i problemi alla base del parziale fallimento dell'iniziativa tecnica.

Molti atleti sono mancati per la prossimità dell'iniziativa agli esami integrativi delle scuole superiori, alcuni perchè ancora in vacanza, alcuni per il costo del soggiorno e altri per mancanza di comunicazione (dimostrato dal successo del raduno per il settore lanci, nel quale il passaparola e il contatto costante ha garantito una presenza massiva).

Sicuramente bisognerà mettere in atto strategie per non incorrere nei prossimi raduni in situazioni spiacevoli come questa. La prima soluzione potrebbe essere quella di contattare preventivamente tecnici ed atleti per avere il quadro delle adesioni e per assicurarsi che tutti siano informati per tempo.

 

Diario di allenamento:

Lunedì 26 Agosto:  Pomeriggio. Arrivo degli atleti al Campo Putti di BG. Marcia su strada km 10         e attività tecnica in pista. Esercitazioni di mobilità e correzione tecnica.

Martedì 27 Agosto: Mattina, Allenamento in unica seduta. Lungo con variazioni km 15-18.       Recupero attivo, mobilità ed esercizi tecnici. Riprese tecniche e commento.

Mercoledì 28 Agosto: Mattina, allenamento forza. Riscaldamento km 4 – lavoro forza con 5 circuiti     di 7 esercizi con alternata la marcia per un totale di 1000 metri cadauno. Allunghi marcia            veloce.. Pranzo in albergo. Pomeriggio, visione dei filmati effettuati in mattinata. Seduta di         allenamento in pista, riscaldamento e 4-6x800m con variazioni di 100, 200, 300m con     controllo tecnico e correzioni.

Giovedì 29 Agosto: Mattina, allenamento su strada. Riscaldamento km 3 e 8-10x1000 a ritmo   medio con recupero breve(1'). Riprese tecniche e commento.

            Defaticamento, riunione tecnica per commentare il lavoro effetuato durante il raduno.     Rientro degli atleti.

 

Bergamo, settembre 2013                                         Ruggero Sala

 

PROGRAMMA RADUNO BERGAMO 01-12-2013

Ecco quanto svolto durante il raduno di marcia a Bergamo:

a) RISCALDAMENTO: 4 KM DI MARCIA IN PISTA E SUCCESSIVO STRETCHING;
b) ESERCIZI TECNICI DI MARCIA;
c) RIPETUTE: 5X400 - 3X500;
d) 2 KM DI MARCIA.

NB. RIPETUTE E 2 KM FINALI SVOLTI CON ATTENZIONE PARTICOLARE ALLA TECNICA DI
MARCIA.

Vittorio Zeni

 

Relazione Raduno Regionale Estivo 2013
Categoria Cadetti
Valtellina, 29-31 Agosto

 consulta...

 

Relazione Raduno Regionale 31 ottobre – 3 Novembre 2013
Categoria Cadetti - Allievi
Valtellina, 29-31 Agosto

 consulta...

 

Relazione Raduno Regionale Estivo 2013
Categoria Allievi-Junior
Bergamo, 26-29 Agosto

 consulta...