Allievi Indoor: Besana e Tosti Tricolori, 4x200-Record e Scudetto per la Lecco Colombo

Pubblicato: Domenica, 11 Febbraio 2018

La domenica dei Campionati Italiani Allievi/e indoor si chiude con gli acuti individuali dei due ragazzi da copertina per la Lombardia nella manifestazione e con un autentico trionfo per l’Atletica Lecco Colombo, vincitrice di due titoli nella parte finale della sessione e anche dello scudetto indoor femminile. Veronica Besana non si scompone di fronte alla pressione d’essere la favorita nella finale dei 60 ostacoli: il suo incedere tra le barriere è estremamente fluido e vale non solo il secondo titolo italiano 2018 dopo quello conquistato nel pentathlon ma anche il PB a 8.30, a soli 3/100 dalla Miglior Prestazione Italiana di Desola Oki. Alle sue spalle spunta un’altra atleta lombarda: è Elena Carraro (Brixia 2014), che lima il PB di 5/100 e con 8.62 si mette al collo l’argento. Le prime due forze del Campionato Italiano sono le medesime ragazze d’oro e d’argento agli ultimi Campionati Regionali, a testimoniare il valore del movimento lombardo nella specialità capace di portare 11 ragazze in semifinale e quattro in finale.

Besana sfiora il limite nazionale tra le barriere ma si prende comunque una MPI Allieve: quella della 4x200, assieme alle compagne Lisa Galluccio, Clarissa Boleso e Alessia Gatti con i colori dell’Atletica Lecco Colombo. Con 1:41.95 il club gialloblu migliora di oltre un secondo l’1:43.14 firmato nel 2014 da un’altra società lombarda, la Pro Sesto, con un quartetto composto tra le altre anche da Ilaria Verderio e Sofia Bonicalza.

Primi salti “tosti” per giocare con il suo cognome: Gabriele Tosti, alfiere della Bergamo Stars, infila in apertura di salto triplo un 14.61, un 14.62 e un 14.70: il PB a 14.84 resiste ma il crescendo rossiniano è cruciale per battere il piemontese Davide Favro (Atl. Canavesana), approdato a 14.65 all’ultimo assalto. Per Tosti non è solo il primo titolo ma anche la prima medaglia tricolore. Al maschile sale sul podio anche Pietro Sfenopo nei 60 ostacoli: per il polivalente portacolori della Cento Torri Pavia, stoppato da un infortunio nel Campionato Regionale della specialità, il bronzo tricolore in finale con il PB a 8.27 è la più dolce delle rivincite.

GLI ALTRI ATLETI LOMBARDI NELLE TOP 8 (60 ostacoli M/F, triplo M, 4x200 M/F) - 60 ostacoli Allievi: 5. Fabio Izzo (ABC Progetto Azzurri) 8.29. 60 ostacoli Allieve: 6. Erica Maccherone (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) 8.85, 7. Joan Adu (Virtus Castenedolo) 8.96. Triplo Allievi: 4. Tommaso Reffo (Virtus Castenedolo) 14.14. 4x200 Allievi: 5. Atletica Bergamo 1959 Oriocenter (MINOTTI Daniele - PORETTI Simone - ROTA Michele - PIERANI Luca) 1:33.36, 8. Polisportiva Carugate (PREVITALI Christian - LAMPERTI Stefano - VARISCO Marco - GALLI Matteo) 1:34.27. 4x200 Allieve: 6. Bracco Atletica (FACCHI Alice - ZUNIGA Tisiye - IEZZI Alessandra - MERISIO Rachele) 1:44.26.

CAMPIONATI DI SOCIETA’ INDOOR 2018
ALLIEVI: 1. Atletica Roma Acquacetosa 30 punti; 2. Atletica Livorno 30; 3. Studentesca Rieti Andrea Milardi 30; 6. Atletica Bergamo 1959 Oriocenter 27, 11. Cento Torri Pavia 22.
ALLIEVE: 1. Atletica Lecco Colombo Costruzioni 48 punti; Team Atletica Marche 42; Studentesca Rieti Andrea Milardi 41; 7. Atletica Bergamo 1959 Oriocenter 28; 9. Bracco Atletica 23.

MEDAGLIERE LOMBARDO - Le società lombarde chiudono con 7 titoli italiani (su 24 assegnati), 6 medaglie d'argento e 5 bronzi.

FOTOGRAFIE – Seguite la pagina Facebook FIDAL Lombardia: sono già disponibili le prime immagini scattate dal nostro fotografo Mario Grassi.

FOTO di Mario Grassi: in home un'immagine d'archivio di Gabriele Tosti; in alto il gruppo dell'Atletica Lecco Colombo campione d'Italia Allieve